Salta i links e vai al contenuto

Ho qualcosa che non va?

Questa domanda mi perseguita…
Sembra che vita mi remi contro continuamente.
La mia intera esistenza è piatta!!
Le mie amicizie sono alquanto false e per nulla sincere,ormai ci ho fatto l’abitudine e mi sono convinta che l’amicizia vera non esiste.
L’amore,poi,sembra che mi sia negato…nessuno si interessa a me realmente,a giudizio degli altri sono carina,eppure i ragazzi cercano da me soltanto sesso,avventure e nessuno di loro prova ad andare più a fondo a cercare di conoscere cosa c’è oltre le apparenze… La mia unica storia seria è finita da un bel pò,ho sofferto parecchio ed ora a distanza di tempo a volte mi capita di ricordarla nostalgicamente,in quei momenti mi sento ridicola anche perchè lui ha voltato pagina già da un bel pò…ed io? Io non riesco a fare nulla di ciò…l’amore mi sta facendo così male che delle volte credo che sia meglio non aprire il mio cuore più a nessuno.
Non ho aspirazioni,obbiettivi ed il mio unico sogno,molto probabilmente non avrà il successo sperato. Mi sento sconfitta!! Vedo tutto nero davanti a me,come se non avessi futuro…
Tutto ciò mi porta a delle considerazioni bruttissime,eppure nonostante ciò a volte mi faccio forza pensando che la vita stessa è un dono,e che mi riserberà ancora tante sorprese e possibilità…ma poi accade sempre qualcosa che mi fa ricredere ed odiare immensamente la mia intera esistenza,che regalerei volentieri a chi non c’è l’ha. Mi odio,quando penso questo,ma è inevitabile… Cosa devo fare?? Aiutatemi!!

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    michele -

    Ciao, ho visto che hai scritto da poco, quindi presto leggerai il mio commento. Come ogni sera prima di addormentarmi prendo il telefono accendo il wi-fi e mi quando un po di internet. La settimana scorsa ero capitato sempre su questo sito alla voce “mi sento tanto solo” credo che anche io per andare a cercarmi queste cose penso di avere un problema e cerco soluzioni…mi sono ritrovato molto in quello che hai scritto, e’ un po di tempo che va tutto storto anche a me, tutto e’ cominciato con un lutto, una persona mi e’ morta tra le braccia, crisi di panico e ansia, avevo una vita piacevole, “spaccavo” come si dice…ma nn c’e’ fine al peggio, quella che allora era la mia ragazza nn era’ in grado d sostenermi nn capisce…dalla disperazione la allontano, ero molto legato a lei dopo 5 anni di storia finisce tutto, a giugno sara’ un anno e ancora la penso e ancora mi incazzo xke nn ha avuto la forza…mi incazzo xke lei era convinta che sarei impazzito e nn sarei stato in grado di farcela. Come dicevi tu lei si e’ rifatta quasi subito una vita e io sono rimasto solo coi miei problemi, e a volte penso che qualcuno mi ha voluto punire x qualcosa. Sai quando sei abituato a essere il primo, a essere un riferimento non e’ facile cadere in basso e rimanere l’ultimo della fila, se nn hai una gran forza passi tutto il resto del tempo a incazzarti col mondo come faccio io e di conseguenza andra tutto sempre peggio. Quello che ti posso dire evitando luoghi comuni e’ che toccato il punto piu’ basso potrai solo risalire e quando ce la farai sarai una spanna sopra gli altri xke ti sentirai piu’ forte, il tempo aiuta…ma nn farne passare troppo! Spero tu possa sentirti meglio in futuro….

  2. 2
    giorgio -

    Io credo che tu semplicemente veda ogni strada nera. Mi spiego meglio:
    ogni disagio o insofferenza secondo me deriva dal fatto che il nostro
    modo di essere ci porta a ragionare secondo schemi che a volte sono
    vie buie. Voglio farti un esempio….

    Sono buono con gli altri -> mi inculano -> ci sto male
    Mi interesso a qualcuno -> vuole soltanto sesso -> ci sto male

    Ora, sicuramente la tua situazione e i tuoi ragionamenti li puoi
    conoscere solo tu, ma non credi esista anche una via che ti faccia
    stare bene? Da come scrivi non mi sembri una persona superficiale,
    semplicemente mi sembri molto sola, dentro te intendo. In questi
    frangenti purtroppo chi e´ davanti a noi se ne accorge e si approfitta
    della tua debolezza per chiederti sesso. Sei sicura quindi di
    affidarti sempre alle persone giuste? nel momento in cui senti la
    vocina dentro che ti dice che quella persona non va bene tirale un
    dannato calcio nel di dietro, ne hai tutto il diritto…. Magari
    dentro te sei una persona stupenda, ti mostri per questo?

    ciao

    Giorgio

  3. 3
    filippo -

    Salve, mi è capitato di leggere per caso la lettera della ragazza ( forse dubbiosa90 ? ) e della risposta che ha dato Michele. Potrei iniziare con il dire siete entrambi giovani e la vita vi riserverà chissà quante belle sosprese,etc etc In un certo senso mi sento commosso nel leggere le vostre problematiche esistenziali che discendono tutte da problemi affettivi. Non voglio, non posso, non sono capace di dare giudizi di persona matura ( 59 anni ) perchè questi struggimenti dell’anima umana non hanno età e colpiscono in ogni fase della vita e riescono distruggerla anche se si dovrebbe con il passaggio alla cosiddetta età matura avere principi saldi e saggezza in abbondanza. Non è così, credetemi. Non voglio tediarvi con la mia storia che gira intorno ad un abbandono affettivo su cui avevo fondato la mia vita. Vi posso dire solo questo : non fatevi prendere dalla spirale della depressione perchè sarebbe fatale. Io da solo non ce la facevo, mi sono rivolto alla Fede, agli amici, ai parenti, allo psicologo, allo psichiatra, agli antidepressivi , al mio orgoglio frantumato , a quello che resta della mia dignità, mi resta solo l’ipnosi psicoterapeutica. Una storia durata oltre quattro anni da cui attingevo ogni forza, e finita da 7 mesi , ma come se fosse ieri. Ci sono in internet numerosissimi siti di problematiche simili e diversissimi consigli per il superamento di quello che, per chi lo subisce, è semplicemente la fine del mondo. Anche pensieri suicidi si sono affacciati nella mia mente. Ragazzi lo so che non vorreste sentirvi dire : ” magari avessi la vostra età, risolverei tutto con un’alzata di spalle ” ed infatti non ve lo dico semplicemente perchè una medesima situazione di abbandono l’ho vissuta a 21 anni ( superata con la frequentazione di amici ed altre ragazze ed un nuovo innamoramento ), vi dico solo non chiudetevi in voi stessi. Non si risolve nulla così e la spirale vi trascinerebbe semmpre più giù. Fatevi aiutare ma gran parte ve la dovete risolvere da soli. E’ così, ve lo dice uno che ha 59 anni e che ne ha passate tante. Credete ancora all’amore, anche se dovesse arrivare quasi a distruggervi , è l’unica cosa per la quale vale la pena vivere. Abbiate fiducia in voi stessi, se decidete di essere tristi non c’è niente e nessuno che vi può cambiare ma se vi aprite alla vita , riprenderete a vivere. Ho una collezione enorme di aforismi di persone famose del passato , ve ne mando una di Chalie Chaplin nel commento successivo.Buona fortuna ragazzi

  4. 4
    filippo -

    “”””Ho perdonato errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e dimenticato persone indimenticabili.
    Ho agito per impulso, sono stato deluso dalle persone che non pensavo lo potessero fare, ma anch’io ho deluso.
    Ho tenuto qualcuno tra le mie braccia per proteggerlo; mi sono fatto amici per l’eternità.
    Ho riso quando non era necessario, ho amato e sono stato riamato, ma sono stato anche respinto.
    Sono stato amato e non ho saputo ricambiare.
    Ho gridato e saltato per tante gioie, tante.
    Ho vissuto d’amore e fatto promesse di eternità, ma mi sono bruciato il cuore tante volte!
    Ho pianto ascoltando la musica o guardando le foto.
    Ho telefonato solo per ascoltare una voce.
    Io sono di nuovo innamorato di un sorriso.
    Ho di nuovo creduto di morire di nostalgia e… ho avuto paura di perdere qualcuno molto speciale
    (che ho finito per perdere)… ma sono sopravvissuto!
    E vivo ancora! E la vita, non mi stanca… E anche tu non dovrai stancartene.
    Vivi!
    È veramente buono battersi con persuasione, abbracciare la vita e vivere con passione,
    perdere con classe e vincere osando, perchè il mondo appartiene a chi osa!
    La Vita è troppo bella per essere insignificante! [Charlie Chaplin]””””

  5. 5
    piero74 -

    esatto, michele; quando ce la farai, sarai più forte di prima! non deprimerti e lascia questi dubbi che hai agli altri; la vita è così, cara ragazza; questo maledetto mondo, purtroppo, anche se non vogliamo, è così che deve andare, però ti assicuro che in te non c’è nulla che non vada; non siamo noi che siamo sbagliati solo che certe volte, la gente che ci è vicina ha sempre travisato le cose; forza, dubbiosa90, che pian piano ce la farai!

  6. 6
    piero74 -

    giorgio, sono d’accordo al 100 per 100 con te; purtroppo le persone se ne approfittano delle persone sole e questo neanche per me va bene; ma la cosa peggiore e che se ne approffittano moralmente: soprattutto: e se le frequenti a lungo, ti fanno fare le stesse cazzate che fanno loro: ti fanno perdere quei valori in cui credevi; naturalmente forse, come mi auguro, non sarà il caso della ragazza che ha scritto, ma la gente è abituata a prendersi gioco delle persone (facili), a loro detta.

  7. 7
    Giorgio -

    gia´… perche´ purtroppo uno pur di non stare solo scende a
    compromessi…. arriva giustificare i comportamenti sbagliati
    dell’altro. Come dissi ad una persona che si era comportata in questo
    modo durante un periodo molto difficile:

    “Ti approfitti di quelli piu´ deboli perche´ secondo me in fondo in
    fondo sei la prima tra tutti a sapere che non vali un cazzo di niente”

    Vi assicuro che é crollata come un muro di sabbia….

  8. 8
    piero74 -

    hai ragione, però sai cos’è? che a forza di scendere a compromessi si finisce per perdere la propria dignità; quindi per me è meglio rimanere soli che farsi calpestare la dignità: e guarda che la dignità è la cosa più preziosa che la natura ti ha dato, specialmente se la inizi a perdere quando sei giovane, poi… per me è così: posso pensare anche in maniera sbagliata, attenzione!

  9. 9
    dubbiosa90 -

    Michele io credo di aver già toccato il fondo,ma non riesco a
    risalire… mi faccio forza,ma basta un niente per far crollare tutte le
    mie certezze…Anche se possa sembrare banale mi dispiace molto per quello che hai passato,io al confronto mi sento una stupida a lamentarmi…la tua ragazza,se permetti, è una grande sciocca…e proprio in questi momenti di
    difficoltà che l’amore viene messo alla prova…è facile dire ti amo,ma
    è molto più complicato dimostrarlo realmente…
    Ti auguro con il cuore di trovare una ragazza che ti sappia capire ed
    essere presente sia nei momenti difficili che nei momenti felici…
    Buona fortuna!!

    Giorgio e Piero il problema è proprio questo… all’apparenza io
    sembro molto forte,sembra che nulla mi tocchi e che sia disinteressata
    da tutto ciò che mi circonda e invece dentro mi sento morire ogni
    giorno…
    Io non sono per niente una ragazza facile,anzi per me il sesso è molto
    importante e gli do un valore enorme,ma nonostante ciò incontro sempre
    ragazzi che cercano solo avventure.
    Inizialmente credevo che forse,come dite voi,non conoscevo le persone
    “giuste” o meglio adatte a me…ma poi ho realizzato che sia colpa
    mia…ho molto probabilmente qualcosa che non va,che mi faccia
    apparire come una ragazza facile,ma vi assicuro che non lo sono!!! E
    perciò non riesco a fidarmi più di nessun ragazzo,mi chiudo a riccio e
    mi blocco…

  10. 10
    dubbiosa90 -

    Filippo la mia risposta potrebbe sembrarti banale ed infantile…è
    vero ho ancora una vita davanti,mille esperienze da fare e da
    vivere… e so perfettamente che la sofferenza e il dolore ti logorano
    dentro e nonostante riesci a maturare e a diventare più forte non
    basta…la sofferenza a qualsiasi età ti coglie impreparato ed è
    capace di distruggere tutto quello che hai faticosamente costruito…
    eppure mi chiedo ne vale la pena? Vale la pena soffrire così tanto per
    amore? Vale la pena soffrire per una persona a cui non importa nulla
    di te? L’ amore merita tutto ciò? Io l’ho provato sulla mia
    pelle,forse sbaglio,ma tutto l’amore che ho provato e tutti i momenti
    belli che ho impresso nel cuore,nella mente e nell’anima non possono
    ripagare la sofferenza che mi ha lacerato il cuore ogni
    giorno…Nessuno può farmi così male… non è giusto e non voglio più
    stare male così,non ne avrei la forza…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili