Salta i links e vai al contenuto

Pubblicare gli stipendi

Lettere scritte dall'autore  axel67

O ministro…
la pagliacciata di pubblicare gli stipendi le altre cose dei tuoi dipendenti te la potevi risparmiare.. l’hai fatto per consolarci con i 100.000,00 euro all’anno che prendono? Quelli dichiarati ovviamente.. senza parlare dei gettoni e di altri privilegi all inclusive..
Ma lo sai quanto prende un impiegato statale? Te lo dico io: 1.100 euro al mese, e i suoi dirigenti? dai 5.000 in su, poverini…
Fai una bella cosa invece di “studiare” leggi e decretini… campaci tu con 1.200 euro al mese, fai una prova.. con affitto e tasse da pagare (bollo canone rai luce gas monnezza e l’aria che respiriamo..) e poi vediamo se ti viene in mente un’altra furbata..
Invece di salvare l’Italia state distruggendo gli italiani.
Premesso che ero di destra e mi fidavo di berlusconi non in quanto persona, ma in quanto imprenditore.. pensavo “solo un imprenditore può salvare l’Italia dallo sfascio come fosse un’azienda”.. ma lui… NON TI HA ANCORA MANDATO A CASA?
Fosse per me ti ci manderei io. con una pensione di 400,00 euro al mese, come la maggior parte degli italiani. VERGOGNA.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Pubblicare gli stipendi

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

1 commento

  1. 1
    guerriero -

    d’accordo pubblichiamo, anche se volendo si sa quando si beccano lorsignori

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili