Salta i links e vai al contenuto

Ma c’è un problema…

Lettere scritte dall'autore  mahasiah
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Criss -

    bionda, ma con chi stai parlando. Ci conosciamo, abbiamo mai preso un caffè insieme?

  2. 12
    Lady -

    Non sparate sentenze.Alcune delle cose che ho letto sono giustissime ma quando ci si è dentro è diverso.Si, lo dico perchè io ci sono. Cara mahasiah, io so cosa provi. Mi sembra di vedere me ma proprio per questo ti dico che se hai un po’ di forza dovresti provare a guardarti intorno fino a che 6 in tempo. Io vivo questa situazione da 3 anni e ho attraversato tutti gli stati d’animo possibili: un giorno sentirsi una regina e un giorno urlargli addoso il fatto che per lui non conto nulla. Ora la moglie ha scoperto che lui non è uno stinco di santo…in realtà sencondo me lo sapeva ma aveva deciso di prendersi almeno le apparenze e i soldi…comunque il risultato è che lui è distrutto e che mi sta scivolando via dalle mani. Io non lo forzo perchè ho già fatto una cosa sbagliata a innamorarmi di lui e a frequentarlo. Mi dispiace tanto per sua moglie e mi dispiace vedere l’uomo che amo in questo stato. Io a volte gli spaccherei la testa perchè penso che forse tutte quelle cose che mi diceva e che faceva erano menzogne ma infondo il dolore che provo è la giusta punizione per averlo amato sinceramente e con tutto il cuore. Non povevo farlo. Scappa se riesci. Sii forte come io non lo sono stata. In bocca al lupo

  3. 13
    francy -

    Andy e Criss coppia ideale, perché’ non vi mettete assieme..cosi’ potete far a meno del genere femminile.. Ho imparato a mie spese che non bisogna mai giudicare a priori,nella vita si può’ sbagliare nel valutare le situazioni dall’inizio.La forza non sta in chi non sbaglia mai(il perfetto mi deprime)..

  4. 14
    vanessa -

    appunto…è molto semplice e non ho niente di personale.
    tu dici mi fate schifo…chi conosci qui?
    quindi non sei meglio di tutti quelli che stanno qua dentro e tu fai schifo quanto coloro che disprezzi e non conosci.

  5. 15
    sofia -

    sono un ragazzo di 31 anni.
    frequento una donna sposata con 3 figli. la amo ma lei mi tratta male.

    risposta di andy: che meretrice, donne vergognatevi! Immagina il marito di quella.
    con tre figli va a sco.... con quest altro, e chissá con quanti altri, che pacchia ragazzi

  6. 16
    mahasiah -

    grazie dei consigli a tutti e penso che la cosa migliore da fare è chiudere questa storia con lui, sua moglie sa gia che lui sta con una sa gia chi è (sa gia che sono io)…tutti gli altri uomini non mi vogliono perchè appena si accorgono che prendo farmaci antidepressivi e ho le crisi mi scartano…perche si nota lontano un miglio che ho un invalidità mentale.
    e da un po che comincio avere tanti dubbi, sono arrivata pure a pensare che davvero lui mi sta trattando solo per fare sesso, e secondo me lui farebbe sesso (perche amore non si puo chiamare…) anche con una persona invalida fisicamente e non solo mentalmente come lo sono io.
    sembra che ci sia scritto nella mia fronte (disabile)…eppure a parte le mie crisi, cerco di vivere una vita normale come tutti.
    3 anni fa non avevo questa invalidità…è stata colpa del mio ex socio di lavoro che mi ha violentata,truffata e segregata in un paese che non era la mia italia, mi ha rovinato la mia vita per sempre….quelli che si possono chiamare genitori mi hanno quasi cancellato dal album di famiglia perche si vergognano di me per la violenza e la truffa successa quasi 3 anni fa.
    e ora mi ritrovo da sola in una città che non è la mia.
    per 7 mesi non mi hanno mai cercato, non mi sono mai venuti a trovare all’ospedale da 3 anni mi trattano e me lo dicono che sono una demente che ho problemi mentali, che la situazione me la sono creata io e che ora mi devo arrangiare, cosi mi dicono…ho provato in mille modi di rifarmi accetare, di spiegare loro passo dopo passo quello che e successo e che non posso fare niente fino al giorno del processo, ma non serve a niente.
    ci sarebbe da raccontare tanto in questa storia, 4 righe non bastano per raccontare quello che sto passando da marzo 2007 fino ad ora.
    alla gente sembra una storia di fantasia…ma purtroppo non è cosi, solo chi ci è passato sa come ci si sente e come si vive…e camminare per strada e sentirsi sporca ogni giorno non per colpa tua credetemi non è bello…

  7. 17
    rossana -

    mahasiah,
    mi dispiace molto per quanto ti è successo, soprattutto per la violenza, che in qualsiasi modo sia inflitta è un evento devastante.

    non dovresti sentirti “sporca”. altri hanno colpa di esserlo, non tu.

    quanto alla famiglia, non conoscendola, è impossibile avere un’opinione sul suo comportamento nei tuoi confronti. a volte non si tratta di mancanza d’amore ma di impossibilità a capire e a portare certi pesi, che stroncherebbero un bue…

    vorrei poterti aiutare di più… ma non avrei nè forze, nè risorse sufficienti per farlo… sei giovane, attingi a tutte le tue energie. se possibile, cerca un sostegno psicologico professionale: potrebbe esserti utile…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili