Salta i links e vai al contenuto

Chiedo una preghiera per il mio amore

Ciao a tutti, vi scrivo perché qui ho letto casi simili al mio.
Non credevo che si potesse stare così male per amore. Conosco un ragazzo straniero da 4 anni e 1/2, io di lui mi sono innamorata da subito, non siamo mai stati insieme ma io lo amavo moltissimo e glielo dimostravo e lui si era affezionato a me. Tutto mi diceva che avrebbe potuto innamorarsi. Ma ultimamente si è distaccato moltissimo e poi ho saputo che si è messo con un’altra. Ora qualunque cosa io dica o qualunque mio approccio verso di lui, sembra che lo infastidisca terribilmente. Ormai non riusciamo più a parlare senza litigare, perché qualunque cosa io dica lo prende come un tentativo di minare la sua attuale storia. E io mi scuso sempre anche quando non dovrei, ma non serve, e tutta la mia dolcezza viene ignorata. Mi tratta con freddezza e non ne vuole più sapere di me e della nostra amicizia. Prima non era mai stato così.
Sto soffrendo profondamente, ho perso l’interesse per tutte le cose, fatico a mangiare, fatico a dormire, non faccio più niente, mi sento vuota. Non riesco a pensare a nient’altro che a lui e alle sue parole che mi hanno ferito. Mi sembra di avere perso il centro. Lui è davvero il centro della mia vita, ho costruito su di lui tutti i miei sogni. Ho dato via il mio cuore completamente. Ora mi fa male vedere che lui mi ignora del tutto. Dopo tutti i momenti belli che abbiamo passato, dopo tutto quello che ho dato per lui.
Io sono innamorata pazza, è uno di quegli amori in cui lo guardi e dici: è lui. Quando passavo il tempo con lui, mi sembrava di toccare il cielo. Vorrei tanto che lui fosse la mia anima gemella, o almeno di poter ricucire il rapporto di bella amicizia che avevamo. Purtroppo credo di averla distrutta io, avendo preteso troppo 🙁
Vi chiedo di pregare la Madonna per me e per questo amore.
Grazie a tutti,
Silvia

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Spiritualità

4 commenti a

Chiedo una preghiera per il mio amore

  1. 1
    Giorgio -

    Ciao Silvia,

    proprio perche´mi e´ capitata la stessa cosa ti dico che non puoi fare
    davvero nulla…. lasciati del tempo e aspetta che il dolore passi,
    soprattutto chiediti se, per quanto tu possa averlo amato, lui ti
    abbia amato allo stesso modo e se anche un giorno tornasse ti
    permetterebbe di stare tranquilla e di avere quel futuro che tanto
    sogni…Si legge che lámore sia irrazionale, che debba far star male
    che piu´soffriamo piu amiamo ma essere innamorati ha a che fare con
    tutto cio´. Per me l’amore e´ vedere due vecchietti che stanno vicini,
    assecondare le difficolta´ e le paure dell’altro incondizionatamente,
    vivere i momenti brutti come quelli belli. a quanto pare l’unica
    disposta a farlo in questo caso eri tu e per quanto ti possa far male
    non credo lui sia mai stato innamorato di te.
    un grosso abbraccio e un in bocca al lupo

  2. 2
    Moonchild -

    Ciao Giorgio, grazie della risposta. Hai ragione su tutto. Purtroppo so di non poter fare più nulla, ho già fatto anche troppo, ho esaurito le mie risorse.
    E’ per questo che mi affido a Dio e chiedo a voi di pregare per me, perché a Dio niente è impossibile e farà quello che riterrà meglio.

  3. 3
    alexa -

    ciao silvia io ci sono passata per ben due volte la prima quando conobbi matteo eravamo almeno sembrava, una cosa sola ,poi dopo circa sei mei le cose sono cambiate lui che a mio avviso ha problemi di comunicazione con il mondo reale visto che la sue giornate le passava a casa a giocare tutto il giorno perchè era in cassa integrazione e io lavoravo come sempre e non avevamo una vita sociale come tutti cioè con uscite amici e tutto quello che dovrebbe essere normale siamo arrivati anche anzi è arrivato a non cercarmi più per poi un giorno dirmi che non se la sentiva più che tornava a casa dei suoi e così fece, io lo sentii sempre e lui mi rispondeva con il ciao tata so che tu per me hai fatto tanto ect ect ci vedemmo anche qualche volta sia in casa che fuori che su fb io presi male tutto questo perchè lo ho sempre amato tanto da non uscire più non mangiare più e fumare come una dannata tanto da farmi venire un pnx laterale ai polmoni dove mi ricoverarono in pneumologia, uscita di li ripresi la mia vita a stento, passato forse un mese e poco più dalla prima rottura poi un giorno mi disse che aveva sbagliato e che ero la donna della sua vita e ci mettemmo di nuovo assieme e io iniziai a vivere di nuovo bene perchè lui per me è il mio ossigeno e iniziammo a convivere per la seconda volta e sempre in cassa lui rimaneva a casa e le cose tra noi erano un pò cambiate in bene ma dopo qualche mese di nuovo lui si riprese alla sua irrealtà tanto da non avere ancora amici in comune e iniziare a giocare xbox di nuovo tutto il giorno e durò altri sei mesi e io stufa di non essere amata e di sentirmi serva e di elemosinare un pò di amore affetto e anche il bel sesso amore presi la decisione di buttarlo fuori da casa mia con dolore dopo mille masturbazioni mentali sia da amici miei e colleghi sia anche da sola e così feci, stavo male perchè non sapevo cosa avevo fatto perchè mi mancava ogni minuto cioè le giornate non passavano erano vuote, il divano era vuoto, la casa era in silenzio senza bombe del suo ghiochino, i piatti erano solo tazzine dei miei cappuccini, il letto disfatto solo dalla mia parte ,il bagno neanche un pelo , era tutto così vuoto e io così solo senza nessuno che mi rivolgesse una parola cioè ero io e io e tutto questo mi spaccava il cuore, andavo a lavorare in macchina epiangevo, a lavorare piangevo, uscivo e andavo in palestra e piangevo cercavo possibili amore su chat del c...o e a volte incontrai anche persone che solo che le incontravo mi chiedevo c...o faccio qua , ha senso ?? e allora poi me ne andavo, poi un giorno usci con una amica della palestra e andai in un locale e incontrai un ragazzo che mi piaceva e siamo stati un mese assieme ma io pensavo al mio matteo infatti ci sentivamo spesso, la cosa per me stava sciamando ma non perchè il mio cuore non era innamorato più di matteo per il lavoro psicologico che avevo fatto e infatti quando ci vedevamo io stavo bene e iniziammo anche ad andare a letto assieme e io stavo da dio perchè

  4. 4
    alexa -

    perchè sentivo che lui era di nuovo innamorato di me e io forse un pò meno tanto che avevo due storie parallelle una con il nuovo che mi piaceva ma non ero convinta di lui perchè problematico in quanto aveva problemi psicologici dietro al suicidio di suo padre e quindi lui ogni cosa la riferiva alla psicologa e quindi mi dava instabilità e poi avevo questo rapporto che ci è sempre mancato tra me e matteo con uscite clandestine con cene fuori tanto che un giorno lui mi disse molla tutto io ti amo e voglio amarti per sempre mollalo e stai con me.. io non sapevo cosa fare perchè il mio cure diceva si e la mia testa no, poi un giorno matteo mi disse io voglio te mollalo ci parlo io con lui, ma io non volevo perchè sapevo bene che tra una donna e due uomini la cosa non si mette mai bene, così fece venne a casa mia e l’altro era appena uscito e aveva visto matteo e matteo aveva visto lui ma venne lo stesso su e io quando aprii la porta avevo paura perchè l’altro era appena andato via, entrò in casa tremando dalla felicità dall’amore di vedermi e io stavo da dio, poco dopo mi suonò l’altro e venne su e si misero a discutere tipo no lei ora sta con me… no c’ero prima io e noi dobbiamo chiarire tanto che mi chiesero con chi vuoi stare e io li non scelsi matteo perchè non potevo e così andò via ma poi dietro la lite con l’altro che mi trovò messaggi del tipo che io aspettavo solo il momento giusto per lasciarlo, lui stesso dopo una lite furibonda mi disse basta e io accettai anche se amareggiata perchè mi disse parole forti e perchè forse sarebbe potuto essere il mio uomo ideale, poi dopo qualche giorno era il mio compleanno e lui aveva organizzato la festa in un locale ma dopo la rottura mi fece il ciocco che aveva detto a tutti i suoi amici che non si faceva più nulla, così io lo feci con i soli miei e matteo ovviamente sapeva tutto e lo stesso mi diceva che lui sarebbe venuto anche se cera lui perchè mi amava e voleva me e nel bel mezzo della festa vidi lui il mio matteo e incredula dicevo no amore sei qua e lui si amore ti amo e voglio stare con te e così di nuovo siamo tornati assieme, ora sono circa sei mesi e credimi Silvia io continuo ad amarlo sempre ma lui inizia di nuovo a cambiare cioè la storia sta riprendendo le pieghe di prima e io sto male perchè essere amata alla folli epoi sentirsi rifiutata e non considerata eè la cosa più brutta in amore, ora penso c...o di nuovo a star male, lui cosa farà , lui con chi sarà, lui mi penserà, lui starà male per me, perchè non poteva amarmi davvero, cosa ho io che non va per lui …perchè non posso essere la donna della sua vita… mi chiedo tutto questo e ho paura di stare male ancora e che quel giorno arrivi ancora e io soffro di solitudine di abbandono ,ora silvia dimmi tu come posso fare se accadrà di nuovo io non voglio ricercare di nuovo su chat che tanto è tutta merda, io non ho voglia di nuovo di mettermi in ghingheri per farti trovare bella dalla gente ,io non ho voglia di ricominciare dimmi

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili