Salta i links e vai al contenuto

PostePay, vogliono sapere tutto di te!

Lettere scritte dall'autore  AMOROSO FRANCESCO

Spero lei possa leggere queste mie poche righe.
Recatomi per rinnovare una comunissima carta pay presso l’ufficio postale mi son sentito chiedere oltre i dati anagrafici di routine:
se sono disoccupato o lavoro, se svolgo lavoro autonomo o dipendente, se iscritto ad albo o ordine professionale e da quando, se possiedo beni immobili, se ho quote azionarie.
A questo punto ho chiesto se voleva sapere altro ………. e sono andato via rinunziando.
Avendo appreso che lo Stato vuole cosi mi sono chiesto e le chiedo: siamo cittadini o sudditi gridando a gran voce: ………. ED ORA BASTA!!!!

L'autore ha scritto 65 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: PostePay, vogliono sapere tutto di te!

Lettere correlate a:

PostePay, vogliono sapere tutto di te!

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Consumatori

4 commenti

  1. 1
    Bottex -

    … e hai fatto bene. Meno informazioni si danno, meglio è.

  2. 2
    Yog -

    Francè, bene hai fatto. Paga in contanti …….., chettifrega della Postepay? Cerchi rogne?

  3. 3
    nip56 -

    sono d’accordo. con la scusa della lotta all’evasione automaticamente siamo diventati delinquenti fino a prova contraria.

  4. 4
    Ciccio pazienza -

    Spero che anche qualche illuminato possa concordare e riflettere.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili