Salta i links e vai al contenuto

POS : la confusione regna sovrana

Lettere scritte dall'autore  AMOROSO FRANCESCO

Pare che sia obbligatorio avere il “ POS ” ma che non sia stata introdotta l’obbligatorietà dell’uso dello stesso non potendosi sanzionare ( da parte di chi ????) il diniego, da parte degli esercenti.: Il titolare del P O S può negartene l’utilizzo o può eccepire la non funzionalità vera o presunta come pure l’assenza di collegamento e pertanto impedendo di fatto la utilizzazione della moneta elettronica che il cittadino sarebbe tenuto ad utilizzare
A quanto sopra detto bisogna aggiungere che l’obbligo dell’uso della moneta elettronica incontra una serie di altri limiti ed ostacoli derivanti dalla cartamoneta stessa. Mi spiego meglio: le carte bancomat e di credito, almeno come sono regolamentate oggi, hanno dei limiti di utilizzazione giornaliera e mensile impedendo di fatto e di diritto la libera utilizzazione del denaro da parte del titolare delle carte che pur continuando ad avere disponibilità finanziaria si verrebbe impedito ad utilizzarla salvo a prelevare in contante con i limiti introdotti o che si vogliono imporre e con l’obbligo della giustificazione come se un prelievo debba essere finalizzato solo ad un specifica spesa.
A tutto ciò si aggiunga che per ogni operazione le banche impongono un compenso e che ad andar bene garantiscono la gratuità di un numero esiguo di operazioni ed inoltre spesso titolari di POS quando si tenta di pagare con carte di credito anziché con bancomat eccepiscono la non abilitazione degli stessi POS al pagamento presso piccoli esercenti o anche supermercati.
La verità è che in materia sembra che ci si trovi governati da dilettanti allo sbaraglio che finiscono con il generare una enorme confusione.
Francesco Amoroso

L'autore ha scritto 63 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: POS : la confusione regna sovrana

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

1 commento

  1. 1
    Nicola -

    Poveri commercianti!
    Oltre alle tasse altissime, adesso devono sostenere anche i costi delle transazioni di moneta elettronica.
    Non mi sembra giusto!

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili