Salta i links e vai al contenuto

Pensava ancora alla ex e l’ho lasciato… ho sbagliato?

Vi scrivo per la prima volta qui perché ho bisogno di pareri.. In quanto il mio senso di colpa mi assale. Lavoro insieme ad un ragazzo, che all’inizio mi piaceva ma purtroppo era fidanzato da 4anni e quindi smisi di farci il pensiero. Dopo circa un mesetto lui si lascia e inizia a contattarmi e a chiedermi di uscire.. Lui mi piaceva molto e dopo circa un paio di uscite ci baciamo.. Ci sentivamo tutti i momenti della giornata oltre che vederci quasi sempre a lavoro che nei giorni liberi! Conosce i miei amici e passiamo insieme tutti i sabati sera.. Iniziamo a fare cose come se fossimo fidanzati, infatti io così mi sentivo.. Questo stare insieme è durato 2 mesi e ho capito che io mi stavo innamorando davvero di lui e credevo che anche lui fosse lo stesso (anche se mi ha sempre detto che questo sarebbe capitato dopo tanto tempo visto che stava uscendo da una relazione di 4 anni) perché era molto affettuoso e presente nei miei confronti e non si è mai comportato male pur non stando insieme realmente. Non abbiamo mai litigato e abbiamo sempre apprezzato il fatto che ci somigliamo molto, siamo uguali in tutto. Ho davvero pensato che potesse essere lui quello giusto, anche lui era convinto che fossi la ragazza adatta a lui ma ha sempre puntualizzato di voler andare piano. In questi mesi di conoscenza non l ho mai forzato o fatto pressioni anche perché io non pensavo che mi stavo innamorando. Andava davvero tutto alla perfezione ma sabato lui era davvero nervoso ed irritato e non mi voleva dire il motivo (cosa molto strana visto che abbiamo sempre parlato di tutto) e gli ho chiesto se c entrasse la ex.. Lui mi ha detto che aveva visto le foto di lei sui social e questo lo aveva innervosito molto.. Io mi sono un po’ offesa di questo suo modo di reagire perché non mi aspettavo che dopo 2 mesi intensi di frequentazione dove andava tutto bene lui potesse ancora provare qualcosa per lei.. Gli ho detto che stavo iniziando a provare qualcosa di forte nei suoi confronti e il fatto di vedere che lui sta ancora male per la ex e non prova il mio stesso sentimento mi fa molto stare male.. Lui non ha negato nulla, gli ho detto che era meglio chiuderla e se magari il destino ci vuole insieme ci rifrequenteremo. Lui ha accettato la cosa, oltre che scusarsi non mi ha più cercata e a lavoro si comporta come se fossimo estranei. Lui mi manca molto… Non pensavo che potessi tenerci così tanto a lui e a volte penso che forse ho sbagliato a lasciarlo andare ma poi vedo che neanche lui mi cerca o mi dice che gli manco e forse magari ha capito che non gli piaccio abbastanza.. D altronde la ex non l ha dimenticata. Dovrei restituirgli una maglia sua che lui mi ha regalato e non so se faccio bene a restituirgliela. Secondo voi? Ho fatto bene o sono stata una stupida a lasciarlo andare via? È davvero una persona stupenda e ho paura di non trovare più nessuno che mi possa dare quello che lui poteva darmi!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    anika -

    A parte il tono adolescenziale della lettera (spero tu non abbia più di vent’anni), direi che dopo 4 anni insieme a una persona ci vorrà molto più di due mesi per dimenticarla. Non è stato saggio da parte sua (ma anche tua) iniziare una “frequentazione” appena un mese dopo la rottura. Ci vuole tempo per dare spazio a una persona nuova. Secondo me devi vivere la tua vita e vedere che succede, tu comportati con naturalezza e trattalo come un qualsiasi altro collega. Se siete fatti l’uno per l’altra non sarà certo questo “ostacolo” a fermarvi.

  2. 2
    Golem -

    Vabbè, quando lo vedrai per la maglia, digli che a lui ci tieni ma non puoi iniziare una storia se ha ancora in testa l’altra. Lo farebbe anche lui al tuo posto.
    Ma non è una situazione grave, perchè la verità è ancora aperta, come dice Anika.
    Peggio sarebbe stato se ti fossi accorta della cosa dopo vent’anni di relazione. In quel caso ci sarebbero voluti almeno tre anni di chiarimenti per capire chi realmente aveva nel cuore. Se ti dico questo devi credermi.
    Quindi sei messa bene, dai.

  3. 3
    Attimo Ogi -

    Questo purtroppo capita quando c’è promiscuità sessuale prima del matrimonio.

  4. 4
    Confusa30 -

    L’ultimo commento è da reparto psichiatrico (il penultimo)

  5. 5
    dopocipenso -

    Secondo te lui ha dimenticato la sua ex dopo 1 mese? Ti ha usata per dimenticarla ma non è interessato a te, hai fatto bene a lasciarlo e il prossimo cercalo libero di testa

  6. 6
    Yog -

    Aveva la Cuoricina2212 un giorno tolta 
    la medicina e non potea pensare; 
    ond’ella avea dolor e pena molta 
    e quasi tutta si sentia crepare. 
    Talché temendo di restar sepolta, 
    una bedda maglietta da lui si fe’ prestare: 
    guarì, ma nel guarir gustò sapore. 
    È tenuta di dirlo al confessore?

  7. 7
    Amedeo -

    L’uomo ama due volte nella vita, il primo amore e quella che diventerà la madre dei suoi figli. Il resto è contorno, cotte passeggere. Sarebbe stato difficile che dopo una storia lunga, un uomo si fosse invaghito con questa celerità (ci sono eccezioni) . Prima di buttarsi in una nuova storia, gli ex partner devono essere sicuri che sia realmente finita. Dico questo perchè in realtà la metà delle storie finite cominciano di nuovo. In una coppia, molto spesso quasi tutti i problemi sono risolvibili, alcuni con il tempo, altri con la comunicazione, a partire da quelli sessuali, passando per quelli di responsabilità o divergenze caratteriali. Gli unici problemi insormontabili sono quelli relativi alla fiducia

  8. 8
    Esther -

    Assolutamente no! Hai fatto bene, è ovvio! Che te ne fai di uno che sta con te senza pensare SOLO a te? Per carità, no no! Vuoiti bene!!!

    Qui sono sbagliate le premesse: tu ti da dando per scontato l altro, invece funziona al contrario: prima fai fare all altro follie per amore per te, poi si vedrà se dopo che ha dato l anima per te, ti interessa o meno. È da decidere, valutare, ponderare e riflettere e l altro aspetta per saperlo. Si vedrà.

    Lui è stato un cretino. Io al posto suo non ti avrei detto niente. Una volta dal mio ex marito da fidanzati mi beccai pure uno schiaffo per gelosia e non fu l unico per gelosia, ma non dissi niente! Quindi è stato un cretino, poteva innescare una reazione violentissima in te.

    Ragazza, la maglia portala alla Caritas. Ci coprirai un povero. Per il resto, non hai perso niente, ora stai male per l idealizzazione della tua mente. Tempo 2 giorni, fai altro e passa tutto. Noi abbiamo un vuoto emotivo da riempire ma il COME lo SCEGLI tu!!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili