Salta i links e vai al contenuto

Paure da affrontare

Buongiorno a tutti,
vi scrivo perché ho bisogno di parlare con qualcuno e di avere dei consigli riguardo un po’ di cose! Ho 26 anni e da circa 3 mesi sono fidanza con un ragazzo. Andiamo d’accordo e viviamo una storia d’amore per ora tranquilla e serena, ci vogliamo bene ecc ecc..
In questo momento però mi ritrovo di fronte alle mie paure, a doverle affrontare, quando fino ad oggi, le ho sempre schivate, evitate o respinte.
Nel mio passato non ho avuto belle esperienze con le persone…sono stata “abbandonata” in cui, hanno sempre scelto “gli altri” a me…e perciò è nata dentro me, tanta insicurezza. Nel tempo, ho respinto tutti perché avevo paura di soffrire di nuovo; ero sola, convivevo con la mia solitudine…sopravvivevo e avevo trovato una stabilità interiore. Ho conosciuto questo ragazzo che ha buttato giù “quel muro” che costruivo tra me e gli altri…e nonostante le tante volte che ho cercato di respingerlo non c’è l’ho fatta: lo amavo. Lui provava gli stessi sentimenti e nonostante sapevano di affrontare una storia un po’ complicata, abbiamo deciso di andare avanti. Così mi trovo di fronte alle mie vecchie paure! Ho paura che mi lasci, ho paura che anche lui mi abbandoni e che mi faccia soffrire; ho paura di perderlo perché mi sono resa contro che è davvero importante.
La nostra storia va bene, il problema è che io ho sempre queste paure che sto affrontando solo ora perché fino ad oggi le ho schivate.
Avete parole di conforto o consigli anche per me??

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Zinn -

    In modo molto schietto e conciso ti direi “carpe dìem”, ovvero perchè non cogliere l’attimo invece di pensare irrazionalmente a cosa potrebbe succedere in futuro? A quanto ho capito, le esperienze negative ti hanno colpito profondamente e questo mi dispiace, ma vedendolo da un punto di vista positivo c’è da dire che sei riuscita comunque a trovare un ragazzo che ti abbia ispirato fiducia ed a cui hai avuto la possibilità di legarti.
    Tu parli di “mie paure”, ma le paure (razionali e non) non sono altro che un prodotto del nostro pensiero. Cosa fare? Non si parla del tuo pensiero, della tua persona e delle tue paure, ma del vostro rapporto, la condivisione, il dialogo, la sincerità, questi dovrebbero essere alcuni degli aspetti di una relazione. Pensi che sia un ragazzo speciale, provi qualcosa per lui ed immagino molto altro, bene in tal caso parlagliene e sono convinto che se vi è una vera base di sentimento, lui farà di tutto affinchè la vostra relazione possa consolidarsi affrontando INSIEME le “vostre” paure.
    Buona fortuna

  2. 2
    cam -

    Io ti posso capire, perché anche il mio ex è stato quello che ha infranto i muri che avevo alzato intorno a me, per poi lasciarmi in maniera meschina e subdola.
    Io non ho parole di conforto per te, perché fatico a credere esista l’amore vero. Però è anche corretto conoscerle le persone prima di giudicarle e di sottrarti ad un possibile amore sincero.
    Il mio consiglio è dunque guardare i fatti e non le parole. Se lui ci tiene a te dagli fiducia e parla con lui delle tue paure. Lui, se è la persona giusta per te in questo momento, saprà tranquillizzarti e starti accanto. Ciao!

  3. 3
    Arianna -

    Cara Stranita..le esperienze del passato sono state utili..perche’ ti sono servite per crescere e maturare..se provi a fermarti un attimo a riflettere..ti renderai conto di essere diversa rispetto gli altri anni…sei sicuramente piu’ forte!..perche’ anche se scrivi di averle “schivate” in realta’ parecchie situazio ni le hai superate..a volte “evitare” e’ un bene..ci protegge da eventuali delusioni..non a caso mia nonna dice spesso “ogni impedimento e’ un giovamento”…riguardo la tua sitiazione attuale..credo sia normale avere un po’ di paura..ma se vuoi un consiglio schietto e sincero..allora ascoltami bene!..”NON CI PENSARE!..VIVITI OGNI MOMENTO..GODITELO!..SEI STATA GIA’ MALE ABBASTANZA..ORA E’ ARRIVATO IL TEMPO DELLA SERENITA’..VIVI QUESTA STORIA CON NATURALEZZA EVTRANQUILLITA’!..se le cose dovrebbero andare male..pazienza!..avrai vissuto delle belle emozioni e avrai fatto un esperienza piu’!..ma non rovinarti tutto con delle paure..devi stare serena se vuoi davvero costruire qualcosa di stabile e duraturo..te lo meriti!..un abbraccio..

  4. 4
    Angelo 9 -

    Se continui a pensare al passato, lo fai rivivere continuamente e non riesci a liberarti dalle scorie negative; se, contemporaneamente, sei in ansia costante per il futuro, vivi con tormento qualcosa che non esiste ancora e che forse non esistera’ mai. Non sarebbe meglio vivere il presente, godersi il momento positivo e andare avanti giorno per giorno? Non e’ facile, ti capisco perche’ ho, o forse avevo un carattere simile al tuo, ma e’ la soluzione piu’ logica e migliore: vivere il presente, l’unico tempo che ci appartiene su questa terra.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili