Salta i links e vai al contenuto

Paura di innamorarmi della persona sbagliata?

Grazie a tutti in anticipo a quelli che mi leggeranno e risponderanno.
Lo conosco da circa un anno e mezzo, è un mio compagno di università. Fin dal primo momento c’è stata attrazione tra di noi, lui mi faceva allusioni complimenti e battutine. Ma dava l’immagine di essere uno che si comportasse così con tutte, un po’ il classico superficiale e sbruffone che si credeva tutto lui e che diceva di avere mille ragazze. In realtà ci ho messo poco a “smascherarlo” e a capire che, come a volte capita in presenza di ragazzi del genere, in realtà era un ragazzo timido e un po’ insicuro. Tra di noi non è mai successo niente e dopo una litigata mi ha confessato che lui di solito se ne frega quando finisce con le sue precedenti ‘fiamme’, ma ha detto che a me vuole troppo bene e che aveva pensato a come sarebbe potuto essere tra noi ma ha paura che poi io o lui stiamo male… mi è sembrato un po’ troppo un discorso da persona che è stata ferita in passato, ma lui non ha mai avuto storie serie quindi mi sembra strano un discorso del genere sembra proprio… inoltre non mi ha mai chiesto di uscire, ci siamo sempre trovati in biblioteca (sapendo che non avremmo aperto libro e avremmo passato tutto il tempo a parlare), ma sono certa di piacergli perchè ultimamente soprattutto si sta un po’ più aprendo confessandomi di essere timido, di stare pensando di avere una storia seria (chiedendomi se io adesso ne volessi una).. tuttavia mi sorgono molti dubbi pensando al fatto che non mi scrive mai e non mi ha mai chiesto di uscire, a parte qualche giorno fa che mi ha chiesto cosa facevo nel week end e che ci potevamo vedere… ma è stata una frase molto vaga e ora non so se questo week end mi posso aspettare che mi scriva…
Io mi faccio talmente tanti viaggi mentali che ormai ho immaginato questo possibile “primo” appuntamento in mille modi, e, non so, ho avuto come un rigetto, un desiderio che in realtà non succeda niente, che non mi scriva, perchè lui è una persona ancora immatura in tutti i sensi, non sarebbe in grado di darmi una relazione stabile e serena come vorrei io, perchè poi all’università la situazione sarebbe strana.. non so se tutto questo improvviso rigetto quando si è presentata la reale possibilità di un’uscita sia indicativa di una mia paura di prendermi per una persona che so già probabilmente che non è giusta per me.. dopo anni di inesistente vita sentimentale intervallata da una relazione finita male non so più se questo è un meccanismo di autodifesa o se devo oggettivamente rendermi conto che dovrei cercare di non pensarci e cercare qualcun altro.. cosa dovrei fare secondo voi?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    kombo -

    Cara TiffanyNY,

    non conosco i tuoi schemi comportamentali. Quindi non posso fornirti un’analisi molto precisa.

    D’altronde risulta chiara una cosa. Se il ragazzo di cui parli è effettivamente intenzionato ad avviare una storia con te, certamente non si sta muovendo nel modo migliore.

    Questo per un motivo: il suo comportamento è ambiguo. All’inizio dell’interazione, questo tipo di atteggiamento potrebbe aver suscitato la tua curiosità, e un certo interesse per questo ragazzo. Se ti sei sentita attratta da lui, probabilmente è anche per questo: ti ha mandato segnali contrastanti, non rivelando apertamente le sue intenzioni. Alimentando la tua incertezza, non faceva altro che aumentare il tuo interesse.

    In realtà, questo stesso atteggiamento risulta controproducente nelle fasi successive dell’interazione. Infatti, è rivelatore di un’indole sostanzialmente indecisa e insicura. Sostanzialmente, mostra di non sapere quello che vuole. Oppure, mostra di non saperselo prendere.
    Il tuo inconscio ha già effettuato queste valutazioni, e questo è il motivo per cui ti sono sorti i dubbi che ti hanno indotto a scrivere questa lettera.
    Il suo comportamento incerto ha determinato il crollo dell’attrazione che poteva essersi generata in prima battuta.
    Ed ecco che ti vengono i dubbi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili