Salta i links e vai al contenuto

Paranoie… quando bisognerebbe solo vivere!

  

Scrivo dopo 7 mesi dalla fine della mia storia.. scrivo perché non so che altro fare.. ho parlato con le mie amiche, ma ognuna mi dice delle cose diverse, e mi sento sempre più confusa, e queste voci si sovrappongono alle mie voci interiori, e mi stanno distruggendo….. sto frequentando un ragazzo, il fratello della mia migliore amica… usciamo sempre in gruppo, ma l’altra settimana ci siamo visti da soli 3 volte.. però ci sentiamo ogni giorno per messaggi…

E io mi sento già dentro una gabbia… perché lui è dolcissimo, così dolce che non mi sembra vero.. e si interessa davvero a me.. mi ascolta, mi dice di stare tranquilla, che lui cancellerà tutte queste paranoie, che è solo questione di tempo.. ma io non riesco più a credere alle parole… anzi forse ci credo, ma qualcosa di più forte mi impedisce di lasciarmi andare del tutto.. mi impedisce di essere serena, tranquilla, di vivere ciò che mi accade con una maggiore leggerezza, di vivere come una ragazza di 20 anni dovrebbe fare!! No.. io non sono così, e vi giuro, è odioso essere come me.. avere 1000 domande per la testa, e più le mandi via, più ti tormentano.. più ti imponi di stare bene, meno ci riesci… piangere per ogni cavolata, piangere perché sai che stai ancora pagando qualcosa che ti è successo un po’ di tempo fa..

Avevo trovato una sorta di equilibrio… sola.. e ora è come se mi trovo senza più niente… e mi chiedo com’è possibile… forse lui non mi piace abbastanza, forse non dovevamo baciarci, forse mi sono esposta troppo in fretta, ma è stato quasi inevitabile, le cose sono accadute da sole.
La cosa che mi fa più male è sentire che forse lo farò soffrire, e non me lo perdonerei mai, perché è una persona tenerissima.. ma forse non c’è quella scintilla, forse sono io che trovo paranoie anche quando bisognerebbe solo vivere…

Se qualcuno di voi potrebbe darmi un consiglio gli sarei molto grata.

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti a

Paranoie… quando bisognerebbe solo vivere!

  1. 1
    ste1985 -

    cara greta,
    che dirti, ammiro la tua forte sensibilità!
    L’unico consiglio che modestamente vorrei darti è quello di darti il tempo di riflettere bene. Guarda dentro di te, cerca di capire se il problema risiede in te stessa o se invece obiettivamente questo ragazzo, per quanto bravo e tenero, non ha fatto scattare in te un vero e proprio sentimento.
    Personalmente penso che quando scatta qualcosa tra due persone si riesce a superare ogni ostacolo interiore e si tende a “lanciarsi” senza troppo riflettere. Ma ovviamente questa non è una regola insindacabile.
    Comunque hai 20 anni, quindi affronta questa situazione con serenità e ottimismo. Frequentare una persona non significa mica doverla sposare!
    Ti stimo tantissimo quando dici che non vuoi assolutamente far soffrire questa persona (io sono stato lasciato un mese fà per un ex dopo una storia di 5 anni, dopo mesi di “prese in giro” alle mie spalle). A tale proposito ti suggerisco un’arma vincente: la sincerità! Metti da subito le cose in chiaro con questa persona di modo da non illuderla o comunque onde evitare di creare false speranze.
    Purtroppo ho imparato sulla mia pelle che non si possono dare garanzie sui sentimenti perché non esistono. L’unica cosa che si può fare è decidere se viverli o meno, e in ogni caso concentrarsi solo sul presente senza costruire progetti futuri.
    Insomma, forse mi sono dilungato un pò troppo. In sostanza, cerca di stare serena, si sincera con te stessa e con lui, e vedrai che le cose andranno bene.
    Spero che il mio parere possa esserti di aiuto. Forza e coraggio, e imbocca al lupo!

    Ste1985

  2. 2
    scalamir -

    Sei ancora legata affetivamente al tuo ex. Non pensare che 7 mesi siano tanti per elaborare un lutto. A volte la fretta inconscia di rifarsi una vita e di smettere di stare male per l’ex, porta paradossalmente a stare di nuovo male a sentirsi vuoti. Prenditi ancora tempo per te stessa, si guarisce nn sfuggendo ma affrontando il vuoto affettivo creatosi…buona fortuna!

  3. 3
    ale -

    Cara Greta,
    te stessa hai dato la risposta,nel titolo del tuo post,io non so quanto ti piaccia questo tipo, ma se senti qualche cosa verso di lui dovresti provarci,sò che a volete persone ci feriscono(Amori finiti male),e capisco che ora non ti fidi + di niente, ma non per questo devi chiudere il cuore, magari lui è la tua cura.
    La vita è una e và perso ogni momento.

  4. 4
    greta -

    grazie mille a tutti voi…son dei consigli preziosi che terrò a mente…
    sapete ieri ho parlato con una persona a me cara..e mi ha detto che me lo leggeva negli occhi che lui non mi piaceva,e che forse io inconsciamente,sto uscendo con lui pensando che possa farmi dimenticare del mio ex…forse è cosi,eppure non me ne rendo conto…io con lui ho già messo le cose in chiaro dicendogli che sto uscendo da una situazione un pò complicata,e lui è cosi sicuro di riuscire ad aiutarmi, di cancellare i miei dubbi col tempo..perchè lui è cosi convinto e io no??perchè tutti intorno a me son cosi convinti?? ieri quando ho ammesso a me stessa che lui non mi piace,mi son sentita come liberata da un peso,,mi son trovata in questa situazione senza programmarlo,ed è meglio agire ora,prima che diventi ancora più difficile,,la realtà è questa”non mi piace cosi tanto,se mi piacesse starei bene,se mi piacesse scenderei dalla sua macchina col sorriso,e non con la testa piena di dubbi..so che lui è una persona forte e capirà..non l’ho voluto illudere perchè ,conoscendomi,so che sono abbastanza complicata e in questo momento non posso dargli ciò che cerca,,,non posso renderlo felice,perchè io per prima non lo sono..avevo recuperato la mia indipendenza,la mia dignità e ora mi sento in una gabbia…ma io gabbie non ne voglio,e so che se mi piaceva davvero mi sarei tuffata in questa storia..mi conosco,,,,il mio cuore non ascolta ragioni,e si vede che qua non c’e di mezzo il cuore ma solo affetto….ci tengo a lui,gli voglio bene ,ma come amico,,,spero di non farlo soffrire troppo.ma è giusto pensare a me stessa,visto che non l’ho mai fatto prima….grazie ancora,,leggerò un bel pò di volte i vostri consigli,anche se credo di aver già preso la mia decisione,,

  5. 5
    ste1985 -

    cara greta,
    sono contento che i nostri consigli ti abbiano in un certo senso aiutata.
    Facendoti un esame interiore vedo che sei arrivata dove credevo tu fossi arrivata: se una persona ti piace veramente, nonostante le bruciature del passato, si tende comunque a “buttarsi” senza rifletterci più di tanto.
    Il solo fatto che stando con lui invece di sentirti felice ti senti “chiusa in una gabbia” è tutto un dire. Non ti piace, non ha fatto scattare in te la scintilla necessaria per affrontare una relazione.
    La soluzione l’hai trovata: digli come stanno le cose adesso! Anche se ci dovesse rimanere un pò male, starebbe peggio un domani se tu lo illudessi e col passare del tempo facessi crescere il sentimento in lui.
    Ciao,

    Ste1985

  6. 6
    greta -

    caro ste ,si gliene ho già parlato!!!…è stato molto difficile,ho pure pianto perchè non volevo causarli dolore..ma ora come ora,è solo quello che posso darli…lui ha detto che comunque ci tiene tanto a me,,,e che magari un giorno potremo riuscire….io non posso prevederlo,ma per ora sto bene cosi… il problema è solo mio,e posso risolverlo solo io..mahhh…speriamo bee,,grazie e un bacio

  7. 7
    ste1985 -

    Cara greta,
    capisco che ci sei rimasta male perché è palese che sei una persona molto sensibile. Ma vedrai che con il tempo capirai di aver fatto la cosa più giusta, e anche lui lo capirà. Le forzature, in qualunque tipo di rapporto, non portano mai a nulla di buono. Inutile vivere un rapporto che non ti fà stare bene, in ogni caso anche ciò lo avrebbe fatto stare male perché non saresti stata in grado di dargli ciò che lui avrebbe desiderato da te.
    Sei stata coraggiosa, ma soprattutto sincera, e la sincerità al mondo d’oggi è una virtù di poche persone… e devi sentirti fiera di te stessa per questo.
    Un abbraccio, se hai bisogno di parlare basta scrivere ok? a presto,

    Ste1985

  8. 8
    kavaba -

    Ciao Greta..io sono nella tua medesima situazione…ho una paura di soffrire…era tanto tempo..molto più di te che non osavo mettermi in gioco.Eppure sono un bel ragazzo,molte ragazze me lo dicono,ho avuto occasioni con tante belle ragazze.Ma la paura prende il soppravvento,ti senti soffocare.Adesso ho conosciuto una ragazza che poverina,sta sopportando i miei sbalzi di umore e ogni tanto la mando via letteralmente.Ma c’è..è presente..incredibile..sta aiutandomi ad aprire quel cuore troppo freddo che ho tenuto congelato per tanto tempo..quanta pazienza che ha.Quindi so che è dura..ma se è la persona giusta non ti lascerà,ti rimarrà accanto..e ti aspetterà anche in futuro..coraggio sei in gamba!!

  9. 9
    giovanni -

    io purtroppo sto ancora andando avanti in una storia che purtroppo,è andata un pò male un pò perchè io scappavo sempre da lei perchè mi aveva confidato una cosa sulla sua sessualità che però gli è svanita stando con me..ma l’altra persona è ancora nei paraggi,ma la voglio scacciare via però purtoppo lei ancora la vede la sente ma mi dici che tra di loro nn ce niente di affettivo sessuale diciamo e che vuole me ma io nn me ne convinco perchè nn le credo ++ ma ciò nonostante le voglia bene mi è scaturito della rabbia rancore e vendetta su di lei fancendogliela pagare del male ma mi fa sentire ogni volta mele lei di + lasciandola ogni volta e però ogni volta vado da lei quando mi chiama nn so + che devo fare prutroop ne ho parlato con troppe persone e mi sono confuso il cervello manadandomi male con le paranoie se va da lei magari fa qualcosa!!un consiglio grazie!!io sono in una depressione assurda perchè ogni volta penso l’altra persona ma a lei nn la voglio perdere!!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili