Salta i links e vai al contenuto

Onde mentali

Lettere scritte dall'autore  Spectre
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 37 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

38 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 11
    Giuseppe -

    Ciao a tutti,

    Scrivo qui adesso perchè avverto la stessa vostra sensazione..proprio in questo momento. Mi capita a volte che durante un momento tranquillo, di colpo mi sale un calore in corpo molto forte, quasi da sudare e sento una strana calda energia dentro di me e attorno a me e la mia mente inizia a focalizzarsi su una persona. Di solito si tratta di una persona lontana ma per la quale provo un grande affetto/attaccamento (di solito reciproco o almeno io ne sono convinto).

    A volte sembra un disagio che mi ammutolisce ed estranea, a volte una sensazione quasi da brividi più positiva (amore?). Mi capita anche di sognare queste persone e nel giro di 2-3 giorni il sogno si avvera e succedono le stesse cose che ho sognato (stessa situazione, stesse parole ecc).

    E’ tutto molto strano, ma anche io sono convinto che succede solo quando due menti e anime sono collegate tra loro e c’è un legame tra loro..i sogni sono un’ennesima prova..

    Per farvi un semplice esempio. la sera della vigilia, di colpo avverto questa sensazione e mi viene in mente la persona di cui ero segretamente innamorato ma che vive lontano. Un periodo un pò così dove ci si sentiva poco..di colpo averto la sensazione e dopo un quarto d’ora mia zia, che nel frattempo era collegata su facebook, mi dice che questa persona mi aveve appena fatto gli auguri di Natale in bacheca! niente di sconcertante come vedete ma cmq io avvertivo che quella persona mi stava pensando e che in qualche modo ne avrei ricevuto notizie..come se me lo aspettassi a quel punto.

    Potrei raccontarvi altri aneddoti più “precisi/complessi/a tratti da restare a bocca aperta”, ma mi dilungherei troppo..se vi interessano però ditemelo e lo farò..ciao a tutti!

  2. 12
    Luna -

    Credo nelle energie vitali e credo che tutti noi siamo fatti di energia. Quando ci avviciniamo alle persone, la nostra energia, sotto forma di fili energetici, si intreccia con i fili degli altri e da qui scaturiscono i legami con le persone: attrazione o repulsione, tenerezza o fastidio. Anni fa ho letto un romanzo che ne parlava e mi apri’ la mente. Da tempo le amiche piu’ care mi appaiono nella mente e so che e’ tempo di chiamarle. Quando le chiamavo, anni fa, mi sentivo dire “ti ho pensata qualche giorno fa” e ora non si stupiscono piu’ quando rispondo “lo so, x questo ti ho chiamata”. Ora mi capita con una persona che non mi e’ amica come la intendo io ma per la quale e’ sorto un apprezzamento inaspettato e con la quale c’e’ stata una confidenza a sorpresa. Da quel momento e’ come se si fosse attivato un canale di comunicazione e ho iniziato a pensarla nei momenti in cui la mia mente e’ libera e un giorno mi e’ anche arrivata conferma che questa stessa persona mi aveva pensata piu’ volte. Da quel momento, forse per suggestione o forse perche’ mi ha fatto piacere, mi capita spesso di pensarla. Il fatto che non gliene voglia parlare ha intensificato il pensiero e non volendomi sfogare con nessuno, e’ diventata un’ossessione. Ora sto cercando di tirarmene fuori, ma e’ davvero difficile considerato che ho scoperto che l’unico modo e’ non vedere/sentire piu’ la persona ma e’ per me impossibile perche’ frequentiamo lo stesso ambiente di lavoro. L’alternativa e’ parlargliene quel tanto che basta per capire cosa scatena questo contatto e se c’e’ reciprocita’. Quando avro’ risposto alle domande che mi sto facendo, saro’ molto piu’ serena.

  3. 13
    FOCUS -

    Sicronizzazione delle onde cerebrali:
    Accade (solo per esempio) in chiesa quando tutti sono in preghiera e/o in stato meditativo.
    E’ stato studiato, non e’ una cosa che mi sto inventando.

  4. 14
    Alex -

    È una sorta di Simbiosi fusionale. Credo che si tratti di un vero e proprio legame mentale che si instaura tra due menti altamente simili. Ho notato che questo legame diventa sempre così necessario e intenso da fare paura, da farmi paura. Il punto è che quando percepisco questo contatto diretto, sento perfettamente che anche quella persona lo sente. Mi chiedo se prova paura quanto me. Quando mi chiedo cosa gli frulla per la testa, riesco poi ad averne certezza quando mi guarda. Questa persona sa a cosa penso, ed è come se mi leggesse nella mente.. il problema è che anch’io riesco a leggerlo dentro. Questo fa ancor più paura, ma non è solo la paura, è l’attrazione, è come se non potessi fare a meno di questo contatto mentale. La paura sta nel perderlo. Secondo me la figura del servo e del padrone di Hegel ci sta.. noto che quando avviene il contatto attraverso lo sguardo visivo, è come se il tempo si bloccasse, tutto intorno a me diviene nulla, sogno, illusione, mentre il solo contatto diviene reale, vera realtà trascendentale. Vi è dell’assurdo, lo so, ma vi è anche dell’affascinante e trovo che ci sia più dell’affascinante che dell’assurdo. È come quando ti senti solo, ma sei consapevole del fatto che non sei solo e nonostante questa consapevolezza ti senti solo e all’unisono sai di non esserlo del tutto. Non so se ho reso l’idea chiara.. non è questione di solo pensiero, è anche questione di sensazioni. Chi non ha provato tale contatto non può comprenderlo, ed è normale non poterlo comprendere.. è come una perdita, un lutto profondo che non tutti proviamo o comprendiamo. Quando una persona prova un dolore simile non può trasmetterlo a chiunque.. è così è il contatto psichico.

  5. 15
    Franco -

    Se e vero che noi facciamo dell’universo.. e se è vero che il mondo gira.. ogni nostro pensiero torna a noi.. ” ESSERE POSITIVI ” O. F.

  6. 16
    Igor -

    A me capita una cosa diversa, qualunque persona incontri, persone estranee che conosco in quel momento, mi trasmettono un mare di informazioni e praticamente vedo subito come sono dentro. Poi si sa che molti aspetti di una persona emergono con il tempo e le situazioni, ma non per me. Praticamente capisco al volo il carattere e l’indole di una persona, senza volerlo a volte. poi con il tempo i fatti mi danno sempre ragione. Non solo so perfettamente come pensano e come si comporteranno, ma anchè so le loro motivazioni anche se non le condivido, so come funziona la loro logica. Inconsciamente se ne accorgono perchè sembrano sempre sulle spine, sull’attenti.

  7. 17
    Caleidoscopio -

    Ultimamente ho prestato più attenzione a Delle percezioni che ho sempre avuto, ma Delle quali ignoravo la natura. Sì presentano a volte solo come fischi alle orecchie, altre volte si espandono come una vibrazione di luce interiore, di intensita e percezione diversa. Ho avuto la fortuna di potermi confrontare con un amico che percepivo e col suo aiuto sto iniziando a capire e, poche volte, a distinguere le positive dalle negative. Non so se in qualche modo avrò più consapevolezza in futuro di ciò che sto scoprendo, ma è molto bello leggere di esperienze simili.

  8. 18
    Golem -

    Dunque, ti dico la mia ‘che so’ Dottore. Si tratta di banali acufeni bilaterali per quanto riguarda le orecchie e di un fenomeno di aura emicranica detto “scotoma scintillante”, disturbo fotocromatico che ben si addice al tuo nick. Del secondo non si conoscono ancora precisamente le cause. Niente di serio, ma fatti controllare il microcircolo e la pressione endocranica per escludere eventuali stenosi dei piccoli vasi.
    Magari diminuisci il sale nel cibo e fai più movimento per cominciare. E dillo pure al tuo amico. Quello delle onde. Ciavo.

  9. 19
    Narcisa -

    Sì, spectre, è la norma. In genere sono io che trasmetto il pensiero e poi mi viene riportato. Lo visualizzo. È un dono da sempre. Mi capita con tutti. Ho un grande potere sugli altri!

  10. 20
    Esther -

    Io penso che tali doni non si cerchino e non si chiedano: chi ce li ha li usi al meglio e chi non ce li ha, ringrazi, perché ha meno responsabilità!

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili