Salta i links e vai al contenuto

Ma oggi cosa cerca la gente?

Lettere scritte dall'autore  Spectre
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 37 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

25 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Isis -

    Gente che non si apprezza per quel che è….e allora cerca semrpe il plus…il meglio….inutile dire che l era della creazione del bisogno anche se non esiste il bisogno , fine solo a se stesso ha aiutato e no poco….il marketing ormai ti accompagna da quando cresci…se non vesti così…se non esci lì…se non hai il tipo/a così…non sei nessuno…e siccome tanta ma tanta gente non ha STIMA in se stessa….insegue il sogno…in campo sentimentale, in campo lavorativo…in ogni campo…per essere qualcuno….
    Sapete perchè prima la gente questi interrogativi non se li poneva?
    Perchè tante cose, il sistema consumistico, la società dell usa e getta perchè il nuovo è meglio…non c era…
    perchè c è troppo benessere, se ci mancasse davvero qualcosa…certe cose non le cercheremmo neppure….avremmo di meglio di cui pensare…
    Non parlo di voi…ma delle persone che descriviamo e non capiamo…

    IO M ACCONTENTO, non mi sento di mancare di nulla…ma proprio nulla, e se per altri mi accontento di poco perchè potrei avere di più…ma che m importa..io sto così bene così…

  2. 12
    Leilaluna -

    e non dimentichiamoci le modeeee!!!!! c’è gente talmente superficiale che non si accontenta di apparire per esempio in tv.. devono mettersi a tette al vento perchè.. ora va di moda farlo.. va pure di moda prendersi a parolacce, va di moda avere l’amante.. va di moda che nostro figlio tiene lo zainetto di spiderman come tutti quelli della sua classe.. e che se non glie lo compri sei un morto di fame.. poco importa se lo zainetto dell’anno scorso è perfettamente funzionante e in buono stato.. è di moda..
    Va di moda fumare a 12 anni.. va di moda avere la bella casa.. la colf.. e poi non permettersi di comprarsi le mutande.. va di moda comprarsi le camicette aperte.. anche se le nostre tette sono cadenti e piene di rughe a forza di lampade.. ma chi se ne frega.. va di moda..
    La felicità è questa no?? seguire le tendenze.. perchè mi devo accontentare della moglie rompipalle.. del lavoro che anche se è in ufficio e faccio il fancazzista da mattina a sera e fingo di lavorare e mi prendo le pause caffè e anche le pause sigaretta (ehh dopo tanti anni.. mi spettano no?) e il capo quando me lo da questo benedetto aumento?? così che posso comprare quella collana di perle alla mia amante?

  3. 13
    guerriero -

    Leilaluna ha aah, hai ragione

  4. 14
    Isis -

    :DDD
    bellissimo quadro….vedi che andiamo d accordo….

  5. 15
    Monk -

    Per me, felicità è sapere di aver strappato un sorriso a qualcuno, di aver difeso il debole, di aver aiutato l’oppresso se possibile. Allora, quando capita, mi sento felice.

    Felice, ma al contempo triste, perchè dentro una vocina reclama, forse egoisticamente?, che a me aiuto non l’ha mai dato nessuno, nei momenti difficili. Mi sono sempre rialzato da solo, anche quelle rare volte in cui ho chiesto aiuto (molte volte, infatti, ho seppellito tutti i pensieri dentro di me, senza dire nulla).

    Ok, andiamo avanti: c...., ‘sta maledetta ruota DEVE girare prima o poi. Che, l’hanno incollata con la Millechiodi, che in 29 anni non me gira mai nel senso inverso, almeno una volta? ahaha Ricevere senza nulla chiedere e senza nulla dover dare in cambio: un miraggio. Vabbe’, prendiamola a ridere ahah

  6. 16
    Leilaluna -

    si ma non c’è tanto da ridere 😉

  7. 17
    guerriero -

    leilaluna, invece alla fine bisogna riderci sopra :-)))

  8. 18
    Isis -

    Capita a volte anche a me sentirmi come Monk…però hai ragiò Guerriero…ridiamoci su,,,và…. :DDDD

  9. 19
    patrizia -

    Siete tutti bravissimi!!!!
    State attenti di non spu….in aria che vi potrebbe cadere in testa!!1

  10. 20
    l'Osservatore -

    La gente in massima parte altro non è che il risultato di una mancata seria educazione all’essere più che all’apparire.

    Questo permette achi non sa come ESSERE, di spingersi sempre oltre il lecito e il possibile proprio per mostrarsi e quindi APPARIRE, più di quel che è con chi con lui si correla.

    E’ palese che un successso momentaneo, che può realmente avvenire, non riesca mai ad appagare quella mancanza cronica di AUTOSTIMA classica in tutti coloro che si spendono per mostrarsi agli altri più che mettere alla prova se stessi a confronto con il vero volersi sentire in proprio qualcuno e non qualcuno solo per gli altri.

    Sembra un discorso dfifficile ma vuol soltanto dire che la vita si vive dando il meglio di se stessi per crescere nella propria immagine interiore unico vero obbiettivo da conquistare per se stessi, dando a chi ti ama sinceramente e ti è più vicino(fratelli genitori, fidanzate/i, amici ecc.)la certezza della tua forte e concreta presenza sempre, presenza su cui si può contare perchè sai di valere quanto basta per poter dare tutto quel che hai senza chiedere altro che amore e stima, cose che il successo e il denaro mistificano sempre e comunque inficiando menti e anime che non mirano che ad approfittare di tutto quello che Tu o altri METTONO A DISPOSIZIONE proprio forti di aver raggiunto ,forse, un miraggio che tutti cercano invidiandolo e tutto questo solo per ottenere altro che finzioni e spesso mendaci blandizie.

    Questa è solo una esemplificazione, del quesito posto, poi altre e più complesse motivazioni potrebbero completare il quadro…..ma la verità è che un essere umano si forma e cresce negli insegnamenti dei suoi maestri, buono o cattivi che siano, il resto è casualità.

    L’ Osservatore

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili