Salta i links e vai al contenuto

Il nuovo social network per repressi/e

Lettere scritte dall'autore  Criss
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Yog -

    Thomas Whore, italianizzato Tommaso Vaureo, nel suo trattato “Utopia’s Isle” prefigurava già nel 1500 l’istituzione di “rotuli” pubblici ove iscrivere maschi e femmine “aspectu decenti” dichiarati tali da apposita Commissione Medico Legale (di seguito CML). Dette persone, comunque caucasiche (siamo nel 1500, ricordiamolo) e prive di dismorfismi, sarebbero dovute essere sorteggiate in seduta pubblica ogni domenica al termine della messa maggiore e sarebbero state tenute ad accoppiarsi in maniera randomizzata almeno due volte a settimana. Nel 1500 non si parlava di gay e altre anomalie, la cosa andrebbe perciò aggiornata, ma uno stato più serio dell’Italia potrebbe proporre qualcosa di simile magari con un app (di diritto pubblico) gestita da una commissione mista Ministero Salute – Ministero Interni.
    Indubbiamente i maschi così tromberebbero il giusto e, soprattutto, variato; le femmine già lo fanno.
    Notare che Thomas Whore è stato fatto Santo, perciò anche con il cupolone problemi non ce ne dovrebbero essere.

  2. 12
    Sirenetta -

    Oggi le relazioni (dal flirt al matrimonio) sono rovinate grazie ai social network, nel flirt prima ci si vedeva per sco.... direttamente senza troppi patemi ora si preferisce mandare videochiamate, video, foto hot, messaggi sconci e se non fai tutte queste cose hanno il coraggio di chiudere con te per questo motivo, le relazioni al primo problema, la prima mancanza di attenzioni, la prima distrazione e subito a sentirsi con quella che ti mette mi piace alla foto che hai posato su Facebook, al primo post, a quello che hai commentato anche se non approvi quello che hai pubblicato, in particolar modo le donne pubblicano una foto e subito ricevono 58686687 like e reazioni da parte da tanti maschi per poi chissà costruire una relazione di amore e/o di sesso lasciando il partner che per una piccola cagata viene abbandonato. Uno dei tanti motivi che non si scopa più

  3. 13
    Criss -

    I social hanno creato il problema ma questo non vuol dire che il problema sia “ora e per sempre”. La soluzione è molto semplice, Sirenetta: i giovani li lasciamo alle loro seghe mentali, mentre gli adulti possono uscire dai social e tornare nei bar e in strada. Ma soprattutto, se uno/s fa un sorriso o chiede che ore sono, l’altro/a può anche rispondere.

  4. 14
    Yog -

    Beh, Sirenetta. Dici dei social “Uno dei tanti motivi che non si scopa più”.
    Forse TU non scopi più, gli altri invece se ne giovano. Alla grande.
    Tutto è relativo.

  5. 15
    Criss -

    @Yog, tu non hai capito la differenza nello sco..... uno/a sconosciuto/a trovato/a in un bar ed uno/a sulla chat. Quando scoprirai la differenza forse chiuderai quel tuo profilo social e come per magia ti accorgerai che non riesci a proferire parola in presenza di altri. Ah già, probabilmente sei finito nelle chat proprio perchè già prima non riuscivi a proferire parola.
    🙂

  6. 16
    J.J Bad -

    92 minuti di applausi!!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili