Salta i links e vai al contenuto

Non so

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

38 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    marzio -

    credo che bisogna leggere tutto con attenzione . credo solo che non si devono dare giudizi semplici e in base all’eà. non conta quanti anni abbiamo ma quali esperienze facciamo , se io mi sono comportato in quel modo era solo per difendermi a luna non ho detto nulla anzi ho scritto proprio che ciò che diceva era giusto ma che non mi andava di modificarmi non possiamo poi pensarla tutti uguali…. momento però , possiamo pensarla differentemente senza dire che si è immaturi o si è egocentrici cosa esposta su perchè prima di fare queste affermazioni bisogna conoscersi , credo che le lettere possano darci segnali differenti ad ognuno di noi è questo è il bello della vita ne ho lette tante su questo forum ma mai ho dato un giudizio alla persona non conoscendo la strada percorsa da quest’ultimo ma aiutandolo a capire l’ultimo concetto e cercando di riparare quella buca , non centra l’età ci sono uomini e donne anziane o adulte che distruggono i giovani e quindi per educazone cosa facciamo ci stiamo sempre zitti no non credo l’educazione è una cosa che ci insegnano ma è una cosa trasversale , io sono d’accordo con le altre lettere era solo quella con luna si apriva un’altra discussione sul bilanciamento dei no ma non credo di aver detto che è una pignola o falsa o altro anzi tanto da esordire dicendo ciò che scrivi è saggio, quindi leggete tutto con attenzione io non capisco neanche perchè ci sono persone così che sanno tutto di come va la vita però poi si chiudono nei blog forse mario fritt o come si chiama ha dei problemi perchè impone lui il suo pensiero no di certo io offedendo perchè chiamarmi immaturo scusami ad uno che fa i turni di notte e lavora da quando avevo 15 anni più un altro lavoro estivo duro credetemi e mai viziato non può chiamarmi così deve prima conoscermi , è una lettera mia che deve essere presa come tale e non come studio psicologico ma si deve cercare dove trovare soluzioni non studi clinici tra poco mi mandava anche la bolletta a casa del caso, ragazzi mi dispiace essere passato per quello che non sa tenersi le critiche lo ripeto ben vengano purchè siano costruttive come quelle di luna che ho letto più di tutte e la trovo interessante poi arrivare anche a dirmi che sbagliavo a scambiarmi l’a mail con una persona che ha sritto che c’è di male se si chiacchiera on line e ci si tira su qual’è il problema credo che ne abbia lui e tanti allora lo invito a socializzare con il prossimo ok e il garzanti sempre scherzo!! auguro buona giornata a tutti ….

  2. 22
    marzio -

    ah volevo rispondere anche a luna il tuo discorso è interessante credimi non era un attacco anzi mi piace questa essere propositivi e di pensare bene , io la penso come te una tazza di caffè con un amico vale 100 mille non lo so , questo velocità de mondo mi spaventa e queste scarso tempo per noi mi preoccupa , sai prima le cose nascevano forse da una buona chciacchierata un consiglio un’idea pensata con gli amici più caro oggi hai paura anche di dirla una cosa , quindi forse nel concetto di migliorare sono d’accordo modificarsi sempre e anto per gli altri forse meno però lo trovo interssante specie il dire di no qualche volta grazie per questa cosa che mi sta facendo riflettere ciao e scusami se ti sono sembrato non lo so scontroso mi dispiace

  3. 23
    frattinima -

    Finiamola qui, ognuno per la sua strada.
    concludevo così il mio ultimo post, e ti avevo avvertito, che sarei diventato cattivo:te la sei cercata tu. Si ho dei problemi,con gli imbecilli e i presuntuosi, lavori da quando avevi 15 anni e ti fai il c… d’estate a fare l’animatore,allora vuoi dire che sei un poveraccio bisognoso di comprensione,…però sei un leader…di cosa? delle bugie e delle menzogne che hai rifilato a qualcuno più povero d’idee di te? Ho afferrato subito il senso nel modo in cui ti sei posto. perchè non hai spiegato a nessuno cosa ti avrebbe spinto al suicidio fallito? Si può morire per mille ragioni, ma tu non ne hai tirato fuori nessuna.Continui a ferirmi alterando il mio nome, frattinima facendo il finto tonto di non ricordare,e per sminuire le cose che dicevo! Di tipi come te ne ho conosciuto a bizzeffe, sei incoerente, dicevi che non volevi ti scrivessi, io in un ultimo tentativo, ti ho accontentato,però se tu mi tiri ancora in ballo storpiando il mio nome, non ci stò. Sei un’anguilla che sguscia tra le parole, sei una calzetta a metà, perchè passi dalla polvere al fango, dici che c’è gente che si chiude in un blog, io ti consiglio di chiuderti in modo permanente in un cesso.fra gli effluvi delle tue ricchezze interiori potrai trovare l’ispirazione che ti manca per diventare un uomo vero.Poveretto, gli amici lo hanno deluso….io penso che ti hanno schifato, perchè nella tua personalità contorta d’autosufficienza,non riesci da solo a capire quante persone hai appestato. io ho una vita interiore ricca di problematiche spirituali,e a volte quando penso a persone come te, capisco meglio perchè a questo mondo manca sempre qualcosa per crescere, sono quelli non ancora scesi dall’albero come te a far scivolare chi cerca di costruire qualcosa per se e per gli altri nell’inerzia, persone come te fanno cadere le braccia,si sentono al centro del mondo e sputacchiano favole e menzogne. Non preoccuparti, è tutto gratis, tu non sei in grado di dare niente a nessuno, forse qualche macchietta, ma con i tempi che corrono, c’è poca gente che ha voglia di ridere.Ti proibisco, ripeto PROIBISCO di giocare col mio nome, continua pure a trastullarti ma scordati di me.Ho segnalato i tuoi vaneggiamenti,io per te sono scomparso dal blog.Fai una bella figura, non NOMINARMI PIU’ in nessun modo,per me sei un suicida che ha portato a termine la missione.NON ESISTI PIU’.

  4. 24
    marzio -

    ecco io non ho parole credo che tu sia strano forte non rispondo neanche a tali parole , così sporche ad accuse così dispregiative io davvero credo che ti dovrebbero tirare fuori dal blog oltre offensivo sei cattivo e cinico e pericoloso spero che tutti leggano e non ti permetto di offendere ciò che mi è successo poco tempo fa cosa che potrei anche dimostrare a chiunque volesse , sono le persone come te che devono essere aiutate perchè tu da solo non ti capisci , hai fatto tutto tu hai risposto alla mia lettere quando potevi anche non farlo mi hai offeso la prima volta poi la mia risposta non ti è piaciuta ed hai incalzato ancora quando già avevo capito che persona sei tre ora sei caduto nel basso ma basso …. non ho parole ciao

  5. 25
    marzio -

    ciao sono dal mio amico marzio e dal suo pc leggo l’a mail caro cas problematico conosco marzio dal 2000 credo che una delle persona con una ricchezza interiore da poche, lo conosco perchè insieme eravamo parte di un progetto per ansiani che marzio ancora oggi ne tiene cura , è così diverso da te perchè a mail del genere non le manderebbe mai , ho dovuto rispondere anche contro voglia di marzio perchè non mi va che ci sia questa tua violenza verbale , che ti permetti di dire cose così pesanti spero che tu te ne renda conto , per quanto riguarda il nostro lavoro perchè anche mio , lavora prima e pi ne parliamo comprensione poi e di che genere e perchè??? poi da te….. ma ti ascolti……
    io posso solo dirvi che per me quella serata è stata orribile non stavo perdendo solo un amico ma tutto ,io conosco questa situazione e dalla sua lettera lui ha solo chiesto un consiglio di come mai accadono certe cose , rifletti …..e riprenditi!!!miriam vorrei mettere anche il mio indirizzo a mail se no qualcuno pensa che l’ha scritta marzio spero di no

  6. 26
    cristina -

    caspita “amico di marzio”…
    scrivi esattamente come lui. dovete essere proprio amici amici!

  7. 27
    frattinima -

    miriam, preferisco cominciare da te miram= maria sei una donna, io non so piu che fare o dire con questa querelle. Per lui dovrei essere sbattuto fuori dal blog, per me non avrebbe mai doduto entrarci. qualunque cosa o contrarietà della vita ci capita deve elevarci invece il tuo amico si è inabissato in una fogna.facendo scappare i suoi coinquilini:Ormai sono diventato cattivo,(GLIELO AVEVO AVVISATO) penso che sia un essere falso e da scuotere, mi ha offeso a varie riprese senza aver capito con che spessore di uomo aveva a che fare. Non mi vanto di niente, fino a quando ce l’ho fatta , non ho scritto niente di offensivo, ma quando a cominciato a prendermi in giro per sminuirmi,ho deciso che continuerò ad essere sempre più incisivo e cattivo, perchè è questo che si merita.Lui che sta non una spanna ma kilometri al di sotto della media che scrive su questo blog, offende in modo PESANTE. Io avevo proposto, ognuno per la sua strada, ha chiesto aiuto all’amica. volevo finirla lì. Non mi ha dato ascolto i vermi non hanno orecchie, io vado a stanare i falsi, e bene avrebbe fatto a tacere. No ha continuato ad offendere. Io dovrei essere buttato fuori dal blog…se è per dar soddisfazione ad un piscitiello di cannuccia, se lo può togliere dalla testa,Tutti i blog hanno questi parametri, la qualità della gente che scrive in modo corretto e costruttivo dovrebbero essere cacciati per uno scostumato, viziato,e anonimo, perchè qualcuno non gli garba? No! siete fuori strada, questo sito e questa lettera per me è come una prova di forza. Se continuate, perche ormai di falsi in giro ce ne troppi,avrete altre batoste, sloggiate voi, io di questa lettera stupida, incompleta, scostumata, e inconcludente ne ho piene le tasche,volete la guerra? E guerra sia, non avete capito con che persona avete a che fare, voi siete un danno della società, siete il marcio da debellare, venite pure avanti voi col cervello corto, io amo essere odiato da gente come voi,combatterò con penna e e con orgoglio per far tacere voi, figli di un imbroglio,so come farvi tacere,di tempo ne ho tanto ed ad ogni vostro scritto userò fendenti duri a destra e a manca,mi avete sfidato e soccomberete voi,perchè io non mi stanco, ho dalla mia cultura e tempo per insultarvi,perchè non ho mai permesso a nessun pidocchio di entrarmi nelle vene, vi schiaccerò con penna, orgoglio e passione,non ho mai avuto paura dei cialtroni.

  8. 28
    Luna -

    Ciao, Marzio, ho letto i vari post, i tuoi, e quelli in cui particolare facevi riferimento a me.
    E sono contenta che tu abbia saputo rileggere quanto ti avevo scritto. Più che altro perché, in tutta franchezza, trovare tra le mie parole qualcosa che giustificasse un’aggressione da parte tua, era abbastanza difficile, credo.
    E, quindi, sono contenta per te che tu abbia saputo rileggere le cose che le persone ti hanno scritto qui senza cercarci o vederci del male per forza. Perché questo atteggiamento, in tutta sincerità, mi pareva trasudasse un malessere tuo, una rabbia, non so…
    In realtà il mio discorso era quello di chi, se qualcuno solleva un problema, dicendo che soffre, risponde con quello che pensa possa, magari, essere utile. Sai, alla fine, rispondere, così come scrivere una lettera, è dare una parte di sè. Per questo mi hai accusato di essere una che parla agli altri, ma non parla a sè. Opinione lecita, ma… da cosa si evinceva? forse dal tuo fastidio nel fatto che qualcuno ti stesse dicendo delle cose oltre la tua semplice stesura dei fatti, cosa che tu percepisci (e la chiami permalosità?) mettersi su uno scalino sopra di te?
    Ma attento quando ciò è una tua percezione.
    E forse quando si chiede aiuto – la tua lettera ne aveva tutta l’aria – si dovrebbe essere anche contenti se la gente risponde, non dicendo solo sì sì, stai male, sì sì, ma cercando di andare più a fondo, assieme a te, non per supponenza, nel problema che hai.
    Ed è abbastanza curioso che chi ha scritto la lettera dica a persone che hanno risposto, come sanno, con i mezzi che hanno (ciascuno ha i suoi) che i suoi consigli sono banali, o cose del genere.
    Forse è stato il commento di Tina, che ha un modo deciso, consapevole, eppure delicato di dire le cose (il modo di chi dice quello che pensa, ma sa anche mettersi a discussione a sua volta, e quindi può essere serena nell’esprimere un’opinione… io Tina la leggo così) a farti riflettere e a farti cambiare finalmente un po’ il tiro?
    Perché era veramente insopportabile il tuo aggredire non solo chi era in disaccordo con te, ma anche e solo semplicemente chi ti rispondeva.
    Tanto che, francamente, dopo averti risposto, non pensavo di ripassare di qui. Perché, in fondo, chi ti aveva risposto, comunque, ti aveva dato ascolto, e si era messo a pensare a quello che avevi detto (cosa che, in questo mondo dell’immagine, come dici tu, non è così scontato). E poi tu dicevi pure che non volevi risposte, e trattavi pure male chi ti aveva dato considerazione… quindi ciao ciao, tutti contenti…

  9. 29
    Luna -

    Sulla questione tra te e Frattimina: la vostra discussione, e il suo evolversi, è affar vostro. Però anch’io ho notato che hai avuto una forte aggressività nei suoi confronti, che ha leso più te di lui, perché non ci hai fatto una bella figura per niente, anche se ti riempivi la… tastiera di parole che al momento potevano sembrarti tanto d’effetto… ma dipende da quale effetto, anche…
    non ci hai guadagnato, credimi.
    Vedi, io ci credo che sei una persona sensibile che quando gli arriva un pugno risponde con dieci pugni, perché si sente super ferito. Però il problema arriva quando rispondi a dieci pugni a un pugno che non ti è arrivato…

    penso che mario non abbia proprio meritato per niente tutta l’aggressività che gli hai scatenato addosso. E se mi dici che tu sei sensibile e uno deve tenerne conto, ti dico che magari mario è sensibile quanto o più di te, che ne sai?
    e che se tu gli avessi detto: mi hai ferito con le tue parole non credo che lui ti avrebbe preso a calci, ma il contrario.
    Cioè, non voglio parlare per mario, che tra l’altro non conosco, ma è ciò che immagino.

    poi posso essere d’accordo sul fatto che in quel momento tu fossi molto sensibile, e che il tema del suicidio sia effettivamente molto delicato (ma di un tema come quello forse è meglio parlare con un esperto oltre che in un forum), e che mario alle volte, per il suo modo di esprimersi, può sembrare più duro di quello che è, e che forse, anche, paradossalmente, in senso protettivo, per la sua età e la tua, sia stato un po’ duro. Ma in fondo ti ha detto cose che potevano esserti utili se ti somigliavano e alle quali potevi rispondere: “io non sono così” se non ti corrispondevano. potevi anche incavolarti, ma il problema è stato che ad un certo punto tu hai sparato sulla folla, sul serio, chi c’è c’è, chi becco becco.

    Forse anche perché era il momento in cui stavi più male?
    infatti mi pare che quando le cose si sono sistemate un po’, e sei stato meglio, sei stato anche più aperto nei confronti degli altri.

    Ciao 🙂

  10. 30
    marzio -

    io non sono così, ma credo che la seconda lettera sia offensiva credo

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili