Salta i links e vai al contenuto

Non so come andare avanti

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti.
Molti saranno passati di qui, esponendo la loro voglia di rinunciare alla vita, farla finita.
Io sono ancora giovane, ho tutta la vita davanti, come mi ripeto sempre per cercare di convincermi.
Ma non ce la faccio più ad andare avanti.
Non ho amici, non ho un ragazzo perchè non sono nè magra e nè carina, sono una delusione per la mia famiglia, e per me stessa.
Tutti i miei sforzi, in tutti i campi, non vanno mai a buon fine e mi ritrovo ogni giorno a piangere, a pensare al suicidio, ma senza avere il coraggio. Sono una debole, una codarda anche in questo.
Non ho il coraggio di prendere delle maledette pillole, o gettarmi da un grattacielo.
Vorrei cercare di cambiare, sto andando anche da una dottoressa che mi dovrebbe aiutare, ma non sta andando affatto bene.
E’ da quando sono una bambina che voglio morire e non è cambiato niente da allora.
Vorrei scappare ma non so dove andare.
Vorrei dimenticare questo orribile pensiero e andare avanti, vivere al meglio.
Non so più che fare e non so nemmeno perchè sto scrivendo qui, anche perchè so già che non cambierà niente.
Però rispondetemi, vi prego. Ho bisogno di non restare sola.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

18 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    scalamir -

    ciao ele199, mi dispiace per il tuo dolore. Io penso che tu dovresti smettere di sforzarti di migliorarti, di continuare a giudicarti. Tu sei tu, e per la vita vai bene cosi come sei. Abbandonati al dolore quando arriva, non cercare di reagirgli, vedrai che come viene se ne va. Bisogna imparare ad arrendersi alla forza misteriosa che ce’ dentro oguno di noi, bisogna imparare a crollare. Il dolore arriva perche’ vuole farti capire che sei viva, che non bisogna riempirsi il cervello di preconcetti, che sei unica. Non bisogna basarsi sugli altri sulle cose, giudicare e giudicarsi. Bisogna lasciare fare alla vita, lei sa quello che e’ mejo per noi. Non guardare al passato o al futuro, non fare progetti vivi, ora subito, dopo gia e’ tardi! Prendo esempio dai bambini, loro si che sono felici, che sanno come vivere, non sono bombardati da tutti i nostri pensieri che facciamo giorno per giorno e inquinano la mente. Abbandonati alla vita. Ricordati…” non ti manca niente”

  2. 2
    Alikka -

    La risposta l’hai data tu stessa. Hai bisogno di non stare sola. Ci sono dei momenti in cui sembra che il mondo non faccia per noi, in cui tutto sembra andare male, in cui non c’è una via d’uscita.
    Ma ricorda che una soluzione c’è a tutto.
    Armati di coraggio e reagisci alla vita, fatti forza. Se non sei magra come dici tu perchè non inizi a stare attenta all’alimentazione e vai in palestra? Magari lì troverai qualcuno con cui parlare, con cui chiacchierare anche di cose senza senso. E’ dalle piccole cose che nascono tantissime altre cose.
    E poi non dire che non sei carina, perchè non c’è un metro di giudizio valido per tutti. Apriti, parla, socializza. Vedrai che poi i risultati arriveranno.
    Tutto dipende da te stessa. Non stare immobile ad aspettare che le cose cambino. TU devi reagire. SEI TU.

    Coraggio. La vita è bella.

    Saluti.

  3. 3
    b80 -

    Ele199,

    non sei sola! No! Ti ho ascoltato con tenerezza!
    Gira un sacco di gente magra e carina che non ha nemmeno un po’ della tua dolcezza e sono sicura che le persone che hai vicino vedono in te un tesoro grande e che arriverà un ragazzo che ti vedrà così e ti amerà per questo, ancor prima che per tutto il resto.
    Forse il problema è che devi imparare tu stessa a guardare a te come un tesoro prezioso ed in questo un bravo psicologo può sicuramente aiutarti.
    Cos’è che non ti piace di te? L’aspetto? Cerca di cambiarlo, andando da un dietologo e consultando, inoltre, un’estetista che ti aiuti a valorizzare la tua pelle e le tue mani, un parrucchiere che ti dia un taglio differente che ti faccia sentire a tuo agio e disinvolta, e fai tanto sport per tonificare i muscoli e ritrovare un buon rapporto con il tuo corpo.
    Sicuramente non diventerai una modella ma sono sicura che i risultati si vedranno!
    A volte ci si vede brutte perché ci si trascura e ci si abitua così tanto a vedersi trascurate che non si pensa di avere alcuna possibilità di miglioramento… invece c’è sempre un ottimo margine! Anche imparare a scegliere un abbigliamento adatto può aiutarti.
    E dai!
    Cerca i tuoi pregi e valorizzali e, sopratutto, non dimenticarti che la simpatia, la capacità di emozionare, il carattere solare, valgono almeno quanto un bell’aspetto, se non di più per cui scaccia i pensieri tristi e fai del sorriso la tua filosofia!
    Hai presente l’attrice romana Nadia Rinaldi? Beh! Non si può dire che sia magra ma è intelligente, simpaticissima e si può senz’altro considerare una bella donna anche se non una delle bellone da calendario che entrano in una 40 risicata!
    Ti abbraccio

  4. 4
    psYco -

    Mi…a, è ovvio che ad essere così positivi gli amici spuntano a mazzi. Invece di buttare giù pillole a caso prova con gli antidepressivi. Ma mica fai-da-te, da una dottoressa. Tra l’altro ci stai andando. Perché non va bene? Forse non è la dottoressa giusta, forse perché non ti fidi di lei, non vuoi aprirti, non vuoi ammettere a te stessa i tuoi veri problemi. Non lo so, sto buttando a caso, ma gira-gira i problemi sono sempre quelli. Non ti piace il tuo aspetto? Ma curarti di più? Fare una dieta (e magari un po’ di sport?). Ricordati che la bellezza è dentro di noi. E non è un modo di dire, a meno che non sei (scusa) un vero mostro, basta poco. Pensa a Barbra Streisand: sarà mica bella? Però è un tipo. Conta molto di più il fascino (e il cervello) che la bellezza pura. Puoi essere bellissima, ma se apri bocca per dire cretinate stai tranquilla che tanta strada non fai.
    Auguri.
    by psYco

  5. 5
    Coldplay -

    Cara Ele, molti qui parlano di suicidio. Anche io ci ho pensato quando la mia ragazza mi ha lasciato dopo 7 anni di fidanzamento. Neppure io ho il coraggio, aspetterò la fatalità degli eventi. Non ti nascondo che prego per morire a volte, per colpa sua. Ma poi penso al dolore che darei ai miei cari…
    Fatti forza.

  6. 6
    puma -

    Ho letto attentamente quello che hai scritto… dico poco ma ascolta: metti in discussione la tua vita, dici che non ti piaci… però poi ti guardi allo specchio, ma so sai che questa è già voglia di vivere? vederti brutta non significa che lo sei …. la bellezza non esiste ! perchè se ti vedi brutta… è vivere, dirsi che bisogna continuare a lottare… è vita ! Io credo in Dio e credo che nessuno di noi è stato messo su questa terra solo per soffrire ! devi solo trovare la tua dimensione… questo però non si fa stando da soli nella propria cameretta….

    c’è solo la stra su cui puoi contare… ( giorgio gaber ) ècco il mondo è li ! proprio li ad aspettarti ! aspettare che tu lasci la tua traccia ! non dimenticare … lascia la tua traccia su questo mondo e poi potrai serenamente andare dove ti pare !

    buona vita e mi raccomando … non abbassare mai lo sguardo e inginocchiati solo quando devi pregare !

  7. 7
    quiet riot -

    Ma che c…. io non riesco a credere che esista tanta arrendevolezza….si vive una volta sola; coraggio…la vita è questo signori…coraggio!!

    Ele, penso ti chiamerai Eleonora, voglio che reagisci…nulla è irreversibile, solo la morte. Il resto si ripara, si riparte. Comincia dal piccolo, comincia da te stessa, mettici grinta e questa guerra la vincerai, non ci sono santi…non c’è nemico che ti possa fermare o muro che ti possa arrestare.
    A tutti i depressi qui dentro che parlano di suicidio, dico vaf…. …rimboccarsi lemaniche, la vita è questo, rimboccarsi le maniche!! Vivere vuol dire scalare una montagna a mani nude e una vola su godere del risultato raggunto. La pappa pronta è per le checche vaf……. pure a loro, nessuno ti porterà nulla su un piatto d’ argento…niente, figurarsi i tuoi sogni e stica… è giusto che sia cosi…percio’ forza e coraggio! Dai che ce la farai ne sono siuro al 100% 😉 un bacio!

  8. 8
    alessandro -

    suicidarsi è la cosa più stupida del mondo in quanto non è nulla di eccezzionale,anticipi solo un evento naturale,inevitabile.
    quindi visto che si deve morire per forza cerchiamo almeno di viverci quel che ci viene concesso bene o male che sia.
    non sei magra,non sei carina?se solo i magri e i carini fossero felici vivremmo in un mondo di disperati.
    tira fuori il meglio di te perchè la ruota gira e tu devi essere pronta a cogliere la tua felicità,non aspettare che ti cada in testa.ciao bella!

  9. 9
    saby -

    E’ il tuo pensiero quello che conta.Se pensi in negativo,riceverai altre negatività.Psyco ha ragione nel dirti che è la bellezza interiore quella che conta.Devi volerti bene nella maniera piu assoluta,e solo così potrai superare tutto,senza antidepressivi.Chiedi,credi e ottieni.Funziona così,ma ci devi credere.Fidati…………

  10. 10
    Haly -

    Sembri me.
    Probabilmente abbiamo anche la stessa età.
    Quasi ogni giorno mi ritrovo a pensare di non voler rimanere un minuto di più nella vita che mi sono creata, ma poi, non ho il coraggio di fare niente.

    Ci sono giorni però, che mi fermo un attimo a pensare, e penso che le cose capitino secondo uno schema, bisogna solo aspettare.
    E proprio per questo, penso che al dolore, succederà la gioia.

    Ti sono vicina, un abbraccio.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili