Salta i links e vai al contenuto

Non sentirsi desiderato dalla propria donna ti butta giù davvero

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

73 commenti

Pagine: 1 6 7 8

  1. 71
    Miguel -

    “che non ci pensa neanche, che a volte sta male perchè pensa di non aver voglia di farlo (incredibile questa cosa!)… non abitiamo insieme, siamo ragazzi, e quindi le occasioni per fare l’amore assieme non sono moltissime” che culo. Pensa io e lei abitavamo da single e lo facevamo spesso, molto spesso, più volte al giorno…. poi siamo andati a convivere, e abbiamo diminuito ma per motivi non dipendenti da noi (lei era sempre vogliosa), poi ci siamo sposati, ma per questioni “tecniche” (casa troppo piccola e stanze piccole) io dormivo in un letto singolo e lei anche (in due stanze diverse, ma il primo al mattino che si svegliava, correva dall’altro).
    Alla prima occasione buona abbiamo comprato casa nuova, i letti sono rimasti quelli, incompatibili tra loro anche da vicini, per cui all’inizio si dormiva di nuovo separati in due stanze diverse, ma si faceva l’amore la sera e la mattina, un giorno si e uno no. Poi mi ha detto “coi soldi che abbiamo invece di quel viaggio… arrediamoci la camera da letto, un settimanale, un bel letto matrimoniale e dei bei comodini…”… aggiunse anche “così lo facciamo ogni sera e ogni mattina”…. corremmo a comprare tutto, non vi dico la cifra, ma fu elevatissima. Ma ecco la novità, il letto c’era, i materassi pure, il settimanale idem, i comodini al loro posto. Anche noi al nostro posto… dall’arrivo del letto abbiamo smesso di farlo! l’abbiamo fatto da allora 1 volta in 18 mesi. Lei mi parla di calo di desiderio (premetto che io ho 48 anni e lei 45), che per lei farlo o non farlo è uguale, che mi ama, che sa bene che non mi soddisfa più…
    Diciamo che il calo è stato di botto, all’arrivo del letto che avrebbe dovuto farci fare scintille… è arrivata anche a dirmi che lei era finta porca una volta e finta passionale… che fingeva per gioco…. le ho chiesto di fingere ancora per gioco, ora dormo nella stanza accanto ormai… e non ditemi di lasciarla, a 20-30 si può fare, ma ad una certa età soli non si può stare, è una questione fisiologica, si ha bisogno di una persona accanto.. Certo non mi sta bene, ma cosa ci posso fare? Mi consolo leggendo voi, casi simili, e quello di un mio amico, sposato da 4 anni, con 2 figli e lui e sua moglie non lo fanno da quando è nato l’ultimo figlio, cioè da 2 anni ormai.
    Mia moglie è diventata pigra, apatica. 18 mesi fa le avessi toccato il sedere mi saltava addosso, l’altro giorno è capitato, le ho toccato il sedere e la sua risposta è stata “no dai non ho voglia” ed è scappata via

  2. 72
    Incasinato cronico -

    Ecco la mia storia che ovviamente è finita male. Il sesso conta tanto io dopo una relazione lunga e un matrimonio breve mi stò separando. Lei da focosa e passionale è diventata fredda mi respingeva per molti mesi anche male dicendo che era colpa mia per come mi ponevo non mi curavo gli facevo schifo. Ho fatto tutto per lei per anni anche tenermi curarmi volevo essere come mi voleva le davo tutto ho cercato di riconquistarla in tutti i modi per anni e anni ma non andava mai bene alla fine il risultato mi sono disinnamorato senza rendermene conto ma si sà passare anni con il tarlo che la persona che hai accanto non ti ama ti fà disinnamorare e te ne accorgi tardi magari per merito di una terza persona e ti garantisco che prima o poi arriva e finisce tutto nel peggiore dei modi. Il consiglio se la ami provaci a riaccenderla ma datti un termine un anno due stop e se non risolvete lasciatevi senza rancori hai diritto ad essere felice.Chi ti dice il sesso non conta sbaglia forse a 80 ann

  3. 73
    rossana -

    Incasinato,
    secondo me, in un rapporto di coppia il sesso è spesso il maggior collante, oppure il motivo preponderante per tradimenti (principalmente da parte dell’uomo) o per separazioni.

    in amicizia conta molto l’intesa mentale. in amore soprattutto l’attrazione fisica e la disponibilità a trovare un soddisfacente punto d’incontro nella frequenza degli amplessi accettabile, da entrambi i partner. è nella sessualità che pone l’accento il rapporto amoroso.

    le donne, vuoi per castrazione atavica, vuoi per primario interesse alla maternità, di solito perdono mordente per i rapporti intimi abbastanza rapidamente. in particolare se in precedenza la loro attenzione sessuale aveva lo scopo principale di accalappiare e portare all’altare il pollo da spennare di turno.

    mi dispiace per l’amara lezione. tienine conto per il futuro.

Pagine: 1 6 7 8

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili