Salta i links e vai al contenuto

Non riesco a capire perché mi ha lasciato

  

Ciao a tutti, leggendo il blog, ho deciso di scrivere perché sono molto confusa e non riesco voltare la pagina nella mia vita per ricominciare di nuovo.
2 anni fa ho conosciuto il ragazzo tramite internet, abbiamo fatto qualche incontro e piano piano abbiamo cominciato a frequentarsi. Lui era sempre disponibile a fare qualsiasi cosa per me ed era molto d’aiuto. All’inizio ovviamente mi presentava con i suoi amici come “una amica”. Sono passati 4 mesi ed il legame tra di noi era sempre più forte e sono diventata per gli amici e tutti “la sua donna”. Facevamo tantissime cose insieme, condividendo le nostre passioni. Anche lui faceva suo hobby che gli davo sempre via libera perché secondo me in un rapporto deve essere così. Poteva uscire liberamente fare tutto che volava, avevo la fiducia in lui e lui in me. Dopo qualche mese mi ha lasciato le chiavi della casa sua e praticamente convivevamo, ma io ero sempre in affitto. Non volevo sforzare le cose per vivere veramente insieme. Facevamo i viaggi insieme, le vacanze, tutto era bellissimo. Non litigavamo mai e qualsiasi dubbio si chiariva parlando. Ho conosciuto i suoi, lui i miei ed era tutto a posto.
Ho cominciato ad avere i problemi al lavoro ed ero molto stressata. Mi ha detto “tanto vieni a vivere da me” ma prima mi diceva che la sua famiglia è più importante, doveva venire suo fratello per la ricerca di lavoro e non si sapeva fin quando poteva rimanere, quindi io non insistevo ovviamente. Una sett. prima di loro arrivo mi ha detto di sgombrare la stanza per farli lo spazio, ed io avendo problemi mi sono arrabbiata ed ho preso tutto (quasi). Poi lui è venuto da ma dicendomi che lo volevo lasciare, e gliel’ho spiegato di no perché non glie l’ho dato le chiavi indietro e non ho preso tutto che sapendo che arriva la sua famiglia prima o poi dovevo prendere le cose. Aiutavo il suo fratello a cercare lavoro, preparavo cv, ecc. Quando sono arrivati i suoi ero al lavoro, ero stressatissima sempre problemi del contratto e quel giorno non sono andata a salutarli. Dopo sono arrivata qlc volta per la cena, abbiamo parlato ed sembrava tutto a posto. Quando loro erano qua noi siamo partiti per vacanza ed nel frattempo suo padre cominciava a sentirsi male. Quando siamo tornati non volevo disturbare perché stava male quindi non ero sempre presente a casa sua. Ho cercato di aiutarli trovando le medicine, i medici (che ho anche in famiglia) per farli star male. Dopo, sono partita a trovare la mia famiglia. Un giorno dopo aver tornato lui si è presentato da me dicendomi che non vuole più continuare a stare con me, che è finita. Non voleva darmi le spiegazioni, nulla. L’ho costretto a dirmi qualche informazione ma ha detto poco. Un giorno dopo sono andata a trovarlo, erano anche i suoi. Glieli ho chiesto scusa se ho fatto qualcosa di sbagliato. Mi hanno detto di no che non sapevano che c’è qualcosa che non andava tra di noi. Lui è venuto da me dopo dicendomi non vuole continuare perché non ho rispetto verso di lui, la sua famiglia, che sono orgogliosa, che non volevo vivere con lui che lo volevo lasciare prendendo le mie cose (ma ripeto prima mi ha detto di sgombrare tutto perché arrivano i suoi). Che in lui si è rotto qualcosa e non mi vede più come prima. Ho provato a cercarlo anche più volte perché lo amo ma inutilmente, mi ha cancellato dalla sua vita come fosse non esistevo. L’altro ieri sono andata di nuovo a trovarlo perché è passato più di un mese che mi ha lasciato (devo aggiungere che mi ha lasciato prima di andare in disoccupazione), ero ovviamente distrutta, pensavo che potevo contare su di lui che mi ama come io amo lui. Mi ha ripetuto questi motivi di cui sopra perché mi ha lasciato e che per lui non è più amore, che lui non sta bene con se stesso, che non sa cosa vuole, che mi vuole gran bene e si preoccupa di me e che non sa se fra un mese, due o tre si accorge cosa ha fatto. Ma mi chiedo se qualcuno ama davvero lo fa? per me si vuole stare insieme nel bene e nel male e non è solo quando è bello e divertente. Tutte le mie iniziative hanno fallito, anche all’inizio quando ho provato a cercarlo mi ignorava, non rispondeva ai messaggi, ha cancellato me e gli amici della parte mia di social network. Si è iscritto subito un giorno dopo lanciandomi sul sito alla ricerca delle persone (ho la conferma di mia amica che usa questo sito e me l’ho fatta vedere). Io comincio a non capire che i veri motivi sono questi per lasciare la persona, ci amavamo tanto e lo sentivo anch’io prima non dalle parole ma dai fatti, in più a letto era come una favola. Sto malissimo e non so quando e come riuscirò a dimenticarlo, forse mai… Parlavamo anche di avere la famiglia insieme e tutto si è rotto in un’attimo. Ha detto che se prova adesso a tornarci insieme di sicuro mi tradirebbe e non mi vuole fare questo (perché così ha fatto con la sua precedente ex). In più tante volte mi paragonava a lei, ma io sono totalmente diversa, ho accettato lui con i suoi pregi e difetti, hobby e passioni (con lei non poteva farlo), mi piacciono i suoi amici (lei non gli sopportava), a me piace la sua famiglia (lei non sopportava il suo padre), quindi anche perché mi stava paragonando a questa persona? Aggiungo che lui ha 35 e io 36 anni.Lui era l’ultima persona da cui mi sarei aspettata una cosa del genere, se lui era buono, come posso fidarmi ancora di un uomo? Si può smettere di amare in quel modo? perché non mi ha lasciato prima ma dopo 2 anni?
Come posso fidarmi ancora dell’amore?
Grazie a tutti dell’aiuto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti a

Non riesco a capire perché mi ha lasciato

  1. 1
    Dottor -

    ci sono passato anche io,
    io ho 39 anni,neanche io penso di amare piu,non ci credo piu!!!! nella vita forse si ama una volta sola al massimo 2!!! almeno ci fosse stato un altro di mezzo sarei stato piu contento avrei avuto risposte alle mie domande!!
    benvenuta nel forum vale77,la risposta non la so alla tua domanda posso fidarmi dell amore???
    dipende chi si incontra,ci va fortuna,le persone cambiano e spezzano cuori nobili e sinceri!!
    ti rincuorerà che non sei sola 🙂
    un consiglio che ti posso dare è: non dargli importanza e non lo cercare senno alimenterai il suo ego,lui saprà che ti troverà e ti tratterà a pesci in faccia,non lo meriti,quindi adotta il no-contact,ti aiuterà a salvare la tua autostima !!!dedicati a te stessa,fai sport pratica hobby!! non merita la tua sofferenza!! lo so sono parole che consigliano tutti ma la verità è questa!!!
    anche io ho avuto una storia d amore durata 3 anni a distanza io di torino e lei delle marche!! momenti stupendi,parole che sapevano d’eternità,progetti,tutti in fumo,scelta sua!! io ormai ne sono uscito,son passati quasi 3 anni,il dolore non si dimentica ma si attenua questo te lo garantisco!!la gente cambia cara vale77..forse sei stata arci fortunata che ti è finita cosi!!! chi ama non lascia!!!! non cosi!! almeno un po di rispetto nel parlare,dialogare dico,comunque anche se abbia un altra fregatene!! iosnon so il passato del tuo ex e non mi riguarda,comunque sicura che non abbia un altra o cis tia provando con la ex??? guarda che ti stai salvando..lascialo andare per la sua strada!! attenta ai ritorni!!! segui il no-contact…ti garantisco che passerà tutto…tutto passa!!! fidati 🙂 ciao e tanti auguri e forzaaaa vale77

  2. 2
    Fiordaliso 81 -

    Cara vale77, certo che la vita è davvero buffa, cambiano i personaggi, i luoghi ma la trama è sempre la stessa, sembra la mia storia, amore ma quale amore è un sentimento che non credo esista, in quanto umano e come tale destinato ad esaurirsi,anche nel mio caso le scuse per cacciarmi sembravano banali pretesti, se non rriesci a darti pace a mio avviso è perché le spiegazioni non date ti hanno impedito di elaborare realmente la perdita,anche io stavo con un uomo bellissimo, intelligente, buono e pieno di valori ma terribilmente mammone, mi considerava una sorta di pezzo del puzzle e solo se mi fossi incastrata con tutti i suoi meccanismi (familiari compresi) l avrei reso felice.troppa disponibilita si paga, ma ciò non signigica amare, io avrei rinunciato a tutto per lui, come del resto ho fatto, parlava di famiglia, di bimbi, di invecchiare insieme, è stato solo in grado di rovinare tutto, si è iscritto in uno di quei siti per incontri e ha fatto un viaggio per single quattro mesi dopo avermi lasciata, cacciata da casa nostra ecco che stava già con un altra. Non ci sono parole per descrivere il mio malessere, dopo un anno e mezzo sto peggio di prima, tesoro chi reputa un amore come fondamentale non lo lascia andare cosi..ti auguro di star bene presto, non cercarlo daresti importanza ad uno che sta in rete per rimpiazzarti.un abbraccio

  3. 3
    Vale77 -

    Ciao, grazie mille a Dottor e Fiordaliso 81 per le parole di riconforto. Spero che voi siete già usciti da questo, lo so che dura, anzi durissima.Siete stati carissimi a rispondere e a darmi i vostri consigli. Infatti volevo staccare da lui ma non riesco ancora. E successo che una settimana fa sono finita in ospedale per la malattia che ho ma aggravata per lo stress di questa situazione. Lui, mio ex quando a saputo da amici che sto male, si è presentato a casa mia e dopo veniva tutti i giorni a trovarmi. Non so che cosa voleva dimostrare con questo, forse solo pietà per me?? ma io non ho bisogno di pietà ma l’amore da parte sua e penso che lui lo sa. Ero in uno stato disastroso che non riuscivo a dirgli di andarsene, è stupido ma quando lo vedevo mi sentivo meglio. Lo so che è stato così perché lo amo ancora. Adesso mi chiama tutti giorni o invia i messaggi. Mi è successo anche questo che devo cambiare la casa in fretta perché l’inquilina con chi abito va via. Quando l’ha saputo, è venuto a dirmi che non mi lascerà per strada e io ci credevo, stupida un’altra volta. Un giorno dopo quando mi ha chiamato ha detto che devo cercare la casa perché non mi ospiterà. Io stupida ovviamente mi sono illusa un’altra volta. Non riesco a capire il suo comportamento, si è sentito colpevole perché sono finita in ospedale?? Perché non mi lascia in pace se non ama??? perché non sparisce dalla mia vita per sempre a questo punto? Lo so che non dovrei illudermi, di non farmi le speranze, ma amandolo ancora non riesco 🙁
    Grazie a tutti che mi rispondono..

  4. 4
    Dottor -

    ciao vale77,sai,ti faccio i miei piu sinceri auguri per la tua salute!!!ascolta un mio suggerimento!! non cercarlo,senno alimenti il suo ego e ti distruggerà con nuove speranze unite a delusione!! sappi che una persona quando ci tiene non dice bugie,non lascia l amato/A soprattutto in momenti diversamenti belli!!! tu hai altro da fare carissima vale77,amare di piu te stessa ,non farti succhiare l energie da questa persona che non sa cosa vuole o addirittura e penso non ti ami piu!!!io da uomo ti dico che lui cio che ha fatto non l ha fatto per pena,l avra fatto nel nome dei vecchi tempi,l avra fatto perche ha la coscienza poco pulita,l avra fatto per la sua confusione,l avrà fatto perche non vuo perderti magari sessualmente!!meglio staccare fidati di me…ti dico questo perche l uomo è diverso in certe dinamiche ,riesce a tornar o far grande attore per convenienza finche nn trova un altra o si accorge proprio che puo star lontano da te!!! siam bastardi come le donne..ma non siamo tutti cosi :)prova a non cercarlo ,taglia i ponti..il tempo ti aiuterà e ti darà molte risposte!! poi fai quello che vuoi ma ti dico che non vale piangere pero’ :))) questo è il mio pensiero e non possiedo verità in tasca,ma ti ho detto cio per esperienza e sincerità!! perche con i sentimenti non si scherza!!! auguri di nuovo e forza piccola amica vale77..dignità per te stessa,ti servirà sempre in ogni occasione nella vita,cio non vuol dire esser cattivi o egoisti ma vuol dire amarsi!! ciauu

  5. 5
    Luna -

    Vale @malattia che ho ma aggravata per lo stress di questa situazione@ ti sei gia’ risposta da sola. e’ ovvio che quello che e’ successo ti ha fatto male ma se il modo in cui funziona lui ti causa stress e malessere non e” lui a “dover lasciarti in pace” ma sei tu a dover ricentrarti su delle priorita” fondamentali e spostarti da cio’ che ti stressa. Vale, te lo dico di cuore, veramente. e’ il tuo salvavita che deve scattare anche quando gli altri per varie loro ragioni sbagliano/non comprendono e tanto piu’ in momenti della vita difficili in cui concentrarsi al meglio dell’amore per se’ e usare le proprie energie e’ fondamentale. Io capisco, sai? “perche’?!?”. mille possono essere, ma non cambia la sostanza. Prenditi cura di te, che non sbagli in ogni caso. Poi chi davvero ti ama ti segua e chi non ti ama che vada pure per la sua strada.

  6. 6
    Fiordaliso 81 -

    Ciao Valentina spero tu possa guarire in fretta non lasciarti ingannare da tanto pseudo generosità probabilmente in nome dei vecchi tempi avrà voluto provare a darti una mano ma ha subito messo i puntini sulle precisando che va bene sapere come stai ma senza oltrepassare i limiti quindi ognuno a casa sua. E evidente che può fare a meno di te ed è arrivato il momento anche da parte tua di pensare ad un distacco definitivo. Un bacio

  7. 7
    Vale77 -

    Ciao a tutti,
    ringrazio Dottor, Laura e Fiordaliso81 sia per gli auguri per la salute che per i consigli e le vostre risposte. Veramente siete molto carini ad aiutarmi a superare questi momenti difficili nella mia vita. So che dovrei staccare, tagliare tutto ma non riesco in quando lui si fa sentire e vedere ogni tanto. Non so a che scopo lo fa??? Forse fin quando non trova un’altra vorrebbe lasciarsi la porta aperta per entrare di nuovo nella mia vita? Mi ha chiesto anche aiuto a comprarsi la cosa online (che lui è negato in queste cose), ed ovviamente io stupida non sono riuscita a dirgli di no. Uno sbaglio dietro l’altro che faccio … ma ho sempre questa speranza che non riesco toglierla dalla testa che lui un giorno torni… so che non si può vivere dalla speranza, sono adulta e dovrei mettermi in testa che lui mi ha fatto solo del male e che dovrebbe sparire dalla mia vita. Adesso sto facendo la ricerca di un’altra casa e lui ovviamente sapendolo, si è fatto vivo con il suo aiuto alla ricerca e consigli. So che così vuole essere sicuro che non andrò a casa sua … e normale che non ci andrei. Ormai basta più, oggi sono passati 2 mesi da quando mi ha lasciato… Gliel’ho pure detto quando ci siamo visti di sparire dalla mia vita e non lo fa… Io non ho la forza di troncare tutto, ho ancora questa maledetta speranza… per fortuna con la salute sto migliorando, sto aspettando la cura e so che ne uscirò di questo… basta solo tempo e pazienza.
    Aspetto i vostri commenti, consigli… vi sarei molto grata…
    Grazie mille
    scusate per questa risposta molto caotica.
    p.s per Dottor – tra me e lui non c’è più ne sesso, ne niente, è finito quando mi ha lasciato, quindi non lo fa per suo interesse sessuale.

  8. 8
    grandepuffo -

    mi stupisco sempre di come le parole di Dottor (che spero davvero di conoscere un giorno essendo quasi “vicini di casa”) siano dettate dal cuore, semplici dirette e molto utili per chi le ascolta

    Vale77 (hai la mia età) anche secondo me hai bisogno di staccare da lui, non permettergli di “usarti” nei suoi momenti liberi, non illuderti di poterlo “domare”

    lui ha già fatto una scelta e tu non sei contemplata

    o tutto o niente, fossi in te non gli darei più nessuna soddisfazione

  9. 9
    Vale77 -

    Buonasera grandepuffo,
    grazie per il consiglio, infatti ho fatto così, ho staccato da lui e finalmente sto meglio !!! 🙂
    grazie a tutti per i consigli, prima non volevo forse vedere come bella è la vita … non abbiamo bisogno di essere mal accompagnati questo è vero, si vive da soli benissimo!!!
    Auguri a tutti di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!!!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili