Salta i links e vai al contenuto

Non mi calcola più

Lettere scritte dall'autore  sadboy

Ciao a tutti,

brevemente cercherò di spiegare la mia storia. Lavoro a contatto con una mia collega da circa 3 anni. Da questo inverno mi sono accorto di essere attratto da lei ma non ho mai cercato di farglielo capire perché è la figlia del mio capo, abbiamo culture e nazionalità diverse, qualche anno di troppo di differenza…
Tutte queste cose mi spaventano e non vorrei mettere a repentaglio il mio posto di lavoro, un bel lavoro, sicuro e ben retribuito.
La situazione è precipitata questa primavera, quando lei ha cominciato a darmi dei segnali che comunque ognuno può interpretare a suo modo. Abbiamo sempre avuto un bel rapporto, si ride e si scherza insieme e andiamo molto d’accordo. All’improvviso ha cominciato a cercare maggiore “contatto” fisico. Cose che possono sembrare apparentemente banali ma messe insieme ad altro mi hanno fatto pensare. Accompagna le mie battute dandomi sempre un colpetto sul braccio, mi aggiusta il collo della giacca, si comporta in modo affettuoso (cosa che prima non faceva) non disdegna il contatto del suo corpo con il mio e soprattutto veniva sul posto di lavoro anche quando non era il suo turno, tenendomi compagnia anche per ore. Mi cercava ripetutamente per qualsiasi sciocchezza ( inerente cmq sempre al lavoro), al telefono, x mail, eccetera. Tutto ciò è durato 1 mese e mezzo scarso, quando mi sono finalmente deciso ad approcciare in qualche modo (nonostante le mie paure) non è ho avuto tuttavia la possibilità perché da un giorno all’altro è cambiata. Non mi calcola più, tutte le cose sopra elencate sono evaporate e talvolta senza motivo si comporta male con me rispondendomi in modo un po’ acido. L’ho tirata un po’ lunga lo so, ma le mie paure sono fondate ( i genitori sono quasi dei colonnelli!). Ora però mi sento trattato male e vorrei tanto mostrarle indifferenza anche se questo mi costa un po’. Come mi devo comportare ? E soprattutto perché si comporta così ?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Non mi calcola più

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    osservatore -

    Lei per quel mese ha provato a farti capire che era interessata a te e le tue paure l’hanno fatta desistere diventando indifferente non che non sia più interessata a te ma semplicemente non è più desiderosa di esprimerlo.
    Tu dipende da cosa vuoi, se sei ancora interessato a lei buttati e magari spiegagli i motivi che ti hanno fatto aspettare così tanto e vedi che succede.
    Certamente puoi sempre esserle indifferente ma poi lei se ne farà una ragione e andrà avanti mentre tu potresti rimpiangere di non averci provato.

  2. 2
    coraline -

    caro sadboy , probabilmente non sei salito sul treno al momento giusto per via delle tue paure , e quando ti eri deciso ,lei forse non vedendo segnali di interessi da parte tua, ha tirato un po i remi in barca . vorrei suggerirti di parlare con lei , siete adulti e spiegarvi serenamente la situazione almeno avrai chiarito il tuo atteggimanto ,e saprai se hai delle possibilità o se dovrai metterti il cuore in pace
    puoi anche lasciare le cose come stanno , se non te la senti , ma ti resteranno sempre dei “se” aperti che non troveranno mai conferma ne smentita .

  3. 3
    Andrea -

    Secondo me le ipotesi sono due: per te non provava altro che affetto amichevole. Gli piaceva la tua compagnia e ti vedeva come un buon amico, poi quando ha compreso che da parte tua c’era altro per farti capire che avevi frainteso ha iniziato a comportarsi con freddezza e distacco.
    La seconda ipotesi, penso meno probabile è che lei ti frequentasse senza pensare troppo ai motivi e alla conseguenze, stava bene con te senza domandarsi la causa di questa sensazione. Quando ha capito che anche per te era lo stesso e che si poteva pensare a qualcosa in più, si è fatta le paranoie sulle grane che una vostra possibile storia avrebbe causato e si è tirata indietro.
    In entrambi i casi però non mi colpevolizzerei troppo, se una persona è davvero interessata non basta un mese e mezzo di calma piatta per farla desistere, per cui secondo me hai agito bene.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili