Salta i links e vai al contenuto

Non ho voglia

  

Non ho voglia di pensare, se il pensiero torna indietro.
Non ho voglia di pensare quando avanti non ci vedo.
Non ho voglia di pensare quando ancora sei il mio credo.
Ma non smetto di sognare,
giorno e notte il cuore batte,
scoppia forte di rancore, di un pensiero che è dolore,
nonostante la distanza il tempo ancora non è abbastanza.
e la paura di incotrarti è forte come una tempesta, che mi scuote cuore e testa.
non ho voglia di pensare a chi prese un po’ il tuo posto
ed in fretta se n’è andata contro tutto e ad ogni costo.
Non ho voglia di pensare alla pelle che ho baciato
ed ai suoi occhi diversi delle donne che ho incontrato.
Non ho voglia di pensare…

L'autore ha scritto 50 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cultura - Me Stesso

2 commenti a

Non ho voglia

  1. 1
    Robert -

    Ma la poesia cos è?
    L espressione Dell anima piu intima, il dilaniarsi in rime e troncature? O semplicemente un ennesimo tentativo platonico per fini molto più carnali??
    Se fossi donna preferirei una man sul culo

  2. 2
    obiuan -

    non ti preoccupare che in quello ci metto molta poca poesia

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili