Salta i links e vai al contenuto

No alla condanna a morte di Saddam Hussein

Lettere scritte dall'autore  Yoel
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 34 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

36 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 31
    leo -

    …………….

    in altre parole, se è vero che le guerre palesi o occulte fanno alle volte vittime innocenti e che determinati contesti sociali possono istigare alla violenza e perfino all’omicidio, non prescrivendosi per questo una contromisura letale, per certe mostruosità la società non è sufficiente; ci vuole qualcos’altro; ci vuole il qualcosa che nasce dall’individuo stesso, ci vuole il piacere di fare del male, ci vuole la bestia.
    la Mafia non è stata generata dalla società; essa è nata come associazionismo spontaneo di tipo individualista e poi è andata sempre più degenerando fino ad arrivare al disprezzo più totale per la vita pur di raggiungere gli obiettivi mafiosi prefissati, ossia il profitto e il potere, peggio che lupi tra le pecore, bestie appunto.
    questo genere di obiettivi e di disprezzo non possono essere tollerati; i “benpensanti” o i “senza palle” che tu deprechi sono quelli che non agiscono contro tale disprezzo con lucidità spietata e la pena di morte è parte di questo scenario, che piaccia o no, perché è una questione di vita o di morte.
    quelli che respingono questa realtà cacciando la testa sotto la sabbia del perbenismo mettono tutti in condizioni estremamente difficili e lasciano degenerare sempre di più la società fino al punto ch’essa è plasmata dalla peggiore Mafia.
    come si legge nella Bibbia, “Satana nuoce finché Dio permette”.
    in realtà, i perbenisti ipocriti lavorano per “Satana”, a voler usare di nuovo il linguaggio della mutua, e questo è un danno che non ci si può permettere. non penserai mica che al punto critico sia qualche “Dio” a occuparsi di rimettere le cose a posto, no?!

  2. 32
    Paolo cogitoergosum -

    leo,
    intanto fai una scelta, ma davvero. Non sei capace di scrivere in maniera forbita e nemmeno sembri voler usare quella della Mututa, come dici tu.
    Non si è capito un concetto tra quelli che hai tentato di esprimere. Su, da bravo, prova a raccogliere meglio le idee e, come diceva mio nonno, parla come mangi! Forse ti si capirà, che dici? A volte, per chi non ce la fa, basta iniziare con pochi concetti, ma chiari.
    Per il resto Dio permetterà sempre tutto, essendo solo una favola per chi cerca perdono per i propri errori!
    Mi sembri il vendicatore della notte, un misto tra Arnold Spazzanevver e Papà Razzistinger! Tremate gente, tremate!
    Ma forse hai solo spinellato un pochino troppo, ieri! E’ così? Dimmi che ho ragione, che mi tranquillizzo e vado a letto tranquillo!

  3. 33
    leo -

    caro Paoloetc…, se non capisci l’italiano il problema è tuo; se parli di spinelli non è forse perché li conosci bene?!
    se trovi il tempo e la voglia di rileggerti quello che ho scritto e di fare una critica ragionevole e soprattutto argomentata ed articolata in lingua madre, vedi che poi ne riparliamo volentieri.

  4. 34
    alice.. -

    ho solo una frase da dire…che nessuno E DICO NESSUNO HA IL DIRITTO DI FERMARE LA VITA AD UN ALTRO INDIVIDUO!!!
    qualsiasi cosa esso ha fatto…anche se sono diventati dei mostri…perche’ semplicemente..ci si metterebbe sullo stesso piano loro..
    e chiudo qui..

  5. 35
    aldo -

    X alice,
    “””che nessuno E DICO NESSUNO HA IL DIRITTO DI FERMARE LA VITA AD UN ALTRO INDIVIDUO!!!”””
    vuoi dire che un poliziotto che uccide un criminale ( “”qualsiasi cosa esso ha fatto…anche se sono diventati dei mostri””) durante una sparatoria, magari per salvare dei bambini in un asilo è colpevole di omicidio?
    Magari, chiamano te e provi a convincerlo tu col megafono, come si vede in tanti film che tranquillamente vedi in poltrona.
    La vita reale è un’altra
    Se qualcuno facesse del male a qualche mio figlio non so come reagirei in quel momento, ma sta sicura che non me ne importerei proprio della sua vita per salvare quella di mio figlio.

    “ci si metterebbe sullo stesso piano loro..”
    Per salvare una vita magari bastasse fare solo questo……………

  6. 36
    Yoel -

    L’Europa vota: “Basta pena di morte”’
    il parlamento di Strasburgo approva la moratoria italiana… (La Repubblica venerdì 27.04.2007)

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili