Salta i links e vai al contenuto

Nessuno la riconosce più!

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti.

Ho un grosso problema.
Dopo 6 anni la mia ragazza mi ha lasciato. Una ragazza fantastica, dolcissima, ma molto chiusa e di difficile carattere.
Mi ha lasciato con alcune motivazioni, ma tra noi andava tutto sommato bene. Infatti una cosa così repentina non me la sarei mai aspettata. Ma non è questo il punto. Dalla persona che conoscevo mi sarei aspettato una rottura meditativa, atta a vedere se avrei sistemato quel che a lei non andava. Ma non è stato così. Il perché è presto detto: ha conosciuto un altro. Si è avvicinata a costui, che conosce da pochissimo, in un periodo di forte stress causa scuola-lavoro. Dice di provare un forte sentimento tanto che ci si è già messa assieme. Una cosa troppo veloce, poco ponderata, nemmeno il tempo al sottoscritto di dimostrarle il mio amore. Dice di provare oramai solo affetto.
Il problema fondamentale è però questo: In famiglia sono tutti preoccupati. Non è più la stessa. Non parla con nessuno, mangia poco, è nervosa, sempre cupa. Dalla sua migliore amica non si fa quasi più sentire e con me, anche se diceva di volermi essere amica, è più distaccata che mai. È cambiata completamente e questo tizio sembra esserne la causa. Non riusciamo a farla ragionare, non sappiamo cosa le passi per la testa, cosa abbia intenzione di fare. Tutti non comprendono perché mi abbia lasciato, per chiunque non c’era questa gran motivazione. Io la sento strana, non è più la stessa persona e ho molta paura per lei. Cerco di starle vicino ma non vuole saperne. Non pretendo che torni con me ma che ponderi bene le sue scelte, si sta esponendo troppo e a una persona che nemmeno conosce. Io la rivorrei, ovviamente, sarei disposto a riaccettarla se tornasse, ma qui le cose sembrano peggiorare di giorno in giorno e nessuno riesce a farle spiccicare una parola. Con me sa solo dire “lo so”, “mi dispiace”, “ora devo andare”. Anche se le dico le cose più belle del mondo. La ragazza che conoscevo prima avrebbe almeno avuto un cedimento nella voce, insomma… ero tutto per lei… lei tutto per me… avrebbe anche cercato sicuramente di tranquillizzarmi con belle parole, avrebbe cercato di starmi vicina… lei no. Quella nuova se ne fotte altamente di me, quasi fossi un estraneo o forse meno. Mai nemmeno che mi chiami per chiedermi di sua iniziativa come sto. E dire che non ci siamo lasciati con astio.

Abbiamo tutti paura che questo tizio la stia “manipolando” in qualche modo. E un tipo molto possessivo ma sappiamo ancora poco di lui. Fatto sta che tutte le persone che la conoscono concordano sul fatto che sembri quasi le sia stato fatto il “lavaggio del cervello”…

Cosa dobbiamo fare e, soprattutto, cosa devo fare io che sono il suo eterno innamorato? Stavo quasi pensando di seguirla per capire che gente frequenta, sono molto preoccupato…

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Gerry -

    Ciao Ciber! Io credo che lei abbia un sentimento verso questa persona. Io cercherei di non pensarla piu e pensare a una vita senza lei. Ma se proprio non riesci a sopravvivere e vorresti ancora riaverla, devi lasciarla in pace. NC assoluto, se vuoi che senta la tua mancanza non devi farti sentire ne vedere ne chiedere di lei. Lei deve sapere che tu hai accettato la sua scelta e tu adesso vuoi pensare ad altro. Credimi, ti fará bene sicuramente, soprattutto a te, succeda quello che succeda.
    Un saluto

  2. 2
    Cyber -

    Ciao Gerry.

    Il problema è, fondamentalmente, che se mi avesse lasciato in un modo “normale”, non mi sarei fatto tutti questi problemi. Le avrei lasciato fare le sue esperienze, l’ avrei lasciata stare da subito. Ma tutta questa storia mi è troppo strana. Non è da lei comportarsi così. Non è da lei nemmeno dimenticare la nostra storia, per la quale entrambi abbiamo dato tutto, per il primo venuto.
    Avrei giurato che lasciandomi si sarebbe dedicata solo a sè stessa, al suo futuro, alla scuola e al lavoro. Invece si è subito imbarcata in un’ altra storia, quasi avesse uno spasmodico bisogno d’ affetto, pur non volendolo più dal sottoscritto che darebbe la vita per lei e che, nel distacco, ha capito tantissime cose e le sta sistemando poco per volta.

    Temo per quello che sta facendo. Se corri troppo in macchina finisci per schiantarti, soprattutto se guidi in stato di ebrezza. E lei mi sembra quasi “ubriaca”. Il problema fondamentale è che nessuno la riconosce più. Non è la ragazza che ho avuto al mio fianco per 6 anni nè quella che i suoi genitori hanno avuto in casa per 20 e passa.

    Non riesco a darmi pace. Le ho promesso che mi sarei sempre preso cura di lei, nel bene e nel male… e ora come non mai mi sento preoccupato per lei. Non sta bene, non è felice, non mangia e questo, chi cacchio è questo tizio che è riuscito a portarmela via dopo sei lunghi anni durante un misero periodaccio tra me e lei?

    E’ normale che, essendo infatuata di costui perchè di questo sono sicuro che si tratti, creda di non essere più innamorata di me, no? Eppure quando pochi giorni fa uscimmo assieme la vidi benissimo con me, si diverte, sorride, ride, sta bene. Dice che prova attrazione fisica per me, la vedevo essere gelosa, ecc… eppure poi al telefono o la volta successiva torna ad essere strana, distaccatissima… non la capisco.

    Non posso lasciarla così. Non voglio perderla. Devo fare qualcosa… ma cosa? So che deve essere lei a svegliarsi e a capire, ma vorrei poter premere un pulsante giusto per accellerare la sua rinvenuta.

  3. 3
    Cyber -

    Insomma… è come se avesse agito per “paura”. Sta facendo tutto mossa da una assurda paura. E’ sempre stata una che tendeva a scappare, a non affrontare i problemi, a non tirare fuori il carattere. E’ debole e facilmente abbindolabile, soprattutto in un periodo di stress ed esaurimento. Devo fermarla, devo farla tornare indietro. So per certo che mi ama ancora, ma non VUOLE fidarsi, non VUOLE tornare… non è che non possa perchè mossa da un sentimento diverso, si è IMPOSTA di provare quel che sta provando… 🙁

  4. 4
    Angelo -

    Ciao,ti capisco a pieno..stò vivendo la tua stessa situazione.
    Purtroppo dobbiamo farci forza ed accettare il fatto che la storia è finita.
    Passeranno giorni che ti sentirai vuoto dentro,che senti il bisogno di correre da lei,ma purtroppo lei ha già deciso,e questa freddezza ne è la prova.
    E’arrivata ad un punto che è scoppiata,e per comodità sua ha preferito scappare piuttosto che affrontar assieme gli alti e bassi della vita.
    Io praticamente convivevo con la mia ragazza,dopo 2 anni s’è svegliata un mattino di 3 settimane fa dicendo che era confusa.
    Ora ha già una storia con un tipo,che si stava sentendo nell’ultimo periodo….Dirai…che tr…ste tipe,purtroppo sono così volubili e fredde che spesso spiazzano,ma con il tempo lo si deve accettare e farsene una ragione,e forse quel giorno ci diremmo: per fortuna è andata così!!
    Io non avevo fatto nessun progetto a lungo termine con lei,tipo mutui,ferie prenotate o altro,quindi mi è andata bene.
    Mi manca tantissimo,ma il male che mi ha fatto e continua a fare,la sua freddezza e distacco da me mi han fatto pensare….Certi dolori fanno male,ma ti cambian la vita…e come si suol dire: si chiude una porta,si apre un portone!!!
    Siamo qua per aiutarci!!!
    Su con la vita…Ciao Angelo

  5. 5
    Jah -

    tu tu tu tu tu tu…ma ascoltati…tu tu tu..lei non esiste esisti solo tu…ha fatto la cosa pià saggia si è liberata del destino che Voi gli avevate gia scritto..tiè!

    la prox volta impari a soffocarla di meno una ragazza

  6. 6
    ste1985 -

    Ciao Ciber, sono pienamente d’accordo con il consiglio che ti ha dato Gerry.
    A me è recentemente successa esattamente la stessa identica cosa dopo una storia di 5 anni… dal giorno all’indomani, quando sembrava che tutto tra me e la mia ex andasse meravigliosamente bene, lei mi ha lasciato confessandomi di aver riprovato un sentimento per il suo primo fidanzato (con il quale era stata ben 9 anni fà). Ti dico questo per dirti che capisco quanto stai soffrendo e quanto tu possa essere disperato.
    Anche se è molto difficile e ti farà soffrire, la cosa migliore da fare (anche se desideri che lei torni da te) è sparire dalla sua vita… non farti più vedere, non farti più sentire in nessun modo. Solo così lei potrà sentire la tua mancanza, eventualmente fino al punto di rendersi conto di aver commesso uno sbaglio e di voler tornare insieme a te. La certezza non ce l’hai, ma di sicuro continuare ad “assillare” o ad insistere con una persona che lascia e che quindi comunque non prova più i stessi sentimenti ed è certamente confusa, non può che peggiorare le cose, allontanarla ancora di più.
    Io è questo che ho fatto con la mia ex, appena mi ha lasciato ho smesso di farmi sentire, e l’ultima volta che lei mi ha chiamato gli ho detto testualmente che non volevo più vederla né sentirla, a meno che non dovesse capire di aver sbagliato. Da allora lei non si è più fatta sentire e sò che continua a stare con l’altro. Ma almeno ho salvato la mia dignità piuttosto che umiliarmi davanti a lei pur non avendo nessuna colpa.
    Insomma, in queste situazioni credo che il silenzio sia d’oro. Spero di esserti stato d’aiuto in qualche modo, imbocca al lupo!

  7. 7
    Cyber -

    X Angelo e Ste: vi sono vicino. Situazione davvero difficilissima, sicuramente, speriamo per tutti si risolva per il meglio. Si meglio che sbattano la testa da sole, perché è l’unica maniera.

    X Jah: si hai ragione in parte. Purtroppo ho sempre peccato di egoismo, ma chi non lo fa in amore soprattutto nella primissima storia? Lei adesso non starà dicendo “io io io” secondo te? E il suo nuovo amico lo stesso: “io io io io”? Chi non lo fa? Personalmente sto cercando da tempo di dire solo “Noi noi noi noi”, ma ci vuole una complicità perché sia possibile.
    Sinceramente nessuno l’ ha mai soffocata, anzi! Si è sempre soffocata da sola credendo fossimo magari noi. Ma ti assicuro che non è così e nessuno le ha mai impedito nulla. E’ vero, ora sta agendo in quel senso ancora più perché tutti le dicevano di riflettere, capisco il torto psicologico che può aver subito, fatto sta che qui l’ amiamo e temiamo si imbarchi in qualcosa di brutto e del quale poi si pentirà stando malissimo.
    Comunque vedrai che, se ti guardi indietro, purtroppo anche tu troverai solo un “io io io io”… 🙂

  8. 8
    dandeloid -

    Ciao Cyber, mi dispiace tanto per la tua storia, io ho solo 18, il mio primo amore non l’ho ancora vissuto, sono stato molto male per amore, ma nessuna storia paragonabile alla tua, sia per durata che per intensità, quindi non azzardo ne mi permetto a darti consigli, posso solo dirti che dalle mie poche esperienze, ho capito soltanto che non si può soffrire per chi vuole farci del male, sarebbe una forma nascosta di masochismo, quindi dal basso dei miei 18 anni potrei dirti fregatene e vivi la tua vita, anche se in questi momenti queste parole lasciano il tempo che trovano…Cmq ti auguro buona fortuna, sperando che la vostra favola abbia comunque un lieto fine.

    Saluti, Daniele

  9. 9
    Cyber -

    Ciao Daniele!

    Permettimi di dirti che i tuoi 18 anni non li dimostri, sembri molto più maturo sia dalle parole che dalla scrittura. Finalmente! Complimenti.

    Ad ogni modo ti ringrazio. Si è una sofferenza immane quella che sto provando da due mesi a questa parte, ma mi farà crescere tantissimo.
    Spero tanto anche io che un giorno questa favola possa venire ripresa e riscritta. Purtroppo sono uno che non sa amare ma ama fino alla morte. Con lei ho imparato tutto, compreso il “modo giusto” ed è solo con lei che vorrei metterlo in atto, con nessun’ altra. Ma haimè, almeno per ora mi sarà impossibile. Nonostante le sue dure parole, comunque sicuramente dettate dalle circostanze, continuerò a confidare nel destino. Se sarà, torneremo insieme. Di sicuro appena mi sarà passata cercherò di tornare da lei come amico e nel frattempo continuerò a vegliare su di lei dall’ ombra. Forse un giorno, quando finalmente amerò e mi sentirò in pace con me stesso, sarò pronto per amare anche lei o chi per essa, e spero che lei capti questo prima di chiunque altra. Intanto le auguro solo immensa felicità con questa nuova persona che, se solo si azzardasse ad avermela strappata per farla soffrire “veramente”, dovrà fare i conti con il sottoscritto!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili