Salta i links e vai al contenuto

n’esima

Lettere scritte dall'autore  jonnyno
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 28 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    cam -

    Non lo aspetto, sto uscendo con un altro. So che non tornerà. Non sono una sciocca. Dentro di me spero che non sentendomi e non sapendo nulla di me, mi cerchi ma so che non ha senso. Anche perché è proprio quello che mi ha augurato. Mi ha augurato di sparire dalla sua vita con una cattiveria che non ti dico. Mi manca ma forse è cambiato come dici tu e tutto quello che c’è stato non ha più valore. Tu che dici? Grazie

  2. 12
    Never -

    angel
    Ciao. Quà non si tratta di piangersi addosso o essere polemici o altro. Quà si tratta di essere realisti. Di realizzare bene come funzionano i rapporti in generale e capire se si è disposti a scendere a certi compromessi o no. Il mio intento era stato solo ribadire al buon jonnyno che non è sbagliato lui solo perchè immagina una relazione seria e duratura, e che secondo me è molto meglio restare integri che buttarsi in mille conoscenze se la mente è occupata ancora dalla ex. perchè ci mettiamo mai nei panni altrui? Questi ripieghi che sfruttiamo per tappare il nostro vuoto, cosa diranno di noi quando li lasceremo una volta sfruttati a dovere? Le stesse cose che diciamo noi ora dei nostri ex. E io in un sistema di sfruttamento reciproco proprio non mi trovo. Per cui caro jonnyno ti consiglio poche conoscenze possibilmente valide, che buttarti in questo marasma fatto di nulla. E chi soffre matura, il dolore ti porterà cmq a essere più forte e consapevole.

  3. 13
    angel -

    Ciao never concordo con i tuoi consigli Probabilmente c’è stato un qui pro quo. Ognuno vive in maniera diversa le situazioni x cui non mi permetto di valutare né tanto meno sottovalutare il dolore di un’altra persona. Trovo che sia giusto non accontentarsi di rapporti e conoscenze futili xò il passato non deve diventare un ostacolo, so che è difficile e che spesso la reazione più automatica è la chiusura un pò x difesa e disillusione e un pò x’ le ferite non si rimarginano mai del tutto.

  4. 14
    jonnyno -

    grazie a tutti per le numerose risposte..oggi ho scoperto che la ragazza che mi piace ha il moroso..vabbè un altro colpo basso ma ormai ci ho fatto l’abitudine..il punto è si essere delle buone persone con il prossimo, ma bisogna anche essere egoisti ogni tanto..fregarsene di chi ci ha fatto del male e andare avanti..come sta facendo @cam..la invidio molto..eppure da un anno e mezzo che sono single e non ho ancora trovato nessun’altra..è come se quella relazione fosse stata un fuori programma..una cosa buttata li tanto per..non sono single per divertirmi con tutte anche perche non ci riesco..e non sono felicemente single..ho capito cosa voleva dire @angel..mi chiedo ogni tanto se sia giusto che c’è chi trova l’amore della sua vita subito, c’è chi lo trova un mese dopo una delusione..c’è chi lo trova al secondo o terzo tentativo..ma io..cosa ho fatto di male per meritarmi tutto questo? dicono tutti che la ruota gira..ma cosa ho fatto in passato per beccarmi una simile cantonata?
    in sere come questa vorrei avere accanto a me qualcuno..qualcuno con cui condividere qualcosa..la fuori sembra che sia tutto cosi facile..conoscere persone e uscirci e mettersi insieme..io so che sono timidissimo..ma come troverò la persona della mia vita se quando esco non conosco mai nessuno di interessante? ora potrete anche consigliarmi di seguire corsi di fotografia o sport o palestre eccecc..ma io mi chiedo se solo mi merito un millesimo di tutto ciò,,sono stufo..e frustrato…non cambiero mai nulla..

  5. 15
    Never -

    Purtroppo non c’è una corrispondenza diretta tra quello che si ottiene e quello che è giusto. Cmq credo che nel lungo periodo, comportarsi bene possa pagare in termini di conoscenze e affetti. Però non fossilizzarti sul pezzo, e neanche sul “io sono bravo, perchè mi capita questo?”: Non è che i nostri ex o nuovi conoscenti siano cattivi. Semplicemente sono soggetti al naturale stato delle cose, alla moda che ti porta a comportarti in un certo modo. Quando ti dicono che il mondo gira così, la pubblicità ti martella di belle donne che vogliono solo uomini con automobili di lusso, con modelli che se non sei alto 1 metro e 90 con 80 kg di muscoli non vali…il risultato è questo. Devi\dobbiamo trovare persone che sono il più possibile asettiche da tutto questo, che vivano ancora nel mondo reale. Sono ben poche ma forse da qualche parte esistono ancora.

  6. 16
    cam -

    Io non me ne frego, caro Jonnyno. Magari riuscissi a fregarmene. Penso costantemente a lui, ma cerco di andare avanti o per lo meno ci provo sperando che così facendo il pensiero del mio ex se ne vada.
    Non mi è ancora passata, sono triste. Mi nascondo dietro una maschera e poi torno me stessa quando me la tolgo e l’appoggio sul comodino. Mi isolo nella mia camera e piango oppure scrivo qui o su un quaderno. Bisogna aiutarsi Jonnyno. Devi sorridere al mondo sperando che la provvidenza o il destino o il caso ti aiutino. Sai il detto sorridi al mondo e il mondo ti sorriderà? In parte è così. In passato, dopo un periodo molto difficile, ho cominciato a curare di più me stessa, a uscire eccetera e le cose si sono evolute naturalmente. Quando si sta male come te e me adesso è difficile avviare questo meccanismo perché si casca sempre e ci si crogiola nelle proprie paure e nelle proprie angosce. Bisogna smettere di leccarsi le ferite. Subito ti sembra di stare meglio, ma non va bene continuare a concentrarsi su noi stessi. Lo sto dicendo anche a me e fidati che non sono certo brava come sembro.

  7. 17
    jonnyno -

    grazie a tutti ancora per i vostri commenti..capisco cosa volete dire..anche perchè questi periodi di solitudine e di ”riflessione” aiutano molto a capire le cose..ma la solitudine non si guarisce pensando..non te ne fai una ragione sul perchè non hai nessuno al tuo fianco e nessuno ti voglia..no.continui a pensare e a ripensare dove hai sbagliato nel non coltivare amicizie che ti avrebbero soddisfatto e ti chiedi per quanto dovrai pagare simili errori..anche io come @cam non riesco a dimenticarla anche se provo ribrezzo nel pensare con quanti è già stata..quante labbra ha gia baciato e con quale superficialità..io voglio una che mi faccia tornare felice come ero prima..sono stufo di questa inutile solitudine

  8. 18
    cam -

    Caro Jonnyno,
    anche io sono stufa della mia solitudine. Adesso anche quando entro in una stanza piena di gente mi sento sola perché mi sento ingabbiata in questo tunnel che sembra privo di via d’uscita. Esco con questo ragazzo e quando sto con lui mi sento bene, ma poi quando torno a casa penso a chi non c’è e chissà da quanto tempo non c’era anche se era fisicamente con me. Chissà come ho fatto a non accorgermi di chi avevo accanto. Chissà come ho fatto a non vedere che la persona che amavo non c’era più e si era trasformata in una persona che di sicuro non provava amore per la sottoscritta. Adesso mi ha dimenticata e si gode la vita, mi barattato con compagnie frivole che ha conosciuto quando mi ha lasciata. Se ha buttato tutto il bene che c’era così mi domando con chi sono stata. Purtroppo sono domande che non avranno mai risposta. Oggi ero incazzata con il mondo, mi veniva da vomitare da tanta rabbia avevo in corpo.
    Purtroppo ci saranno ancora questi momenti, è troppo presto. L’unica cosa che ti posso dire è di uscire. Esco tutte le sere per non stare a casa a rimuginare. 🙂

  9. 19
    jonnyno -

    grazie @cam..sto uscendo abbastanza in questo periodo, quando sono nella città in cui studio..mentre quando torno a casa mi viene un po di malinconia e tutto torna come prima…sono solo, non c’è nessuno e quelli che ci sono preferisco non vederli per non annoiarmi..mi vergogno di loro..pensa che alla mia laurea non saprei chi invitare perchè mi vergogno dei miei conoscenti di paese..vorrei che tutto tornasse a quando ero felice..vorrei dimenticare e non sapere nemmeno cos’è la felicità..forse soffrirei di meno

  10. 20
    cam -

    Non dire così!! Io comincio a vedere la luce piano piano. Non chiuderti in te stesso, non farlo assolutamente. Ci sono momenti nerissimi come ieri ma devi circondarti di persone che ti fanno stare bene. Perciò se i tuoi conoscenti del paese non ti fanno stare bene non uscirci e non cercarli, ma mi raccomando non chiuderti. La felicità arriverà quando sei pronto. Purtroppo credo sia così. Io ho visto in passato che quando ti senti bene sia fisicamente sia con gli altri è tutto più facile, si instaura un meccanismo che è infallibile. Aiutalo!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili