Salta i links e vai al contenuto

E’ molto dura…

Ciao a tutti, riscrivo per sfogarmi e chiedere consiglio, vivo una situazione strana e non facile, dopo la morte di mio padre stare senza lavoro in casa mi ha portato ad essere sempre più scontento, a pensare troppo e a discutere con mia madre, lei vuole un pò di spazio per sè ed il suo dolore, e dato che nella mia zona ne in quelle limitrofe riesco a trovare lavoro ho fatto un colloquio e dicedo che abitavo vicino al posto di lavoro sono stato assunto come cameriere. All’inizio sembrava che la fortuna mi desse una mano e ho trovato subito un posto per dormire e riposare nelle ore tra il servizio di pranzo e quello della cena da una mia amica vicina al lavoro, poi la settimana scorsa mentre lavor mi arriva un messaggio della madre ( con cui avevo parlato per regolarizzare il fatto che io stessi da loro se a loro andava bene pagando) che mi diceva di non potermi più far stare a casa loro per problemi con la padrona di casa. Nell’arco di poche ore ho dovuto lasciare la casa e dormire in auto, adesso è una settimana che riposo in macchina tra un servizio e l’altro, la sera torno a dormire da mia madre a 40km di distanza e devo dire che dopo 11 ore di lavoro è pesante. Non sò che fare, la pesantezza della situazione è molta, ma è l’unico lavoro che ho trovato anche se faticoso e anche poco pagato, mia madre mi dice di non mollare ma non mi sento abbastaza forte forse per questo mi trovo in questa morsa e non sò che fare. E’ molto dura.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro - Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Angwhy -

    Se il tuo lavoro viene apprezzato e ti pagano regolarmente cerca di resistere e datti da fare per trovare un piccolo alloggio senza dover piu dipendere da nessuno che è sempre la cosa migliore nonchè l’unica possibile

  2. 2
    Aton -

    Il fatto che sia dura non deve preoccuparti più di tanto. E’ più dura stare senza lavoro. Ti conviene cercare un’altra stanza in affitto o subaffitto e resistere finché non hai altre prospettive, in ogni caso 40 Km non sono una distanza impressionante, molti la considerano davvero definibile con la locuzione “vicino al posto di lavoro”, quindi non è che hai raccontato frombole.

  3. 3
    Pseudoveritas -

    Stima profonda. E’ così che iniziano le grandi cose.

    P.

  4. 4
    Ilarina -

    Quoto Aton in tutto. Ho amici che fanno molti più Km. Se hai bisogno di riposare tra un turno e l’altro prendi una camera nelle vicinanze. Non complicarti la vita, tieniti stretto il lavoro e tieni duro!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili