Salta i links e vai al contenuto

Molte conoscenze, ma nessun amico/amica

Nuova arrivata.
Ciao,
sono nuova e sono capitata nel vostro Forum per caso.
Mi sono iscritta perché ho molte conoscenze, ma nessun amico/amica.
Chissà se questa mi iscrizione mi porterà ad averne.
lucciola

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia

30 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Ombra -

    ciao lucciola… piacere!

  2. 2
    Nepheles -

    ciao lucciola
    mi raccomando allora, fai sentire la tua voce.. scrivi scrivi scrivi!
    Noi ti leggeremo e saremo sempre pronti a parlare con te 😀

  3. 3
    Ari -

    Non essere triste.
    La stragrande maggioranza delle persone che conosco, me compresa, sono nella tua situazione.
    Personalmente però ci sto benissimo.
    Avere un amico comporta un carico enorme di lavoro: frequentarlo, ascoltarlo, essere disponibili, prestargli la macchina se la sua non va, consolarlo quando viene mollato.
    Sinceramente preferisco avere dei simpatici conoscenti coi quali uscire a cena quando mi va.
    E che non rompano troppo le scatole.
    Ciao, cara.
    Su con la vita.

  4. 4
    Leilaluna -

    però Ari chi ti ascolta? chi è sempre disponibile con te? e quando la tua macchina non va chi te la presta? e quando ti mollano.. chi è che ti consola..
    Avere un amico è importante.. di questi tempi poi è il massimo in un mondo di bugiardi e di ipocriti..
    sono sicura che sotto sotto lo vorresti anche tu 🙂
    ps: Ciao Lucciola..

  5. 5
    Irina -

    “””Avere un amico comporta un carico enorme di lavoro: frequentarlo, ascoltarlo, essere disponibili, prestargli la macchina se la sua non va, consolarlo quando viene mollato.
    Sinceramente preferisco avere dei simpatici conoscenti coi quali uscire a cena quando mi va”””

    pfff… poveretto!

  6. 6
    Very80 -

    Essere amico non significa per forza invadere il territorio dell’altro, certo l’amicizia è come l’amore è faticosa e va coltivata ha bisogno di costanti attenzioni, ma da delle grandi soddisfazioni come grosse sofferenze è semplicemente un’altra forma di amore. E tutti voi rinuncereste all’amore?

  7. 7
    AtomicGarden -

    Al massimo “poveretta”..Ari credo sia una donzella…un pò confusa e arrabbiata magari (ed ha ragione)..Piacere Lucciola,AtomicGarden l’Illuminato (dal lampadario che vi pensate…)

  8. 8
    lucciola -

    Io penso che le Amicizie, quelle con la A maiuscola non possano più esistere da adulti, vanno coltivate da giovani e poi portate avanti con gli anni, perlomeno la mia esperienza mi porta a dire questo. Bisogn poi vedere cosa si intende per Amicizia………….

  9. 9
    Ari -

    Sono molto contenta per chi ha il grande amico del cuore che non tradirebbe mai e dal quale mai sarà tradito.
    Buon per lui.
    Secondo me, però, voi fate un bello sfoggio di retorica e basta.

  10. 10
    sonia -

    Cara Ari…le tue parole di primo acchito suscitano una gelida brezza, un brivido…
    Viene da pensare che chi ritiene l’amicizia solo un peso da sopportare, sia una persona arida…Poi , una volta che l’impressione istintiva scivola via, altre sono le riflessioni che passano per la mente. Forse hai subito qualche grossa delusione e quindi il risultato non può che essere quello di voler mantenere le distanze, non farsi coinvolgere nel bene e nel male … Chi non ha avuto delusioni, amarezze e forse anche qualcosa di più pesante da sopportare, da qualcuno che riteneva amico/amica?? Però un vero amico/a , pur se cosa rara a trovarsi, vale anche qualche piccolo sacrificio. Poi si sa, ci sono gli approfittatori, gli opportunisti, gli invidiosi…ma sta a noi smascherarli e tutelarci dallo sprecare energie per costoro…

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili