Salta i links e vai al contenuto

Mio figlio e una maestra bizzarra

Lettere scritte dall'autore  

Salve sono una mamma di un bimbo di 8 anni, da quest’anno ha cambiato scuola e dall’inizio ha avuto problemi con l’insegnante di matematica.
Premesso che mio figlio è un bimbo vivace, ma non ha nessun problema a socializzare con altri compagni e maestre!!!!!
Questa insegnante strattona mio figlio continuamente ed essendomi lamentata con la preside della scuola ho ottenuta la sospensione di mio figlio senza motivo specifico, ma bensi solo perche è indisciplinato.
Sono una mamma disperata non so come comportarmi o rivolgermi.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Scuola

5 commenti

  1. 1
    incompresa84 -

    Mia madre ha un problema idem con mio fratello e la sua maestra di italiano.Io le ho consigliato di non fare scenate nè alla sua insegnante nè alla preside,in quanto servirebbe solamente a rivelarsi ridicola difronte alle altre mamme ed a tutta la scuola.Non ne vale la pena!Piuttosto…da l’anno prossimo cambiasse scuola a mio fratello semplicemente.Spero ti sia stata d’aiuto.Baci e alla prossima.

  2. 2
    sisley-68 -

    ciao biky…..ho avuto anche io un problema grande con la prof di mia figlia. questo anno mia figlia ha cominciato le medie e si e’ trovata in difficolta con la maestra di italiano. mia figlia accennava qualcosa ma io nn li davo peso, sapevo che mia figlia e’ pigra, indisciplinata. ma un giorno veni a scuola perche avevo bisogno di vederla per communicare una cosa e qui sono caduta dalle nuovole. nn ti vado racontare tutto, ma appena tornai a casa chiamai alla preside e fissai appuntamento. andai con mio marito. nn ho dato accuse alla prof. ho spiegato come fatta mia figlia e ho suggerito un comportamento piu’ appropriato al suo carattere. e ti dico: miracolo! preside referi tutto di quello che abbiamo parlato alla prof. sul mio consiglio!!e lei,la prof. stata intelligentissima e umile di capire. mia figlia ora sta recuperando bene, si e’ ripresa ad avere fiducia in se stessa e sopratutto in lei. spiega a tuo ragazzo che bisogna affrontare le difficolta e nn bisogna scappare. perche se lo sposti in un altra scuola pensera che i problemi si risolvano scapando. buona fortuna.

  3. 3
    Scratch -

    Bisognerebbe capire cosa per lei significa “vivace”…se l’insegnante ha difficoltà solo con suo figlio, forse, anzichè disperarsi, dovrebbe capire dove LEI ha sbagliato nell’educazione, è facile crescere dei figli alla meglio e poi lamentarsi degli educatori. Se al contrario, suo figlio è solo un pò vivace ma rispettoso ed educato con tutti, affronti il caso con la scuola e faccia rimuovere l’insegnante dall’incarico.

  4. 4
    roberto -

    ho letto con attenzione il suo post, rivedo la mia identica situazione,risolta in maniera positiva.
    il bimbo era vivace ma educato ,veniva puntualmente schiaffeggiato, deriso davanti alla classe.
    andammo subito dal preside che non sembrava tanto disposto a far cambiare sezione al bambino.
    il preside chiamo un compagno di classe e da lui ricevette una conferma circa il comportamento del maestro.
    io e mia moglie minacciammo di esporre querela .
    la sera stessa verso le ore 21 telefonò il preside accettando il cambio di sezione.
    in qualche modo abbiamo avuto giustizia, poi il resto lo ha stabilito
    il destino,il quale un anno dopo se lo porto con se !!!!!!!!!!!
    non sappiamo dove ? purgatorio,inferno,paradiso.
    certo si diventa “cattivi” quando qualcuno fà del male hai nostri figli.
    con l’augurio che anche la sua situazione ,volga al meglio.
    cordiali saluti.

  5. 5
    sisley-68 -

    xroberto….avete perso il vostro figlio?! ho capito bene? mi dipiace davvero tanto. sono anche io madre e quando sento che qualcuno perde un figlio nn ci riesco ad essere indifferente.ancora mi dipsiace per voi!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili