Salta i links e vai al contenuto

I miei fratelli mi hanno danneggiato

Salve a tutti…
vorrei sapere le vostre opinioni riguardo quel che mi è successo e succede tutt’ora…
tutti e 3 i miei fratelli mi hanno danneggiato psicologicamente ed economicamente…
non è strano ? pur di danneggiarmi si sono dati anche la zappa sui piedi…
non riesco proprio a capire.
Nel corso degli anni ho anche notato che in tutti i posti di lavoro ho sempre suscitato
invidia per svariati motivi (ed anche perché sono disinvolto quando parlo con una donna… mah… ?)

C’è la manina del…
“meglio non nominarlo” ?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia

2 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Ciao ti consiglio di non fermarti alle apparenze. Io nel rapporto con la mia migliore amica, che per me è come una sorella, sono sincera in tutto e per tutto. Come gli altri del resto. Probabilmente lei interpreta questa nostra vicinanza come una forma di servilismo, ma posso assicurare che non è così. Per me la famiglia è questo. Mi rendo conto tante volte ci sentiamo soli e nasce in noi il desiderio d’interpretare l’amore solo come una compagnia. Una bella compagnia. Anche io in passato ho commesso questa ingenuità. E’ la prima volta che ne parlo perché quando la persona non ti confessa le sue intenzioni non puoi avere la pretesa di leggergli nel pensiero. Allora, c’era una persona, una bella persona che ancora oggi colora le mie giornate con la sua gioia, e la cosa mi rincuora perché umanamente fa piacere sentire una voce amica… per tanti anni lo avevo tenuto come punto di riferimento. Non mi ha deluso, per carità… ma oltre a non avermi amata mi ha dato l’impressione (spero di sbagliarmi) di non avermi voluto neanche bene… perché quando io voglio fare il bene (in quel caso volevo semplicemente una parola di conforto… non sono un professionista del settore che si aspetta una valutazione del servizio) lascio correre e prego per quella persona. Niente. Ci sono rimasta così… ma io vado avanti, anche perché non amo il clamore. Ho fede e sono abbastanza umile che nell’ultimo giorno avremo abbastanza amore da riempire l’universo. Ma io gli voglio bene…

  2. 2
    Rossella -

    … è stato umano e mi ha dimostrato quello che ho sempre pensato su un tipo d’amore che per me è un’utopia. Non mi ha voluta bene suona male. Ho sbagliato io a non sintonizzarmi sulla sua lunghezza d’onda… ma non ricercavo un consenso. Queste cose fanno crescere e maturare. Che dire? Con i miei fratelli ho uno splendido rapporto… un rapporto basato sul rispetto, ma siamo comunque lontani da un certo moralismo ideologico.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili