Salta i links e vai al contenuto

Mi sono accorta che è ancora un bambino

Salve, mi chiamo antonella e ho 19 anni, sono stata fidanzata con un ragazzo per 2 anni. Lui ha 2 anni in più a me ma mi sono accorta che è ancora un bambino. Molte volte sono stata tentata di lasciarlo perchè o per un motivo o per un altro capivo che non era il ragazzo giusto per me, ma ogni volta che ci provavo lui piangeva e si disperava tanto da mettermi paura e alla fine ci facevo pace.
Dire che non faceva un passo senza che prima non lo facessi io è poco. Poi poco più di un mese fa io lo vedevo più lontano da me e devo dire che questo mi faceva soffrire, non lo capivo più, ormai me ne ero innamorata, abbiamo fatto tante cose insieme e vedere che mi diceva bugie mi faceva stare male. Inventava scuse per non vedermi e usciva con gli amici senza dirlo. Io ovviamente me ne accorgevo perchè non sono stupida. Poi un giorno abbiamo litigato, io gli ho chiesto se mi voleva lasciare ma lui mi disse che mi amava. Il giorno dopo mi arriva un messaggio: “comunque ci ho pensato, è meglio per entrambi che ci prendiamo una pausa”. Io ho iniziato a chiamarlo ma lui non mi rispondeva, l’ho fermato per strada ma mi ha fatto fare una figura davanti agli amici andandosene e dicendo che lo infastidivo. Comunque io continuavo a cercarlo, mai una risposta, fin quando mi sono decisa a lasciarlo perdere… Un giorno mi chiama e mi dice che non sta bene che gli manco, che mi ama e tante belle cose.. Alla fine decidiamo di vederci, mi dice che si è pentito e che vuole tornare con me. Io gli credo… Stiamo insieme e subito dopo mi dice che io se voglio stare con lui devo accettare il fatto che lui ha delle amiche e che non le vuole perdere. Non lo capisco, prima mi promette la luna e poi mi dice queste cose? Io allora gli ho detto che non mi sta bene, le vuoi salutare ok, ma poi basta. Lui no, le devo anche sentire per telefono, accompagnare ecc. E allora gli ho detto di scegliere tra me e loro e lui ovviamente mi ha fatto capire di preferire loro.
Così gli ho detto che mi doveva lasciar perdere.. Però mi richiama e mi dice che con le amiche non sta bene e tante belle cose.. E che “non mi devo preoccupare che le cose si aggiusteranno” però se gli mando un messaggio non risponde e se mi vede per strada fa finta di non conoscermi. Voi cosa mi consigliate? È vero che mi ama ancora o finge solo perchè non sa quello che vuole e ha paura che se un domani sarà solo non avrà neppure me? Io sono dell’idea che se si è innamorati si fa di tutto per stare con la persona che si ama.. Però sono confusa. Sono stanca di questa situazione. Vorrei lasciarlo perdere ma allo stesso tempo ho paura di perderlo!! Lui è confuso, ma chi ama torna sempre indietro giusto? Aspetto? Help!!!
Spero di essere stata comprensibile..

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    afra -

    Non solo sei stata comprensibile, ma é anche comprensibile lui.
    Come hai scritto nel titolo della lettera, lui é DECISAMENTE un bambino.
    Vuoi un bambino con te?
    Cavolo, in questo forum ci sono storie incredibili…devo dire che sto iniziando a godere del “mal comune mezzo gaudio” e “al peggio non c’è mai fine”…sto guarendo dalla mia malattia sentimentale!!!
    Hai 19 anni, sei così giovane…innamorata, va bene…ma che effetto ti fa quando lui, davanti ai suoi amici, non ti saluta?
    Fin’ora, ogni volta che lui é tornato con la coda tra le gambe da te, tu sei stata lì ad accoglierlo…prova a non farlo più. Ma non tanto per ripicca o per metterlo alla prova, ma solo per provare se, in effetti, senza di lui stai meglio.
    Ciao

  2. 2
    AtomicGarden -

    Se a 21 anni è messo così è messo molto male.Non ti merita.Questi atteggiamenti non li assumevo manco a 16 anni.

  3. 3
    fred -

    ” ..se si è innamorati..” quello è il problema! cmq auguri.(speriamo di nn avere altri infelici in comunità!)

  4. 4
    Maxim_Max -

    Ciao Thedreamer,

    qui siamo a quel che dici nell’instabilità più totale, infatti non sà neppure lui quello che vuole, hai ragione a definirlo un bambino, perchè a tutti gli effetti così è.

    Te ne parlo per esperienza personale con l’ex moglie, che tutt’ora, a 34 anni, è una bambinetta, visti i suoi comportamenti instabili, ma in questo caso dovuti ancor più a una patologia psicologica, dovuta alla sua infanzia che però contribuisce ad enfatizzare il tutto.

    Dovresti lasciarlo perdere, in quanto tu hai altre prospettive d’impostazione relazionali, che poi sono quelle che ognuno di noi ha, ovvero il vivere assieme, dove tutto venga condiviso, amore, amicizie, divertimenti vari, onestà e serietà relazionale.

    Sul fatto dell’indifferenza da parte sua è una reazione da bambini, in quanto lui non è la vittima in questo caso, ma lo sei tu, a causa dei suoi comportamenti, quindi il no-contact dovrebbe essere il tuo e non il suo, come d’altronde applico io con la ex moglie, perchè la frittata l’ha fatta lei non io, poi comunque indifferenza a vita, questo l’ammazza visto che la conosco bene, anche tu dovresti adottare questo metodo, perchè è efficace e serve a te per stare bene, anche se sarai in lite con te stessa per ciò, poi pure tempestata di tel anonime, sms vari per ricongiungimenti, ma dopo neanche 50 minuti dall’incontro stesso, magari durato tutta una mattinata come successo a me la settimana scorsa, altro sms dove invece l’esatto contrario di quello detto fino a un’ora prima, qui infatti l’instabilità la fà da padrona e queste persone devono andare a star male per apprezzare dove stavano bene.

    Non fare da cuscino! Perchè sennò la tua relazione sarà sempre caratterizzata da un và e vieni, che ti porterà all’esasperazione, una possibilità tu l’hai data a lui, come ho fatto io la settimana scorsa con la ex moglie, lei ha giocato veramente male quell’unica carta che poteva farla star bene, preferendo la rumenta e allora che ci stia, questo discorso è valido pure per il tuo lui.

    Maxim.

  5. 5
    thedreamer -

    gzazie maxim, seguirò il tuo consiglio. e poi non c’è bisogno di correre dietro una persona, se questa persona ci tiene davvero tora da sola! e se non torna peggio per lui o lei nel tuo caso. ancora grazie, mi hai fatto riflettere…

  6. 6
    Christopher -

    Credimi: chi fa così non è innamorato.
    Lascialo perdere.

  7. 7
    deserto -

    ciao,la penso come maxim, è un ragazzo immaturo,probabilmente problematico,prima piange..e poi scappa…e tu diventi matta a capire cosa ha in testa…anche se sono sempre le solite frasi stupide,”in amore vince chi fugge”..ovviamente va applicato a certe categorie di cervelli…
    ne so qualche cosa di di queste situazioni,ma non bisogna stare al loro logico,farsi vedere doboli,perchè poi se ne aproffittano.inizia a non corrergli più dietro…a non chiamarlo più…e a non rispondergli..più per un po..fai questo tentativo…se riesci!! e vedi come reagisce…sei tanto giovane..ne incontrerai persone più mature e interessanti di lui..credimi!!!
    un abbraccio

  8. 8
    Raffaele -

    Io al contrario di Christopher penso che una donna deve dimostrare che vuole un uomo perchè ci sono donne che promettono tanto “virtualmente” e quando ti incontri nella “realtà” ritraggono tutto per mettere alla prova gli uomini.
    Una donna leale come un uomo leale mantengono i patti, quello che si DICE si FA.
    Ma alcune donne sono delle frane, fanno di tutto per far credere al loro uomo PREFERITO che non lo vogliono ed in questo modo rischiano di perderlo davvero.
    E’ l’effetto pigmalione: chi pensa in negativo e con pessimismo arriva a raggiungere senza accorgersene proprio quello che gli faceva paura: la paura di continua di perdere qualcuno porta veramente a perderlo.
    Sulla mia pelle ho vissuto una relazione con una donna che diceva sempre di non essere sicura di me, non si voleva concedere e così effettivamente la sua insicurezza ha fatto in modo che lei mi perdesse.
    L…y non sei una frana, devi solo avere il coraggio di lasciarti andare di più, e non tremare che io non sono cattivo, io sono quello giusto per te.

  9. 9
    pedrito -

    ..non ci hai detto se hai relazione anche sessuale completa…certo che lui si fa grande con gli amici…..”avere o non… donne” e’ un linguaggio di ragazzi al bar….la unica cosa chiara e’che la parte della scema la stai facendo tu.

  10. 10
    thedreamer -

    certo che abbiamo anche rapporti completi, dopo 2 anni!! e cmq lo so che la parte della scema la faccio io, di questo ne sono consapevole! se nella mia situazione ci fosse qualcun altro io gli direi di chiudere subito ogni cosa e di non pensarci più ma purtroppo quando ci si trova nella situazione è più difficile, non comando più la mia vita! ora non lo assillo più ma certo lo penso sempre… ieri non ho resistito e gli ho scritto un sms chiedendogli cosa prova e lui ha detto che mi ama e che devo solo aspettare, ma aspettare cosa? questo non me l’ha detto!! sto in crisi…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili