Salta i links e vai al contenuto

Mi sento in crisi

Lettere scritte dall'autore  GIUSY91

Ciao,
sono fidanzata da quasi 5 anni.
Fino ad ora ho dipeso dalle sue labbra, il mio mondo ha sempre girato intorno a lui ma da un paio di mesi mi sento cambiata. I miei sentimenti non sono cambiati affatto ma è cambiata la mia testa, i modi di pensare…. adesso mi ritrovo a litigare sempre con lui perché per esempio voglio andare al mare, voglio andare 3 volte a settimana in palestra anziché 2.. a lui non va bene nulla di tutto quello che faccio io e poi negli ultimi tempi quando litighiamo mi fa sentire una nullità, io non gli giro le spalle ma vorrei almeno un po’ di spazio per me visto che lui lavora sempre. Si lamenta per tutto perché il solo pensiero che esco lo manda in tilt. Io sono sempre stata quella sbagliata, quella che ha avuto sempre torto, non credo di meritarmi questo tipo di trattamento da lui. Attenzione ha i suoi lati positivi, per esempio se voglio andare in un posto con lui, lui acconsente sempre. Per carità mi dimostra il suo amore ma io non ce la faccio più vorrei lasciarlo però lo amo tantissimo e pensare che si potrebbe fidanzarsi con qualcun’altra mi fa morire. Quando litighiamo a volte mi dice che mi devo stare zitta perché lui parla e io non devo rispondere perché lui dice cose giuste. Lui deve dirmi se quella cosa posso farla oppure no, come se fosse mio padre. Sto male e non faccio altro che piangere. Pensavo che fosse un periodo ma mi sono stancata. Non voglio sentirmi cattiva x colpa sua. Io non posso sposare una persona che si sente il dio supremo. Cosa devo fare? Posso sembrare una donna indecisa ma sto con una persone che ha un lato bianco e un lato nero. A volte mi sembra di non conoscerlo. Ho bisogno di un consiglio.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Mi sento in crisi

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    IO -

    Secondo me è solo molto insicuro e trasforma la sua insicurezza in gelosia.
    Dovresti farglielo presente esattamente come hai scritto qua

  2. 2
    kiky9326 -

    “Quando litighiamo a volte mi dice che mi devo stare zitta perché lui parla e io non devo rispondere perché lui dice cose giuste. Lui deve dirmi se quella cosa posso farla oppure no, come se fosse mio padre. ” O bello ciao! Bello ciao! Bello ciao! Ciao! Ciao!
    Ammettendo anche che lui dica cose “giuste”, non ti può dire cosa puoi o non puoi fare, può solo consigliartelo. Il fatto che non puoi uscire da sola, per me è un campanello d’allarme che suona molto forte, non è gelosia, è essere possessivi e a me fa paura. Mollalo, le persone così non cambiano mai.

  3. 3
    secco -

    Lui sa che siamo nel 2013 e non nel 1813 vero?
    Non c’è assolutamente nulla di male in te, ed è + che normale provare quello che provi. Non farti annullare da lui, fallo per te stessa.

  4. 4
    Mi sento in crisi -

    lasciarlo dopo 5 anni non è affatto un’impresa facile ma mi sento adesso stanca. provvederò qualcosa perchè provare a parlargli è impossibile poichè mi dice o che mi lamento sempre, o che ho torto oppure finiamo per litigare. ieri abbiamo litigato e fino a qualche giorno fa l’avrei chiamato x finire sempre a litigare e io come una sciocca a dirgli di calmarsi. ma oggi non lo chiamo, non mi permetto di farmi trattare così da lui. devo rispettare me stessa! il perdiodo è incominciato circa da un anno. tutto è incominciato ad essere nervoso perchè lavorava poco. adesso lavora molto, ha comprato altri mezzi ed è lo stesso nervoso. sembra che tutto è un film e che a me non doveva capitare mai perchè pensavo d stare con una persona meravigliosa.. invece.. piu’ passa il tempo e piu’ conosco difetti.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili