Salta i links e vai al contenuto

Lettera al Sindaco: via le scritte dal centro storico

Egregio Sindaco Doria

In questi giorni Genova e’ stata funestata da un gravissimo incidente ambientale, ed io, come, ne sono certo, tutti i Genovesi, ho apprezzato l’impegno e la presenza della Sua Amministrazione nell’affrontare l’emergenza.

Mi permetto, peraltro, di richiamare la Sua attenzione ad un’altra emergenza, solo peggiorata dalle scorrerie vandaliche dei cosiddetti ‘no-borders’ di sabato notte.

Lo splendido e storicamente rappresentativo centro storico genovese versa in condizioni di degrado, in massima parte a causa delle ubique scritte deturpanti su palazzi storici e monumenti.

Talvolta le cronache riportano le stime dei danni di questo o quell’altro episodio di vandalismo. Ma nessuno ha mai quantificato il danno per l’economia genovese dovuto alla perdita d’immagine ed al leso senso di legalita’ agli occhi di turisti, investitori, cittadini.

Il danno all’identita’ ed al civismo e’ invece incalcolabile.

Lei e’ valente economista e ben sa quanto il senso di presenza delle Istituzioni sul Territorio ed il decoro dei luoghi contino per l’industria turistica e non solo.

In qualita’ di Primo Cittadino La invito ad intervenire con la stessa determinazione che l’hanno contraddistinta in altre vertenze a favore di lavoratori e cittadini: disponga una rapida e pervasiva rimozione dello scempio delle scritte vandaliche dal centro storico. I fondi per le priorita’ si trovano, si devono trovare.

Certo della Sua comprensione, Le sono anticipatamente grato per il Suo operato.

Cordiali saluti,

Francesco Sacchetto

Genova

 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

5 commenti

  1. 1
    raffaele -

    sono 35 anni che non lavoro nella mia citta o fatto solo corsi regionali senza risolvere nulla

  2. 2
    Yog -

    Raffaele, finché scrivi qua vabbè sai chissefrega, però se mandi un curriculum mettici le acca dove ci vanno, sennò che vuoi risolvere?

  3. 3
    Angwhy -

    Beato te io nemmeno quelli,dicono che non ci sono piu i soldi per farli.l’alternativa sono corsi privati da 500 euro a botta o accontentarsi dei corsi d’acqua,peraltro semiasciutti vista la prolungata siccità.

  4. 4
    Yog -

    @Angwhy
    Beh, per 500 euro a botta ti porto dove so io, c’è una che tiene corsi per superare l’orale senza tema. E siccità non ne vede.

  5. 5
    Angwhy -

    Ti ringrazio ma x 500 euro voglio fare almeno l’ammucchiata,senza di te possibilmente

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili