Salta i links e vai al contenuto

Lei

Lettere scritte dall'autore  

Ho scoperto da alcuni giorni che mia moglie ha un altro… casualmente ho visto un sms sul suo cellulare che mi ha insospettito e con la morte nel cuore ho deciso di andare a fondo. Mentre lei dormiva la notte ho acceso nuovamente il suo telefono e cavoli… mi è caduto il mondo addosso. L’ho affrontata e dopo un primo momento in cui negava lo ha ammesso.
Dopo un primo momento, in cui mille pensieri di lasciarla, di chiudere il nostro rapporto, ho riflettuto e mi sono imposto, inizialmente per il bene del nostro bimbo, di capire.
Ora sono un paio di giorni che ne parliamo tranquillamente, capire i motivi e le cause e cerchiamo di rimanere calmi.
Le cause…
Effettivamente buona parte delle colpe sono mie, drogato del lavoro, dato che avendo una piccola attività, dedicavo tutto me stesso a portarla avanti, non accorgendomi o meglio pensando di fare del bene nel costruire un futuro per noi e sopratutto per il bimbo, e non accorgendomi che invece stavo creando un baratro davanti a noi.
I motivi..
Lei si sentiva trascurata, effettivamente aveva lanciato vari messaggi, ma io.. e ha trovato in un collega chi la comprendeva e le dava quell’entusiasmo…
Cosa succederà…
Non so.. lei è divisa… ma ha scoperto che lui, sposato e con figli, frustato e maltrattato dalla moglie, dopo le iniziali promesse d’amore, si sta defilando piano piano, dato che svariati motivi, prima la prole e poi economici non vuole fare altri passi. Si confessa stupida, ingenua… che mi vuole bene ma che non sa che fare.
Io, ma non so…. solo ho scoperto che la amo con tutto il cuore e che non vorrei perderla per niente al mondo, che le perdono anzi la ho già perdonata…. ma ho tanta paura.
Paura di perderla, paura di proseguire un rapporto di sola convivenza senza vero amore da parte sua, paura che magari proseguendo la cosa possa risuccedere….
Ma non so….

Francesco MM

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

24 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Ombra -

    scappa se ce la fai.. corri e non voltarti più indietro, metti al primo posto tua figlia fai tutto per lei e non abbandonarla mai!
    Perdonata la prima scappatella, le altre arriveranno come pioggia.. e poi la solita scusa delle donne ” mi sentivo trascurata” .. divento una belva quando sento queste cose!!
    Ma invece tu non eri trascurato!??! tutti i giorni a lavoro, come un pazzo per non far mancare nulla a loro e cosa ricevi? “sai mi sono fatta l’amante perchè tu lavori troppo”
    bella str…a!
    poi la vita è la tua.. buona fortuna e spero di sbagliarmi.

  2. 2
    Stefano614 -

    Approfittate della situazione per chiarirvi sui vostri reali sentimenti. Una donna realmente innamorata non tradisce il proprio patner. Che tu l’abbia trascurata è possibile a volte capita nella vita di pensare di fare bene e trascurare le cose più importanti ma detto questo non è che due errori non facciano una cosa giusta. Siete sposati avete un figlio, parlale onestamente dell’amore che provi per lei e delle tue paure per il futuro. E’ possibile che questa situazione possa rinsaldare il vostro matrimonio.

    Auguri

  3. 3
    Roberta -

    Avete sbagliato tutti e due.L’unica cosa che puoi fare è quella di riconquistarla se davvero l’hai trascurata ma non deve essere una conquista momentanea solo per non farti lasciare.Noi donne è vero,amiamo le attenzioni e le romanticherie ma voi uomini vi dimenticate troppo in fretta del motivo per cui vi siete sposati e ricordati che non si vive solo di lavoro….

  4. 4
    guerriero -

    le solite ca.. te da donma, bla bla, ma intanto le fa comodo quando porti i soldi a casa, le fa comodo stare bene ecc ecc, eh no, le donne sono spesso così, mai contente vogliono tutto altrimenti tradiscono cone le solite scuse da faccia tosta.
    Allora mollala, vai dal suo amante e prima di dargli due ceffoni, digli che se la può tenere.
    E cerca di portare tuo figlio con te, una così non ha nulla da insegnare al piccolo. Tu nn farti colpe, perchè una persona seria le cose le discute col marito /moglie, e nn si fa l’amante.

  5. 5
    Francesca -

    Mi chiedo se tu non avessi mai scoperto quel SMS, cosa sarebbe successo? … credo che la lealtà sia uno dei principi più alti che gli esseri umani debbano avere. Non dico che il tradimento sia un errore mortale, a tutti può capitare… ma il semplice fatto che dopo averlo fatto, non abbia avuto il minimo rimorso di coscienza di confessarsi con te… anzi peggio negare anche di fronte all’evidenza,sia stato un segno tangibile di quanto questa persona sia il più grosso errore della tua vita. Per fortuna di vita ne hai ancora d’avanti e tempo per cambiare ce n’è. Pensa sempre a tuo figlio, perché è l’unica cosa d’importante che hai al momento… e quando sarà grande capirà da solo. Non lasciarlo mai solo e anche se per te ora sarà la cosa più difficile da fare,cambia vita e abbandona quella donna che ti sta accanto che ha calpestato qualsiasi principio morale.

  6. 6
    guerriero -

    si si nn si vive di solo lavoro , ma poi chissà perchè intanto vi cercate uno che ha un bel lavoro e guadagna bene no?? chissà come mai.
    ma perfavore, voi donne siete peggiorate e di molto, ve lo assicuro. Vi siete rinco quasi più degli uomini e tutto per colpa di questa presunta parità tra i sessi che mai è esistita che ha stravolto la famiglia a favore dell’arriviscmo del carrierismo e del liberismo più sfrenato. Dd infatti la famiglia di questo passo, presto non esisterà più, a forza di vedere gente che dopo anni si sente trascurata e compensa con l’imbecille di turno, quindi le famiglie si sfasciano ed un sacco di bambini crescono praticamente senza genitori. Che bello.

  7. 7
    guerriero -

    ed i single aumentano a dismisura

  8. 8
    okkiopinokkio -

    X Roberta
    Ha perfettamente ragione guerriero.
    Non diciamo sciocchezze se ti senti trascurata dal rapporto provi a parlarne con il partner e se non cambia nulla e non sopporti la storia c’e’ sempre la separazione.

    “le solite ca.. te da donma, bla bla, ma intanto le fa comodo quando porti i soldi a casa, le fa comodo stare bene ecc ecc, eh no, le donne sono spesso così, mai contente vogliono tutto altrimenti tradiscono con le solite scuse da faccia tosta.”

    A me è successo esattamente questo a parte il tradimento (lei aveva bisogno di uscire di viaggiare strano caso xo’ solo con la sorella e le sue amiche altrimenti se uscivamo con i miei amici non si divertiva non era lo stesso e si sentiva trascurata xke’ io lavoravo sempre).

    Roberta le tue mi paiono assurdità soprattutto se riferite ad una coppia che ha intenzione di farsi una famiglia.
    Chiedi a chi a famiglia con stipendi bassi se pensa al fatto di essere trascurato o a come arrivare a fine mese.
    E poi uno che lavora dalle 5 di mattina alle 8 di sera non puo’ essere sempre lo splendido marito del mulino bianco come allo stesso modo una donna che lavora molto.
    Attenzione a non confondere l’egoismo con il rapporto di coppia altrimenti è meglio rimanere single.

  9. 9
    simonetta -

    “mi sentivo trascurata…”
    OK; ma allora dovevi parlarne e non cercare da un’altra parte.
    A me queste cose fanno arrabbiare:
    Mi fa arrabbiare l’aggressività di chi passa dalla parte della ragione quando è in torto,
    Chi capovolge il senso delle cose,
    Chi fa quel che vuole ma nn è disposto a pagarne il prezzo.

    Senza bigottismi: sbagliare si può.
    Ma ci vuole dignità, coraggio e rispetto dell’altro anche (e soprattutto) nella circostanza in cui l’errore (chiamiamolo così) venga a galla (in realtà anche se non viene a galla, ma è chiedere troppo evidentemente).

    Io nn mi farei eccessivi sensi di colpa al tuo posto. cercherei di capire per il futuro (senza o con lei) ma non mi farei indebolire ora: è sleale rimetterti tutto il conto.
    tu ora non puoi proteggere lei dai suoi egoismi e/o sensi di colpa (pochi in verità: se è indecisa.. l’altro l’ha mollata o quasi.. tu sei lì con il cuore a pezzi, ma lei nn sa che fare..ti vuole bene.. ma tu seis atto cattivo a tua volta quando.. ma ancora non sa..) e dai!!!

    Ti auguro di riuscire a rimanere centrato su di te e non rincorerre una donna che reagisce giustificando sè e incolpando te.
    ammesso che tu cambi, lei -che nn si mette in discussione- cambierà??
    perchè chiediti quale sarebbe l’atteggaimento di questa signora se l’altro nn si stesse defiliando…
    Questo è il punto di partenza.

    Devi volerti bene e non fare da parafulmini. sarebbe l’inzio di nuove cicliche scappatelle…

    Insomma .. a me sembra che chiamare queste persone “Uomini” e “Donne” sia espropriare un pò i termini: per essere una Donna (o un Uomo con lettera maiuscola)ci vuole coraggio. Tutto il resto è appartenenza a un genere

  10. 10
    kapanna -

    concordo in pieno con ombra.. ora la perdoni ma poi? quando per i tanti motivi della vita si sentira’ di nuovo trascurata? ( qui’ concordo con guerriero…) che fara’? ricadra’ di nuovo tra’ le braccia del primo sdolcinato che gli capitera’ davanti…

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili