Salta i links e vai al contenuto

Lei è sposata e indecisa, che devo fare?

Lettere scritte dall'autore  giovanni84
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    17Hamsik -

    Ciao,
    Frequento una donna sposata da 21 mesi circa, sono letteralmente innamorato di lei…dal primo giorno che l’ho incontratta.
    Ho sbagliato avvicinandomi a lei, perchè ero a conoscenza del fatto che lei fosse sposata da 6 anni e avesse una figlia di 5.
    Ma il mio cuore non ha voluto sentir ragione.Ci siamo innamorati, e lei mi ha sempre detto che il rapporto con suo marito era un disastro e non era felice.Da quando sta con me (21 mesi) non ha mai più sfiortato il marito,dormono i letti separati e il marito stesso è acconoscenza che lei è innamorata di me.Ma purtroppo egli stesso non vuole intraprendere vie legali perchè molto Religioso.Lei non riesce a divorziare perchè non ha l’appoggio della propria famiglia, non ha un lavoro e non sa come vivere senza una dimora.Tra l’altro, io ho 34 anni è vivo ancora con i miei.La mia famiglia, al corrente di tutto, mi ha offerto una parte della mia casa, (molto grande) per stare con lei.Ma a lei sta cosa non piace perchè il mio quartiere (Scampia) non è l’ideale per far crescere una bambina.Io mi stò consumando giorno dopo giorno, e devo dire anche lei…ci troviamo spesso a liticare, anche 3 volte a settimana.Spesso finiamo a piangere al telefono e aggredirci continuamente.Non sopporto più questa situazione, non riesco a stare senza lei, non riesco ad immaginare la mia vita senza di lei.Ma voglio costruire un futuro, una famiglia avere un figlio.
    Purtroppo lei non riesce ad assumersi le sue responsabilità e non riesce a trovare il bandolo della matassa.Mi chiede costantemente aiuto, ma io non so cosa fare…io guadagno poco più di 1000 euro e non riesco ad affittare una casa e sostenere le spese.La fortuna non l’assiste con un lavoro.Non so cosa fare. Spesso tiro fuori la rabbia che è in me e gli dico, “basta” dobbiamo essere maturi e trovare una soluzione, io ti amo ma voglio che tu risolva i tuoi problemi familiari..se mi ami, lasci tutto e tutti per me.Altrimenti puoi fare dietrofront e ricostruire il tuo matrimonio distrutto. Passano al max 48 ore che non riesco a stare lontano da lei.Io non so la tua situazione com’è ma credimi…Cerca di essere chiero fin da l’inizio. Senza lasciarsi travogere dalla paggione.Che tra l’altro è destinata a scemare col tempo.Se ci sono i pressupposti per un’amore, bisogna cancellare ciò che si è fatto anche solo 2 mesi fà e iniziare un nuovo percorso di vita. La frase di Chiara, mi ha fatto tanto riflettere, Se amasse il marito non lo tradirebbe, se mi amasse lo lascerebbe!

  2. 12
    Winyng -

    Ciao, anche io ho una relazione con una donna sposata. Io ho 32 anni e sono fidanzato, e lei ne ha più 40 con un figlio di 20. Sto con lei da 7 mesi, all’inizio è stato molto difficile parlare con lei, ma poi siamo arrivati a sentirci anche 10 volte al giorno. La prima volta che ci siamo visti, lei aveva molta paura di me, non abbiamo fatto l’amore, ma ci siamo abbracciati e baciati per 3 ore circa..lei non poteva credere che io non avevo altre intenzioni!!
    Lei mi piaceva da tempo, pensavo addirittura che non fosse sposata…bella! Io penso che non c’è sesso senza amore..Oggi ci vediamo ogni tanto e ci sentiamo tutti i giorni, lei dice di essere innamorata di me, io mi sento molto preso, innamorato, lei è molto attraente e piacente, una bella donna veramente.
    Le ho chiesto più volte di lasciare tutto e venire via con me (sono un dirigente non avrei problemi ad improvvisare), ha sempre esitato, dicendo che adesso non è più il tempo per farlo.

    Lei non ha rapporti con il marito da sempre si è sposata per obbligo a soli 18 anni, ed è anche reduce da un’altra storia con un’altro uomo durata molti anni, che inizialmente andava bene, ma poi ha iniziato a picchiarla e pretendeva di fare l’amore anche contro la sua volonta..la picchiava se usciva, se andava a fare la spesa omissis, e il marito in tutto questo non faceva nulla. Questo le promise di portarla via con se, ma l’ha solo illusa e maltrattata sia fisicamente che psicologicamente, inoltre la ricattava se non scopavano..( aggiungo che se un giorno lo avrò di fronte, non so cosa farò, perchè lui ha avuto effettivamente la possbilità di cambiare la vita a questa donna, ma non è stato in grado di farlo: PER ME E’ SOLO UN FALLITO)…forse è solo un malato mentale assetato dal corpo di questa donna!
    Io ho delle sorelle, e se qualcuno facesse qualcosa del genere ad una di loro lo ammazzerei!
    Oggi, lei è lontana da me in vacanza, mi manca molto, ma sto capendo e realizzando che non è questo quello che voglio.
    A me non interessa rubare attimi, dove vi è un pò di passione e via, io la vorrei tenere con me tutti i giorni.Circa 10gg fà siamo anche stati 3 giorni e 2 notti inisieme in una località balneare, a casa sua sapevano che era da un’amica e sono stati i giorni più belli della mia vita, lo amata veramente tanto..svegliarmi con lei al mio fianco è stato meraviglioso, una favola..
    E forse proprio questo mi ha fatto capire che non posso amare una donna di nascosto, non è per me, lì noi eravamo una vera coppia, una complicità mai vista! Oggi, penso che la nostra storia volge al termine..perchè non può che essere così, comincerò ad essere più distaccato per proteggermi..
    Quindi, oggi alla luce dei fatti, ti posso dire che vivere di nascoto, sentirsi quando non c’è il marito è molto logorante, complicato non è per una persona che vuole amare e vivere liberamente i propri sentimenti, io ero disposto a tutto e lei no..
    Il mio rimpianto? Quello di non essere stato presente nel suo tempo.

  3. 13
    LUNA -

    winy: non ho capito, tu sei fidanzato con un’altra mentre fai/dici tutto ciò? O consideri lei come fidanzata?

  4. 14
    joey88 -

    Non mi sento di giudicare perchè l’amore è un sentimento che nasce quando meno te l’aspetti indifferentemente se tu sia sposato da 2 mesi o 20 anni..credo che la tua situazione sia molto brutta perchè vorresti stare con lei e non puoi mentre lei è costretta a stare col marito e nello stesso tempo a stare con te..a volte ci si sposa pensando che la persona che sposiami sua l’unica per il resto della nostra vita poi arriva qualcun altro e stravolge tutto, tutto quello che era certo non lo è più e allora ti chiedi se magari hai bruciato troppo le tappe sposandoti o se forse hai sposato quella persona per altri valori che per te erano più importanti di quelli che magari adesso vedi nell’altra persona, perchè solitamente ci si innamora di una persona che non ha gli stessi pregi che magari ha il marito o la moglie e questi pregi ci fanno perdere completamente la testa. Per quanto riguarda il mio consiglio mi sento di dirti di continare a frequentarla e di capire se il vostro è un vero amore che può durare, se è così, se anche lei capirà che è così credo che lascerà il marito e tutto..se invece è un fuoco di paglia vorrà dire che è stato solo un flash e potrà restare col marito…del resto se l ha sposatp qualcosa di buono deve pure avere questo poveretto 🙂
    in bocca al lupo!

  5. 15
    REALTA'deifatti -

    dio mio qui la gente ancora se le sposa hhqhqhqhhqhqhqhahahhahahh, ancora si ostina a credere nell’amore romantico patriarcale

    CHE CINEMA

  6. 16
    Colam's -

    realtà dei fatti : non e’che tu hai capito tutto e gli altri sono fessi. Condivido molto di quello che dici ma ti scordi un aspetto fondamentale della questione , sia sotto l’aspetto sociale che personale , ovvero i figli . Se ricordo bene non ne hai infatti , ma sappi che non puoi dimenticarti di questa variabile.

    Per la lettera: mi spiace io non credo all’ammmmore irrazionale , travolgente , Maria-de-filippesco verso un terzo quando si e’ sposati con figli.

  7. 17
    realtàdeifatti -

    colam io vedo solo quel che succede, le dinamiche sempre uguali, le frAsette solite fatte…e poi confronto oggettivamente con la realtà analizzandoo freddamente ma razionalmente ed indiscutibilmente come stan le cose!..nn l ho fatto io sto’ mondo…

    i figli sono figli dell’istinto di riproduzione e comprendo l’affetto incondizionato che un padre o una madre possano provar per loro. Ma nn capisco cosa c’entri la famiglia monogamica patriarcale con i figli!!!!!!

  8. 18
    LUNA -

    nella vita, per diversi fattori, ci si può trovare in situazioni difficili e inaspettate. Ma nn mi riferisco al fatto che ti ritrovi casualmente a essere amante o a fare corna. Pur essendo sempre stata una persona che crede molto a come imposti (non in senso schematico e razionale, nel senso delle scelte che fai, in senso più ampio e ‘presente’) la tua vita è vero che puoi ritrovarti senza lavoro, con un partner che dà di matto, con problemi, di salute, economici, famigliari, abitativi ecc inaspettati o anche partire già con questi problemi e dover fare più sforzi per tirartene fuori.

  9. 19
    LUNA -

    ciò incide anche sulle energie e l’emotività, in vario modo. Ma non c’è un supplente al nostro posto, mai. Neanche quando stiamo male, siamo confusi, gli elementi non sono rosei, siamo disperati e intorno le persone invece di tenderci una mano ci mordono o pure si aprofittano della situazione. Nessuna situazione dà diritto agli altri di mancarci di rispetto nè a noi di mancarne agli altri. Se avviene così è, punto. La passione (sesso? Amore? Via di fuga? Anestetico? Dipendenza? Etc) di per sè non significa menzogna, slealtà. Siamo noi a essere bugiardi, sleali e egoisti se lo siamo. Quindi a CHIARA, che scriveva tempo fa, direi che l’ipocrisia è nascondersi dietro ‘la passione’.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili