Salta i links e vai al contenuto

Lasciata dopo 4 mesi

La nostra storia durava da quattro mesi. Una storia a distanza, bellissima, nata per pura casualità, ma che fin dall’inizio mi aveva incuriosita.
Lui 29 io 24 anni. Scopriamo anche di avere amici in comune. Fin dall’inizio lui è molto preso, sostiene di avere avuto una sorta di “colpo di fulmine”, che io sia la donna della sua vita. Io invece sono molto più restia a manifestare i miei sentimenti, perché non ho mai avuto una vera storia importante nella vita e “farmi coinvolgere da qualcuno” mi ha sempre spaventato.
Lui è un amore, mi aspetta in ogni mio passo, mi incoraggia, mi rispetta. A detta di tutti siamo una coppia perfetta. Il mio sentimento nei suoi confronti inizia a crescere sempre di più.
Lui inizia a fare piani per trasferirsi più vicino a me e progetta anche qualche viaggio assieme.
Al telefono abbiamo qualche scaramuccia ogni tanto (come è normale che sia), ma la risolviamo sempre in poco tempo e quando ci vediamo di persona (circa ogni weekend) riusciamo a chiarirci subito.
Poi, una sera litighiamo perché il weekend non saremo riusciti a vederci e in seguito lui litiga con la sua famiglia perché innervosito dalla nostra litigata.
La sera al telefono sembra tutto risolto, ma lo noto molto distante. Il giorno dopo mi parla tranquillo dei piani per Capodanno. Il giorno dopo non si fa sentire. Adduce un gran mal di testa e non si fa trovare al telefono. Il giorno dopo dice che va tutto bene e che mi avrebbe chiamata alla sera. La sera mi chiama e dice che ha “maturato dei dubbi su di noi”, che non è più sicuro di voler stare con me ecc. Io mi faccio prendere dal panico e lo imploro di rimanere con me in lacrime. Lui dice che ora come ora non se la sente più.
Passano 3 giorni e lui mi scrive che sarebbe venuto da me per darmi delle spiegazioni sul suo comportamento, ma che comunque non esclude di poter cambiare idea.
Io mi illudo e lo incontro.
Lì mi parla dei suoi problemi familiari (di uno in particolare), che gli impedisce di essere felice, di dare serenità ad un’altra persona. Lo stesso problema si era presentato, così mi racconta, con la sua ultima storia. L’ha lasciata perché sentiva di non riuscire a gestire tutto.
Si scusa per il suo comportamento della settimana precedente, dice che non me lo merito, che lui è in confusione e ci baciamo tutta la sera. Non l’ho potuto evitare, perché io sono ancora molto presa da lui.
A fine serata ci lasciamo baciandoci e tendendoci per mano, con lui che mi ribadisce che ha bisogno di stare solo e di pensare, che io adesso sono libera e che comunque prova qualcosa per me.
è una settimana che mi ha lasciata e io sto da schifo. Mi manca ogni giorno di più.
Con i suoi amici che gli hanno chiesto di me ha detto frettolosamente che per lui è finita e ha cambiato argomento, mentre ogni tanto mi ha scritto per sapere come sto.
Mi sento usata e presa in giro, ma allo stesso tempo spero che ritorni da me.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    camy -

    il ragazzo era ancora immaturo per impegnarsi seriamente.. mi dispiace, tu ci hai creduto, a quasi 30 anni si vuole costruire, anzi tu di più visto che non avevi ancora avuto una storia importante, ma lui si è dimostrato purtroppo non abbastanza preso da te per crescer anche lui in questa storia con te. non ti abbattere, e cerca di pensare che le storie a distanza sono molto più difficili delle altre da far funzionare, solo pochi hanno la sufficiente maturità per portarle avanti e costruire (cioè per fare un passo dopo un altro per un futuro insieme). ti auguro di stare presto meglio, e vista la tua età e la tua voglia (mi pare di aver capito) di una storia seria, cerca un uomo più maturo, dai 30 anni in su. su questo sito è pieno di uomini così, giusto per dirti che esistono. sorridi. 🙂
    un’altra cosa: diffida, d’ora in poi, di chi è generoso a parole (eri la donna per lui, ha avuto il colpo di fulmine, e tutte le cose che ti ha detto, da romanzo, e a cui tu hai creduto) e poi non concretizza con i fatti ciò che dice (ci sono passata anche io). chi parte in quinta come lui ha fatto è sospetto.
    ciao!

  2. 2
    serenella0immacolata -

    ha un’altra persona e su questo non ci piove: da ripagare con la stessa moneta!

  3. 3
    alina -

    infatti ti ha presso in giro…il classico bugiardo che illude una ragazza che da tutta ste stessa….alla fine si stufa e tira indietro usando i banali motivi dalla precedente storia, che ha paura delle delusioni future. Secondo me tutti sti problemi in fam sua non ci sono!!! Si arrampica sugli specchi per uscirne fuori pulito! che bambino!!! si chiede scusa come nulla fosse! ignoralo completamente! non si giocca con i sentimenti degli esseri umani! tesoro, come ha fatto mo con te, lo rifarra con le altre, capisci?

  4. 4
    alina -

    Sta esperienza ti servira nella vita…come ben dice Camy, tutti maschietti che dimostrano tanto di quel bon ton al inizio , si dimostrerano delle bestie alla fine. Si salvano in pochi….

  5. 5
    uffy -

    Giusto Alina,sono d’accordo con te

  6. 6
    Writes. -

    Guarda, lascia perdere i consigli e i commenti di queste qui che hanno rabbie represse per loro storie finite di merda e ti hanno detto che ti ha tradita, che devi fargliela pagare.
    Ok che la maggior parte dei ragazzi sono stronzi, tradiscono, prendono per il culo, ecc.
    Però in questo caso non penso proprio che sia così.
    Forse adesso sei troppo triste, sei troppo amareggiata e tutto quello che vuoi, però rifletti bene su cio’ che ti ha detto…
    A me non sembra che ti abbia detto chiaramente ”TI LASCIO, A MAI PIU’, OGNUNO PER LA PROPRIA STRADA”.
    Vuole stare da solo, e quindi? Alla fine state solo insieme da 4 mesi, è comprensibile che non ci sia ancora un attacco emotivo davvero molto forte che vi lega e che supera ogni ostacolo.
    L’hai anche detto tu stessa che non sei una che si attacca alle persone, e magari lui questo l’ha capito e gli fa male.
    La colpa potrebbe anche non essere SOLO sua!
    Guarda bene anche cosa hai fatto tu!
    Poi hai detto che avete litigato perché al weekend non vi sarete visti… potevi anche evitarlo.
    In piu’ hai detto una cosa molto rilevante:
    ‘Sono molto presa da lui’ e non hai detto ‘Sono innamorata’ e sono due cose ben differenti!
    Sei solo presa e poi ti fai tutti questi giri di testa sul sentirti presa in giro?
    Io ho avuto parecchie storie e ho capito la differenza tra un ragazzo che ha tradito e invece quello che ha problemi ben piu’ seri.
    Quando c’è di mezzo la famiglia, l’uomo ci sta piu’ male e non riesce star dietro a un’altra donna(sopratutto se conosciuta da poco) e allo stesso tempo a un’intera famiglia. E’ ovvio che lascia la donna appena conosciuta, in questo caso tu.
    Io fossi in te non mi sentirei nemmeno presa in giro, come fai a sentirti così? Forse per il piacere di essere vittima e non l’artefice?
    In fondo mica si sta divertendo come un matto appena ti ha lasciato?
    Hai saputo dai suoi amici che svia il racconto sulla fine della vostra storia (segno che ci soffre e quindi non dice nulla), poi ti scrive (segno che ci sta male senza te).
    Prima di arrivare a conclusioni affrettate,
    io prenderei in considerazione l’ipotesi che c’è qualcosa che non va per davvero nella famiglia e che gli sembra talmente ingestibile che ha mollato te per non crearti problemi. E siccome te non mostri i suoi sentimenti, è costretto a starsene da solo.
    Magari c’è una situazione brutta in famiglia che si porta appresso da anni, che dapprima cerca di mascherare e poi dopo crolla.

  7. 7
    Writes. -

    Adesso volevo fare una considerazione un pò diversa che spero rifletterai con maturità.

    Tu non mostri i tuoi sentimenti alle persone per ‘paura’ di soffrire, ok.
    Però lo sai che nelle storie d’amore si deve fare vero e che non potrai stare in panchina tutta la vita?

    Il tuo ragionamento non deve essere così: ”io ho paura di soffrire e di mostrare i miei sentimenti e quindi devo essere capita.”E poi allo stesso tempo non dovrai arrabbiarti se il tuo ‘lui’ un domani si stancherà di te! Perché dovresti essere capita solo tu che hai paura di soffrire e non lui che invece gli tocca stare con un ghiacciolo che non esterna i suoi sentimenti’?
    Pensi che lui non gli faccia piacere sentirsi apprezzato e amato? Ecco.
    Molte donne a volte, fanno fatica a mettere sul piatto anche i loro errori, perché (anche se non lo ammettono) le piace fare le vittime, e ad avere tutto il diritto di avere solo loro le paure.
    In amore ci si viene incontro, ci si capisce e ci si apre l’uno all’altra.

  8. 8
    solamentetriste -

    ciao.. a tutti sono nuova e al momento delusa da tutto…. anche io sono stata lasciata ieri sera dopo 2 anni di convivenza…. lui51anni separato con un figlio che studia a milano di 21 anni…gli ho dato amore dedizione l’ho messo al centro del mio mondo ( errore gravissimo)ho risolto i suoi guai…ho regalato lui due week ho aperto lui casa mia… per sentirmi dire ieri sera… che :
    -gli ho dato troppo e non si sente adeguato a me e non puo’ stare con me… perché i sensi di colpa verso i suoi genitori papa’ 83 anni mamma 76…lo fanno vivere male e non sereno… e una moglie che ha lasciato sola triste non lavora..dalla quale ha deciso di tornare….e un figlio che nonostante viva da 6 anni fuori casa gli dice che non condivide la sua scelta…e il figlio non sa che se e’ ancora alla bocconi di milano e’ solo perché in due anni sono stata dietro al padre aiutandolo anche con i miei risparmi lavorativi…visto che quando l’ho conosciuto era con le pezze al cu….oggi avremmo dovuto fare il nostro bel week end…. invece ha fatto le valigie e sta tornando da moglie e genitori….lasciandomi…. sola…e vuota…

  9. 9
    Daniela_big -

    Rispondo a Writes.
    Capisco il tuo punto di vista, ma davvero io all’inizio non ero così presa, mentre negli ultimi due mesi io mi ero fatta prendere davvero e l’ho dimostrato in ogni modo possibile (e lui lo sa).
    L’ho dimostrato anche cercando di venirgli incontro, dicendo che gli avrei lasciato lo spazio che desiderava e gli ho dimostrato che sono innamorata di lui (dicendolo anche varie volte e lui ha sempre ricambiato). Poi da un giorno all’altro lui è cambiato, mentre per me non si può cambiare così, da un giorno all’altro.
    Con lui mi sono lasciata andare, coinvolgere in tutto e per tutto e quel “ghiacciolo” che portavo dentro finalmente con lui si era sciolto e l’ho fatto notare a lui molte volte, dicendogli che con lui ero finalmente felice, che mi sentivo finalmente me stessa.
    Ora mi dice che mi lascia libera di seguire la mia strada, di andare con altri (quando io gli ho ripetuto che non voglio assolutamente). Gli ho detto che voglio stargli vicina, ma lui non vuole. Vuole stare da solo e chiarirsi le idee, ma poi nel frattempo continua a scrivermi (impedendomi di fatto di andare avanti). Quando magari mi distacco un attimo (come vuole lui), eccolo che ritorna all’attacco e io ci ricasco, perché io gli voglio bene e vorrei stare con lui.
    Non so cosa fare. Se mi scrive mi sento male se non gli rispondo, ma poi dopo mi sento destabilizzata, perché mi ha detto che non vuole stare con me e preferisce stare da solo.

  10. 10
    Gabriele -

    Ciao daniela

    Diamine che casino la sfera sentimentale umana.
    Ci differenziamo dalle altre specie viventi, perchè noi abbiamo la ragione, che dovrebbe automaticamente renderci migliori, darci una marcia in più e perchè no, liberarci dai problemi.
    Non è così.

    Il tuo sfogo, come altri milioni di sfoghi, testimoniano un’altra verità.

    L’essere umano è maledettamente instabile e insicuro.

    Scritto questo, per quel che posso permettermi di esternare, affermo che tu dovresti pensare ora, come ora, ad essere per lui solo un’amica.

    Lui per quanto sia stato freddo, diretto, e molto drastico, ha fatto in modo di non riversare eventuali problemi su di te.
    Cosa non da poco, se poi in realtà egli sia realmente preso da un periodo insicurezza, meglio ancora non credi?

    O preferiresti uno che sta con te, ma poi, conosce un’altra, se ne innamora, ma vuole stare con te lo stesso?

    Sono andato oltre, me ne rendo conto.

    Non perderci altro tempo. Vai avanti.

    Ciao.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili