Salta i links e vai al contenuto

La mia storia tra le dita

  

Ciao per la prima volta scrivo anche io la mia lettera al direttore..
Mi chiamo marco sono stato assieme a una ragazza per 4 anni e sembrava che tutto filasse liscio.. presenti i genitori, i miei e i suoi, si fa sempre tutto assieme, mai litigi gravi in 4 anni anzi, si e non ne avremmo fatto 1 in 4 anni.. ogni estate mare anche se a me piace la montagna, ma per lei cedevo volentieri, vedevo solo lei nel mio cuore..
Dopo 4 anni, purtroppo conosco una ragazza che aveva i miei stessi gusti, cominciano a crollarmi le basi del rapporto con la mia ragazza (c.r) qualche incomprensione, comincio a fare ciò che lei non si è mai abbassata per me in 4 anni nonostante glielo avessi chiesto tante volte.. una passeggiata sui colli, qualche giro in bicicletta e purtroppo ciò mi porta a spostarmi sempre più verso l’ altra ragazza… Tutto ciò va avanti da fine aprile, credo di aver preso la decisione… amore non va tanto bene ci sono questi problemi..
Il giorno prima di lasciarla purtroppo cedo e la tradisco (solo baci e coccole ma non sesso) il giorno dopo non riesco più a tenerlo per me (non riesco a mentire) e quando ci lasciamo glielo confesso.. Lei sta male, molto male ma apprezza che almeno gliel’ho detto.. Ci lasciamo non in buonissimi rapporti, lei mi dice che è disposta a perdonarmi, mi dice di pensarci che sto buttando via una storia di 4 anni… che la sto gettando via come una vecchia scarpa usata, mi dice di tagliare i ponti definitivamente e tornare come ero prima (sotto una campana di vetro…). Io le dico: “che senso avrebbe? tra pochi giorni saremo ancora qui a litigare” e da allora non ci vediamo più.. io prendo una strada lei un altra..
Questi ultimi 2 mesi faccio ciò che più mi piace, e che mi ero negato per 4 anni.. ma nonostante ciò sento un vuoto nella mia vita… a esser sincero già dopo 5 giorni la chiamo, ma allora non penso che la amo ancora, penso sia solo l’abitudine.. poi ci perdiamo di vista… una sera scopro che lei ha cominciato a uscire con i miei amici più cari…le stesse persone che quando ero insieme a lei voleva assolutamente che non frequentassi.. E comincio a pensare, sento un nodo in gola, voglio parlarle a 4 occhi… Una sera di 10 giorni fa in discoteca, la becco… per un attimo ci incrociamo gli sguardi, io vado verso lei, ma lei non mi vuole parlare e scappa.. quando è ora di andare via, lei saluta tutti fuor che me e va via.. Lunedi sera, non riuscivo più a tenermi dentro ciò, l’aspetto alla stazione dei treni dove so che ha la macchina.. resta stupita di vedermi li, tende un attimo a indietreggiare ma poi, indifferente si mette a parlare con me… Guardo i suoi occhi, vedo che è fredda, distaccata, parliamo ma mi risponde basta è finita, dopo 15 giorni che mi hai lasciata ho smesso di amarti ..ora mi sei indifferente.. Mi ha risposto che sono stati 4 anni di noia… non so che pensare.. nel cuore mio spero sempre che c.r. possa tornare da me… ad esempio oggi so che è andata a Jesolo… e starà via 2 giorni con amici e amiche… e sto rodendo di gelosia marcia. .ma già è vero mi ha risposto che vuole divertirsi… Per telefono lei non si fa viva, agli squilli e ai miei sms non mi risponde… Però non ha ancora disattivato il vecchio numero ma e solo passata a vodafone… ciò mi fa sperare perchè se volesse aver tagliato completamente i ponti, non avrebbe esitato a cambiare completamente numero… giusto o sbaglio?
Ieri un mio amico mi ha detto che lei gli ha mandato un sms dicendogli: ” tu ne sai qualcosa perché il mio ex (io) continua a farmi gli squilli?? “ Secondo te perchè glielo avrebbe chiesto.. non lo so… forse (spererei) di mancargli ma forse non si fida più di me.
Ora faccio una domanda alle ragazze.. ma si può dimenticare un amore di 4 anni dopo 40 giorni che non vi sentite e che non vi vedete.. lei mi ha risposto cosi… Non è che è una vostra linea di difesa?? Il fatto che l’ultima volta che l’ho vista ha fumato nervosamente 6 sigarette (con me aveva smesso) è un sintomo di malessere interiore o può essere di qualcos’altro? Mi dice non ti amo più…e fuma nervosamente, ma nello stesso tempo è stata li a parlare con me per 2 ore e mezza sia di noi che di cazzate, abbiamo anche riso assieme..
E’ vero io ho sbagliato, ma sono il primo a dirlo… ma forse se ho sbagliato e non ne fossi pentito ora non sarei qui a star male.. a pensare a lei.. e anche vero che se mi fosse stata più vicina e venuta incontro qualche volta probabilmente non avrei evaso…
Aspetto consigli dalle vostre esperienze!!
Grazie marco (Lambo).

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

58 commenti a

La mia storia tra le dita

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    Solome -

    Ciao
    Non si dimenticano così facilmente 4 anni, credo sia come pensi tu una difesa da parte sua, quello che stai vedendo è solo il rancore che prova per quello che le hai fatto, e quindi in qualche modo vuole darti dei messaggi, del tipo…”…lo vedi che mi cerchi?… che non è vero che non mi ami, che sono importante per te, che nonostante provo ancora qualosa anche io per te…ma sono tanto ferita per ora che non vedo che rivalsa, però non smettere di cercarmi”…
    Mi sbaglierò ma io vedo questo, però fa attenzione, la noia com’è venuta ora, si ripresenterà… Non so se hai mai visto il film col grande Troisi e Francesca Neri “Sembrava fosse amore invece era un calesse..” magari può farti riflettere.
    Di nuovo saluti.

  2. 2
    guerriero -

    scusa ma l’hai lasciata tu in fin ei conti, cosa vuoi allora??che stia ai tuoi ordini??

  3. 3
    LAMBO -

    grazie delle risposte…guerriero ricordati che se uno dei 2 in un rapporto va a razzolare fuori dal piatto… e sinonimo che nella coppia manca qualcosa..per dire oggi leie 2 giorni che e a jesolo in campeggio…e vero io ho sbagliato ma credimi i motivi ci son stati tutti…una cosa ho imparato da questo..non giudichero mai piu le persone per i loro sbagli…solo chi e dentro puo capire veramente il malessere che si prova..e poi lei in 4 anni non mi e mai venuta incontro…e giusto secondo te che sia sempre l’ uomo a dover cedere?

  4. 4
    confusione84 -

    lambo non è giusto che sia sempre tu a cedere e non sarebbe stato giusto se a cedere doveva essere sempre lei ma tradire non è la soluzione e mi dispiace dirlo ma il tradimento non ha scusanti….la tua ex non può averti fatto niente di così terribile per giustificare un simile tradimento dopo 4 anni insieme…infondo se ci sei rimasto 4 anni con lei e ancora ora vuoi lei,non è perchè lei ti tiene con la pistola alla tempia attaccata a lei,ma semplicemente perchè tu la ami per come lei è e vuoi quel rapporto con lei…quindi non darle colpe che non merita!tu hai tradito non lei,anche se lei ti ha tartassato in mille e più modi rendendoti la vita difficile…finiamola con sta stronzata che appena sorge una difficoltà nella coppia si cerca la stronzetta di turno per tradire…perchè lei vi dà quello che non avete mai avuto in anni di amore…libertà assoluta!quando vuoi la libertà incondizionata,te ne rimani solo…ma se cerchi la tua ex perchè la ami,dopo averla tradita,non puoi darle anche la colpa di errori tuoi!!!!!mi pare un pò troppo…tu starai soffrendo senza di lei,ma hai una vaga idea di quanto è stato umiliante per lei sentirsi usata,tradita nella fiducia oltre che nel fisico…sentirsi rimpiazzata dalla prima sciacquetta di turno…sai quanto fa male dover buttare giù che hai sputato sopra 4 anni di vita insieme e per che cosa poi?per il brivido di 2 secondi….non ti sto giudicando e scusami la durezza ma io parlo dalla parte di chi come la tua ex è stata lasciata dopo 3 anni di vita insieme per 1 altra più facile e libera di me,per poi ritornare da me dopo avermi umiliata e al mio rifiuto,come forma di difesa per me stessa(non perchè non lo amassi più-ahimè lo amo nonostante non stiamo più insieme),darmi anche la colpa del suo tradimento!io parlo da parte di chi sa cosa sta provando la tua ex…se vuoi una risposta più precisa penso che no,lei non ti ha dimenticato e si,sta provando a difendersi…e penso che sta facendo bene a farlo!perchè tu stesso le hai dimostrato,con il tuo comportamento,che deve proteggersi anche da te….ora sei geloso!beh mi dispiace ma tu hai perso il diritto di essere geloso e di dirle cosa deve o non deve fare già da tempo ormai!

  5. 5
    guerriero -

    lambo, da tradito che ha reagito al male con forza e raziocinio, ti dico che se l’hai tradita sei passato dalla parte del torto e STOP.
    Che fai tradisci e poi t’incazzi se lei GIUSTAMENTE nn ti caga??? fa bene, che dovrebbe fare scusa? accoglierti a braccia aperte??anzi che nn ti ha sparato in c…..
    Ha ragione confusione84.
    I traditi si difendono così, sparendo nel nulla e riscoprendo la dignità e l’orgoglio, che nessuno si può permettere di intaccare. La maggior parte dei FREGATI, una volta RISVEGLIATI dal sonno ingannevole e stordente dell’amore, si incazzano ed agiscono razionalmente.
    E chi tradisce ecc ci rimane male, perchè spesso pensa SBAGLIANDO, che la persona lasciata ecc sia ancora ROBA SUA (credono di avere potere su di loro), e cmq col suo comportamemto poco corretto, di fatto PERDE il diritto di interessarsi di colui che ha tradito e lasciato ecc, anzi farebbe bene a tenersi alla larga per sempre. Brava confusuione !!!

  6. 6
    LAMBO -

    dico solo che nelle storie bisogna esserci..se ho sbagliato pago lo so…

  7. 7
    guerriero -

    lambo lo sò bene che nelle storie bisogna esserci, facciamo a cambio????
    cmq tu stai pagando di già.

  8. 8
    confusione84 -

    grazie mille guerriero…la pensiamo allo stesso modo!
    lambo mi dispiace che i nostri commenti non siano a tua difesa e non potrebbe essere diversamente:sia io che guerriero nella storia,come dici tu,ci siamo stati…sì,ci siamo stati ma abbiamo recitato la parte della persona tradita e lasciata…quindi la parte della tua ex…non dire:”nelle storie bisogna esserci…”come se noi non potessimo capire…purtroppo possiamo capire fin troppo bene-ahimè preferirei non sapere cosa significa sentirsi traditi!
    ora,se tu vuoi recuperare il salvabile con la tua ex ti consiglierei un buon esame di coscienza e soprattutto prenditi la responsabilità delle tue azioni,non scaricare colpe assurde su di lei chè così non fai altro che allontanarla!fai in modo che se lei un giorno volesse decidere di perdonarti-e saresti un miracolato!!!!!!!!!!!!!!-potrebbe farlo tranquillamente sapendo che sei cambiato e che ora può fidarsi ciecamente di te.se poi vuoi tornare con lei solo per l’abitudine di quei 4 anni insieme ma già sai che il 90% delle cose che lei fa,del suo modo di essere,della sua vita ti dà fastidio e infondo infondo ti pesa accettare quei compromessi,lasciala stare fin da adesso….e soprattutto,con questo concludo,non fare assurde e patetiche scenate di gelosia:mi dispiace ripeterlo ma non ne hai il diritto!ovviamente questo è solo il mio modesto pensiero…….puoi non considerarlo:liberissimo di farlo…in bocca al lupo…..

  9. 9
    guerriero -

    nn credo che lei si possa fidare più, e fa bene

  10. 10
    Fire -

    sì, 4 anni si possono anche dimenticare in 40gg…se lei ha trovato uno migliore di te e se ne è innamorata e se i 4 anni insieme non sono stati d’amore ma di un profondo affetto da parte sua nei tuoi confronti, può anche averti dimenticato…o meglio, i ricordi ci sono e ci saranno sempre per te, è normale, ma i suoi sentimenti hanno preso una forma diversa, e secondo me già da tempo visto che ti ha detto che si annoiava…Non era amore, fattene una ragione…e forse nemmeno tu l’amavi molto, visto che l’hai voluto tu questo distacco…

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili