Salta i links e vai al contenuto

La mia ragazza mi ha lasciato

Lettere scritte dall'autore  fede860
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

7.789 commenti

Pagine: 1 775 776 777 778 779

  1. 7761
    Golem -

    Era una storia senza futuro se dopo l’abbandono dei felini il Natale è visto addirittura come una notte senza l’una, cosa che fa si che resti pur sempre una giornata monca, di sole 23 ore.

  2. 7762
    lastloverever -

    @Yog @Golem capisco il vostro sarcasmo e ripeto ho letto e riletto tanti post. Non voglio semplicemente arrendermi e sto ripartendo da me stesso. Possibile che nessuno è mai riuscito nell’impresa? Anche se improbabile come nella mia situazione?

  3. 7763
    Io -

    @lastloverever l unica impresa da portare a termine è dimenticare e voltare pagina. Ricucire non avrebbe senso. Ti ha ferito. E le cicatrici restano. Cancellala definitivamente. Credo servirà almeno un anno. Sarà un brutto tunnel(lo sto vivendo anch io)… Ma prima o poi passerà.adesso crederai che sarà impossibile amare un altra donna(e forse è così) :avrai probabilmente difficoltà a legarti seriamente ad un altra persona mentre lei probabilmente è già con un altro(perdona la franchezza.. So che fa male)ma siamo profondamente diversi dalle donne. Cerca di distrarti, se ti capita qualche storiella fattela,frequenta gente nuova se puoi.. Cerca di dimenticare e soprattutto recupera l autostima. Personalmente mi ha fatto un gran bene avere 2 storie di solo sesso dopo poche settimane dalla fine della storia. Poi il tempo ti restituirà un immagine diversa di lei… Più vera. Ho 38 anni e 4 storie serie alle spalle. Cosa ho imparato? Le donne sono tutte uguali.

  4. 7764
    Golem -

    Ma no Lastdogg, la nostra è solo virile goliardia. Siamo “medici” di questa “clinica” da anni e siamo rotti a tutte le situazioni, e come la tua ne abbiamo viste decine7. Si vede da lontano che tu sei agitato e in presa al panico, e in quelle condizioni ogni decisione risulterà sbagliata. Anzi, lo sforzo di “cambiare” agli occhi della controparte che ha già preso le sue decisioni apparirà un segno di debolezza, che non depone favorevolmente al cambiamento di direzione.
    In queste condizioni la cosa migliore da farsi è quella di fermare tutto e aspettare che decanti la fase emotiva, dopodichè tentare di riprendereci contatti dando all” altra (l’altra in questo caso) l’impressione di serena disponibilità. MG ha detto bene quando ha parlato di “dipendenza” da parte tua. Infatti i tuoi comportamenti assomigliano molto a quelli di chi ha una crisi di astinenza, che di fatto stai vivendo. Dovresti “disintossicarti” prima di ricominciare e mettere a posto la tua autostima.
    Auguri

  5. 7765
    Gioia -

    Sono completamente d’accordo con il commento di Golem (7764). Non c’è niente altro da aggiungere.
    In bocca al lupo!

  6. 7766
    lastloverever -

    @Io mi spiace che anche tu sia nella stessa situazione. davvero!

    @Golem grazie delle risposte per prima cosa. il cambiamento ammetto che vorrei farglielo vedere, quello sì, ma sono “contento” che sia successo tutto questo perché dovevo migliorarmi e questa è stata molla che ha fatto scattare il tutto. concordo in parte con ciò che hai scritto. nel senso che l’ho affrontata a livello terapeutico la situazione e non è una dipendenza, ed io ho sempre vissuto ahimè di dipendenze. è per quello che sono agitato. e sulla autostima ci sto lavorando.

    però una cosa voglio dirla a tutti. non bisogna mai smettere di sognare e credere anche nell’impossibile. si deve imparare a non farsi trascinare da quello che ci succede, essere come l’acqua, mutabili, ma se quello che ti succede va contro i tuoi sogni allora bisogna solo impegnarsi se lo si desidera davvero!

  7. 7767
    Bohemien82 -

    Lastloverever secondo me questo tuo atteggiamento volto al migliorarti e ad accrescere la tua autostima è, in questo momento, al tempo stesso sia la tua zona di comfort (ti sei convinto, visto il tuo declino, che non poteva che lasciarti) sia l’illusione che se ti migliori poi lei torna oppure riesci a riconquistarla. Questa spinta al miglioramento é corretta ma tale slancio non deve esser fatto in funzione di lei. Se questo declino lo avesse avuto lei, tu l’avresti lasciata? Si sincero. Smettiamola con l’idea che l’uomo debba esser la colonna, sempre forte, esemplare, pulire il sedere alla propria donna ecc. ecc. perché tale visione appartiene anch’essa al retaggio patriarcale al pari della donna subordinata all’uomo che tanto sdegna oggi la donna moderna.

  8. 7768
    Bohemien82 -

    Be i tempi cambiano, i ruoli anche, di parità ci si riempie la bocca però alla donna di oggi l’uomo che le risolve i guai piace sempre ma al tempo stesso vuol fare come le pare ed avere tutta la libertá che vuole. Opportunismo? Ma no, emancipazione. Così almeno é come la chiamano loro.
    Lasciala perdere, ti ha lasciato perché non le servivi più. Migliorati si ma per te stesso.

  9. 7769
    lastloverever -

    @ Bohemien82 in tutta franchezza la spinta al miglioramento l’ha data la situazione, l’ho colta e ne approfitto per me stesso, anzi penso proprio che a perderci sarà lei, io ne guadagno a prescindere. quanto al rapporto ed alla parità dei sessi ci ho sempre creduto. siamo tutti uguali.

  10. 7770
    Bohemien82 -

    “in tutta franchezza la spinta al miglioramento l’ha data la situazione, l’ho colta e ne approfitto per me stesso”

    Se è così sono contento per te. É la strada giusta.
    Certo che siamo pari uomini e donne. Perché siamo esseri umani. Ma spesso, oggi, le donne parlano di paritá fin quando conviene loro: basta una malattia, la perdita del lavoro o altri problemi dell’uomo che potrebbe così sentirsi dire dalla donna che riteneva speciale, diversa dalle altre ecc. che lei non é più sicura che lo ama, che vuole una pausa o che tronca totalmente con un sms. Ripeto la domanda, perché la risposta la devi in primis a te stesso: se il declino lo avesse avuto lei, tu l’avresti lasciata? Io penso di no e 777 pagine di questa lettera e migliaia di commenti, di uomini che, presumibilmente, nemmeno loro lo avrebbero fatto. La donna è incapace di qualsiasi sacrificio che non sia direttamente un tornaconto per lei.

Pagine: 1 775 776 777 778 779

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili