Salta i links e vai al contenuto

La frittella

Lettere scritte dall'autore  papo

Ed è di nuovo carnevale ! Anticipato, come ormai conviene a tutto commercialmente, dalle Frittelle veneziane, che già dall’archiviazione di Befana e Re Magi, imperversano nelle vetrine di pasticcerie, panetterie e supermercati. I prezzi dall’euro dei supermercati allo sconsiderato euro e cinquanta di qualche sedicente eccellenza. In realtà la media è mediocre i pinoli, per l’alto costo, rari quasi siano infilati nel singolo pezzo anziché nell’impasto. Da notare invece l’orrido intruglio, di recente voga di quelle ripiene di crema, zabaglione e, da quest’anno, udite udite ! Di cioccolato. Tali stomachevoli dolci di gusto americano (più dolce= più buono) non hanno più nulla a che vedere con quelli primigeni descritti dall’autorevole Giuseppe Maffioli “la cucina veneziana”, dove nelle prime due versioni, la prima semplicissima la seconda speziata e con i pinoli, nell’impasto non vi è lo zucchero, nel quale vengono avvolte solo dopo la frittura. Mi chiedo perché almeno uno degli eccellenti pasticceri da € 1,50 al pezzo non propone almeno la versione autentica ? Ah già dimenticavo, a Venezia c’è ancora qualcosa di autentico ?
Cordiali saluti a presto

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: La frittella

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

6 commenti

  1. 1
    Katy -

    Sai che non sono mai stata a VEnezia? Mi vergogno un po’, dev’essere un posto stupendo… e che viaggiare da sola non mi piace..che gusto c’è?

    Però mi riprometto di andarci, grazie, me l’hai ricordato con questa simpatica lettera

    PS: A me le frittelle piacciono solo di mele, spolverizzate di zucchero a velo

  2. 2
    omorana -

    io faccio delle frittelle di mele buonissime in tempura con zucchero a velo,mi piacerebbe fartele assaggiare katy. La cucina è per adesso una di quelle cose che mi rilassa molto

  3. 3
    Aton -

    A Venezia ti buggerano alla grande, ma qualcosa di buono lo trovi vicino alla stazione, giri a destra e dopo 50 m trovi una pasticceria sempre sulla destra. Io giro parecchio, la pasticceria migliore nel nordest è a Padova in via Falloppio. I prezzi sono amatoriali. Comunque anche io mangio solo quelle di mela spolverizzate, le altre sono roba da panzoni.

  4. 4
    Katy -

    Omorama: ti avevo scritto ma te no risposto :-).

  5. 5
    Papo -

    Katy volentieri assaggio le tue frittelle. Da dove scrivi?

  6. 6
    Angwhy -

    Aton bevi meno se giri a destra ti ritrovi in piazzale roma

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili