Salta i links e vai al contenuto

Lei si è insinuata dentro di me e non mi ha più lasciato

Lettere scritte dall'autore  

Ho bisogno di scrivere quello che ho dentro. Non lo faccio perchè ho bisogno d’esser compreso e aiutato, consigliato e rassicurato, non ho bisogno di moralismi ostentati.
Lo faccio perchè ne ho bisogno. Sono ormai passati quasi tre anni, io ne ho 30, tre anni da quando quel maledetto giorno ho conosciuto LEI.
Ricordo la prima volta che l’ho conosciuta, lei era li, cosi affascinante e misteriosa, ma allo stesso tempo letale e dannata. Da subito è stato vero amore, certo non di quello genuino, amore che inevitabilmente diventa morboso e ossessivo.
Con lei ho raggiunto il paradiso, 100 orgasmi che ti arrivano tutti in un colpo solo, ma che con il tempo non avranno più la stessa intensita.
LEI si è insinuata dentro di me, e non mi ha più lasciato…i mesi diventano settimane, le settimano diventano giorni, i giorni ore e le ore minuti.
LEI era li sempre per me, sempre pronta a darmi tutto quello di cui avevo bisogno…fino a quando arrivai a guardarmi fuori e dentro di me…mi accorsi di essere svuotato, svuotato completamente…senza anima.
Ho deciso di lasciarla, ma stavolta non è come le altre..LEI è la più difficile da lasciare andar via.
LEI mi ha segnato, mi ha segnato a vita.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    dolcevita -

    cosí, come prima impressione, mi pare di capire che parli di una qualche sostanza dalla quale dipendi… niente moralismi, ma sicuro che se ti senti a quel modo, ‘svuotato’ fuori e dentro il prezzo che paghi é davvero troppo. forse qualcosa ti é fuggito di mano…ti consiglierei di farti aiutare da chi ti vuol bene, sfogati ancora, qualsiasi cosa ma trova la forza di uscirne o quantomeno, trova il modo di riacquisire il controllo! devi essere o diventare abbastanza forte da vincere su sta cosa qua!

  2. 2
    aurora87 -

    caro Met,
    ho un dubbio… ma non è che questa LEI ha lasciato il segno dentro te? no perchè da come dici…non so…mi da questa impressione!

    scherzi a parte(il mio era un tentativo patetico di strapparti un sorriso)le tue parole hanno la stessa intensita di un milioni di soli ma sopraggiunge una domanda: perchè l’hai lasciata?!? voi uomini siete cosi strani….è come se quel cromosoma Y non vi preparasse sufficientemente all’arrivo dell’amore che quindi vi spaventa e terrorizza!!!

    cosa è accaduto e perchè non si può rimediare??

    Au.

  3. 3
    Met -

    @dolcevita, hai compreso bene..credimi oggi posso dire di aver recuperato. Ti assicuro che ne ho provate di soluzioni, oggi sto meglio seguo una terapia che non ha un tempo stabilito, ma che sicuramente mi ha permesso di recuperare fisicamente e di reinserirmi nuovamente nella vita sociale. Tuttavia detto ciò, non è semplice..mi dicevi che il prezzo è troppo alto da pagare? non solo. Mi sento meglio, non sono all’ultimo stadio..non mi piango addosso. Una volta che sai cos’è ne sei condannato..lottare ogni giorno, scacciarla via dalla mente..da quella mente che è stata sua.
    @aurora87
    non è una ragazza… magari lo fosse 🙂

  4. 4
    Gioinlove -

    Ciao:)dopo che ho letto la tua lettera ho pensato di chiederti una cosa…xk ti sentivi vuoto?hai scritto che la amavi,allora xk sei diciamo triste?:)

  5. 5
    Met -

    @Gioinlove
    LEI non è una donna o fidanzata

  6. 6
    dolcevita -

    ciao met, brutta bestiaccia sta roba che si é fatta strada nella tua vita… le dipendenze, di qualsiasi natura esse siano, sembrano prendersi l anima e tutto di te, sono come le sirene di ulisse… ti chiamano a schiantarti sugli scogli con un canto irresistibile. é un illusione potentissima, pervasiva e maledetta. ma appunto, dico ‘sembra’ perché la realtà é proprio un altra. l anima é ancora tua e tua soltanto, e un illusione invece é solo fumo, é impalpabile ed esiste solo nella misura in cui tu le

  7. 7
    dolcevita -

    permetti di esistere… naturalmente il tu é retorico e intendo ‘noi’.perché ci si puó cadere tutti, a qualsiasi età, basta meno di un niente. combatti con forza, ce l hai quasi fatta, prenditi il tuo tempo, un passetto dopo l altro… e scrivici. ciao!

  8. 8
    Met -

    grazie dolcevita..mi fa piacere constatare che al mondo esistono persone intelligenti.
    Il problema e che l’omertà della gente, a fatto si che perda anche gli amici.. purtroppo e per fortuna chi non ne è mai stato vittima non può comprendere che cosa sia la tossicodipendenza. Maturare la decisione di affidarsi a delle strutture competenti non è stato semplice. Raccontare ad altri quello che per te è un qualcosa di cosi intimo non è facile. O provato e riprovato mille volte da solo senza mai arrivare a nulla di buono .Affrontare fai da te un astinenza che ti umilia a tal punto di sentirti morire sono in pochi quelli che ce la fanno. Oggi sto meglio, ma finchè non arriverà quel giorno in cui dirò a me stesso che non la amo più non ne sarò fuori. E’ proprio cosi, io ancora sò di amarla. ciao

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili