Salta i links e vai al contenuto

Infatuata di un superiore, al lavoro ridono di me

Lettere scritte dall'autore  lullibus
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    dancan -

    bene.. ora rileggi la tua conversazione con il tuo capo, che tu reputi innocente e per nulla sporca… ora fai questo gioco: al posto del tuo nome, ci metti quello del tuo ragazzo. e al posto del tuo capo, ci metti un nome di donna. ora rileggi tutto e dicci cosa pensi. cavolo.. e hai pure la faccia tosta di venire a giustificarti? hai uno a casa che a momenti ti pulisce il culo, e ti metti a fare la civetta con il capo? dire che ti imbarazza la sua presenza e i suoi sguardi, cosa vuol dire, secondo te? ( io non ci andrei mai a letto… seeeeeeeeeee certo, ci credono tutti.. ) senti amica mia, fai un bel monumento al tuo compagno, perchè una come te non lo merita, uno cosi. e se fossi in te… cercherei di chiarire bene le cose… sai perchè? se i colleghi ti guardano male, e tu ti senti ‘sporca’ è perchè probabilmente, hanno ragione… nn trovi? altrimenti, se cio che pensano loro non fosse vero, tu non ti sentiresti cosi ‘sporca’… sbaglio? voi donne siete uniche… avete cose speciali, e vi incasinate da sole, perchè ovviamente non vi basta mai niente. ora sei qui che fai il ‘mea culpa’ …. senti… smetti di fare la vittima. sei una donna. e sai gestire benissimo ogni fare del corteggiamento, fin dal primo messaggio. e se il tuo capo ha continuato la conversazione provandoci amichevolmente, è perchè TU glielo hai permesso.. quindi, ti faceva piacere. ora sei qui che ti strappi le vesti… pensa invece come sarebbero andate le cose , se non foste stati scoperti… perchè evidentemente, il tuo capo, u po farfallone lo è.. ora, prova a pensare al tuo ragazzo. e al fatto che ora, di te non si fida piu come prima (il fatto che ti ha perdonato, non vuol dire che si fidi ancora come prima)…. voi donne siete incredibili: pretendete sempre per voi cose che voi non siete in grado di concedere. ( a parti invertite, come sarebbe andata?) e il bello, è che fate tutto da sole! se ti infatui per qualcuno, è perchè sei attratta da quel qualcuno. forse il tuo ragazzo ti tratta troppo bene. forse capiresti che i sacrifici che fa il tuo ragazzo con te, almeno in parte, dovresti ricambiarli. ( e il fatto che sei bella, non è un lasciapassare per non prenderti cura del tuo ragazzo. magari dai per scontate molte cose, solo perchè gliela dai, e sei bella. magari lui lo è un po meno di te. ) e il rispetto, dov’è? sei qui a piangere.. le relazioni vanno difese con le unghie e con i denti. e con tanto sacrificio. e il tuo sacrificio, quale è? al primo belloccio che ti lancia due sguardi ( tipico uomo: un po di potere, belloccio, e tu cadi nel gioco? allora, il tuo ragazzo non lo ami, ma lo stai soltanto usando. come fanno molte, tra l’altro. ) e sei pure qui a dire che solo ora ti accorgi di quanto è bello il tuo rapporto con il tuo ragazzo? senti… tu hai bisogno di piegarla un po di piu, la schiena. altro che farti mettere il pigiama dal moroso….

  2. 12
    Survivor -

    Che tristezza…
    Ragazzi io sto perdendo le ultime briciole di speranza che mi sono rimaste…
    Ma possibile? Ma dove cavolo stiamo andando a finire tutti?
    E’ tutto marcio..

    Al giorno d’oggi è raro trovare persone di cui fidarsi e distruggiamo tutto provandoci con un altra persona? Per di più con il capo di tuo moroso nonché tuo datore di lavoro?
    L’unica spiegazione che posso dare a questo comportamento è che tu sei una persona completamente innocente e ingenua ma non avresti ammesso di averci flirtato se fosse così.

    …vengo io a lavorare in inghilterra per cambiare un pò l’aria che sto respirando quaggiù….

    Dove sono finiti i sani principi..i valori della vera famiglia…
    Se mia morosa mi portasse la colazione a letto e mi mettesse il pigiama comincerei a pensare che più che una semplice convivenza un giorno potrebbe diventare un matrimonio e se è veramente così premurosa penserei a lei un giorno come l’unica adatta a far crescere i miei figli..

    L’amore è razionale, bisogna pensare alle conseguenze, io mi metto anche nei tuoi panni, nei vostri panni, so che la monotonia è una brutta bestia ma volete mettere il piacere della routine a confronto con una scappatella che non ha alcuna certezza?

  3. 13
    Vito_cha -

    “Forse era quella la definizione di follia: rovinare una cosa senza nessunissima ragione.” (Tom Rob Smith)

  4. 14
    dancan -

    @survivor: bè… sono le donne di oggi. che vogliono tutto,e non sono disposte a rinunciare a niente. sacrifici? guai a parlarne… fedeltà? quella la pretendono. e guai se in spiaggia, tu guardi le 5 in topless che giocano a volley giusto li davanti a te. (sulle 5 in topless sto esagerando). però guai se ti distrai. tu. loro invece…..

  5. 15
    dancan -

    comunque, è interessante anche la scelta delle parole che ha usato…. tra le migliaia e migliaia che poteva usare……

    al lavoro mi trattano male e ridono di me

    cioè… invece di maledirsi per la minchiata che ha fatto… ( e magari invece che chattare con il capo, ha chattato direttamente con la compagna di lui.. il dubbio non è venuto?)
    si lamenta che al lavoro la trattano male ( oddio, non mi sembra che l’abbiano discriminata cosi tanto.. ti ridono dietro… e che volevi, gli applausi? il tappeto rosso?)
    poi descrive il suo ragazzo stile santo……….
    ma che avete nella testa? cozze avariate? guarda, fai un monumento, al tuo ragazzo. e spera che non cambi mai idea su di te, perchè un altro che ti perdona , nn lo trovi. anzi.. ora sei tu ad essere in debito con lui. quindi guai a te se ti azzardi a fargli pesare qualcosa, se ‘per caso’ capiterà che fa una vaccata anche lui….

  6. 16
    Lullibus -

    Quella frase non l’ho scritta io. Dopo che e’ stato pubblicato il mio messaggio, e’ comparso quel titolo.

  7. 17
    dancan -

    Mentre mi incamminavo verso il lavoro nei corridoi ovunque sentivo voci. Ho trascorso le mie otto ore di lavoro più lunghe di tutta la mia vita, persone che mi guardavano male che mi si rivolgevano male, che ridevano di me mentre parlavo ai clienti.

    queste sono parole tue. ma con quello che hai fatto, mi pare il minimo che ti possa capitare in ufficio, non credi? anzi.. ritieniti fortunata che la ragazza del capo non ti abbia aspettato in garage con un crick.

  8. 18
    Survivor -

    Io forse ho generalizzato/esagerato un pò troppo…sta uscendo la mia anima moderatrice..
    In questo sito si cercano risposte non critiche, è anche vero che è inevitabile sentirsi dire in faccia la realtà..

    Perciò stella, non tutto è perduto, ti chiedo se ti riesce una cosa, scrivimi un commento come se fossi tuo moroso e convincimi che non lo farai mai più e che mi ami…
    Se sarà abbastanza convincente potrai farlo leggere al tuo ragazzo.. sicuramente vale almeno in parte un paio di colazioni che ti ha portato a letto…gli farà piacere..

  9. 19
    be! -

    non esageriamo.. i maschi quelli Italiani poi.. non sono di certo santi, quindi non iniziate a scrivere situazioni che poi fate benissimo anche voi, e che se ne aveste la possibilità lo fareste, siamo onesti! cosé tutto questo maschilismo???! certo, sono dispiaciuto per il ragazzo.. però non andate a coprirvi che sono tutti santi, solo quando c’è il Vero Amore, allora si può stare tranquilli che queste scemate, non esistano, ma non andate a dire fesserie…
    Stella, resisti e vai avanti, aspetta il tuo superiore.. e chissà, se non resisti cerca un altro lavoro…

  10. 20
    dancan -

    @bè! : guarda che in questa lettera, non stiamo difendendo la categoria maschile Vs le donne. stiamo solo dicendo che , per cio che sappiamo, questa volta è la donna, che si è comportata male, avendo un uomo che in casa le porta l’acqua con le orecchie. quindi.. no, nessuno sta generalizzando. c’è solo la lettera di una che si lamenta del fatto di essere stata scoperta dalla compagna del capo, mentre gli fa delle avances. e ha il coraggio di lamentarsi pure se ora sul lavoro, la sua reputazione è andata a escort, come si dice adesso…

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili