Salta i links e vai al contenuto

L’indifferenza si dice che sia la migliore vendetta

Lettere scritte dall'autore  scruciola
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    moor-1 -

    l’indifferenza è la più atroce punizione o vendetta che dir si voglia che possiamo riservare a una persona che senza motivazioni valide ci ha ferito profondamente ma bisogna anche essere obbiettivi e sapere se realmente noi abbiamo dato tutto a fondose la risposta è si allora puoi essere indifferente giusto così altrimenti se hai dei ripensamenti o rimorsi lascia perdere può fare male più a te chealla controparte un saluto

  2. 12
    lisa -

    L’indifferenza e’ la miglior arma di vendetta verso chi ti ha ferito volutamente, quindi la miglior cosa e’ non considerarlo come se non
    Esistesse e chiudere definitivamente la storia e qualsiasi contatto.
    Io l’ho fatto, con mia grande sofferenza, pero’ a distanza di mesi
    Mi sono resa conto che ne valeva la pena.
    C’e’ sempre di meglio , siamo 5 miliardi di persone nel mondo!!!!

  3. 13
    valentina -

    Salve a Tutti,
    anch ‘io sto vivendo una situazione simile,sono stata assieme ad un mio amico( ci siamo visti qualke volta, ma siamo stati veramente bene).
    Abbiamo lo stesso carattere,orgogliosi,passionali,e purtroppo istintivi.
    Lui é fidanzato, ma la sua ragazza é la tipica fregnia moscia ed abita nel suo paese natale.Si vedono una volta al mese.
    é sempre stato innamorato di me,ci conosciamo da 4 anni e quest ‘anno mi sono accorta di lui,andavamo veramente daccordo c’era affiatamento.
    Ma prima di tornare nel suo paese per le vacanze, ha avuto la grande idea di pubblicare un video su fb,( una canzone che avevamo sentito assieme la sera prima)e lo ha dedicato alla ragazza ed é sparito.
    Non so che pensare……mi si é rivoltato totalmente mondo.
    Pensavo di conoscerlo,che fosse maturo,insomma ci sono mille modi per finire una storia,ma cosi no!! mi ha fatto cosí male che ho vomitato.
    Purtroppo stiamo nella stessa comitiva, e ci rivedremo sicuramente,non so proprio come comportarmi.
    Vorrei umiliarlo,perché so che da un particolare peso a ció chío penso di lui,non so se ignorarlo o se dirgliene 4….Voglio fargli veramente male.Non staró meglio, ma almeno saprá ció che penso.
    VI PREGO AIUTATEMI!

  4. 14
    Anna -

    Sono sposata da 46 anni,mio marito quasi settantenne si è invaghito della sua compagna di ballo.E’ clinicamente rincretinito.
    Lo odio a tal punto che non so piu’ come ferirlo,ma lui se ne frega.Vorrei adottare l’arma dell’indifferenza,ma è molto difficile.
    Anche la signora 60enne è sposata,ma la sua famiglia non sa nulla percio’ vive benissimo.che devo fare?

Pagine: 1 2