Salta i links e vai al contenuto

Il sistema per risolvere la questione sanpietrini a Napoli

Lettere scritte dall'autore  

Gentile Direttore, Le scrivo per significarle il mio disagio verso le Istituzioni che ci governano a livello locale, come il Comune di Napoli nonché la Regione Campania. Sono inventore e detentore di un brevetto, denominato Gimas, che, premetto, è stato anche oggetto fra l’altro di una tesi di laurea alla facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II di Napoli, conseguendo un ottimo centodieci e lode. Questo sistema metterebbe assolutamente d’accordo Comune di Napoli e Sovrintendenza sulla oramai annosa querelle “sanpietrini si, sanpietrini no”, riportando nel contempo le strade della mia città all’avanguardia.
L’intento di questo mio scritto è solo quello di chiedere a Lei il motivo a me ignoto del perché un siffatto brevetto, non dico non trovi accoglienza, ma neanche ascolto presso chi di dovere.
Distinti saluti
Gianfranco Mascoli
L’immaginare che il detto “nemo profeta in patria” corrisponda al sentire delle Istituzioni locali è per me veramente motivo di avvilimento

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili