Salta i links e vai al contenuto

Il mondo che vorrei

Ciao bella gente oggi sono qui a fare una riflessione sul mondo di oggi..e mi pare lecito chiedermi ma in che mondo viviamo? Un mondo di amicizie che non esistono..verita non apprezzata e amori che falliscono da un momento all’ altro. Sono una ragazza di 27 anni e mi ritrovo spesso a riflettere sui comportamenti delle persone..certe volte io non riesco proprio a capirle le persone..e mi chiedo se sono io strana o se magari sono le altre persone a non avere principi e valori…

Qualcuno si ritrova in quello che ho detto?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

8 commenti a

Il mondo che vorrei

  1. 1
    Michele07 -

    Buonasera Pinksugar. Mi ritrovo perfettamente in tutto! Spesso me lo domando anche io, ormai viviamo in un mondo dove conta solo apparire. Dove ci sono giovani senza ambizioni, ideali, nulla. Tutto è così scontato, banale! Sono poche le persone che come noi, sperano in un mondo migliore.

    Saluti.-

  2. 2
    suzanne -

    Tutti, da sempre, sperano in un mondo migliore. È il presupposto di ogni religione: credere in un paradiso ad hoc, e se è troppo difficile immaginarlo su questa Terra, meglio prorogarlo a data da definirsi. Altra cosa, invece, è tentare di rendere il presente migliore,nostro e di chi abbiamo accanto. Basterebbe interessarsi profondamente e concretamente di altre tre persone per creare una rete in cui nessuno è più solo. Lo facciamo?

  3. 3
    deviz75 -

    Wow sarebbe fantastico..

    Ma l’essere umano purtroppo non è così buono e altruista..ma egoista e cattivo..almeno quasi tutti..

  4. 4
    Mighty -

    Si vuole dipendere sempre dagli altri. Se vuoi uma cosa, rendila possibile per te prima: il mio mondo che ho voluto!

  5. 5
    Campano -

    É una gara continua. Per emergere si calpestano gli altri….

  6. 6
    Adam -

    https://www.youtube.com/watch?v=DVsfc36oRQY

  7. 7
    Andrea -

    è tutto normale Pinksugar non preoccuparti… qui Andrea 35 anni di Torino. Viviamo in un’epoca traballante dove non ci si può appigliare a dei punti fermi perché semplicemente ci illudiamo possano restare fermi ma non lo sono. gli amori falliscono da un momento all’altro, le amicizie pure…al tempo di un sms al tempo di una chat…al tempo di un messaggio non risposto perché magari la batteria del cellulare era scarica. E’ tutta ipocrisia questa e sembra piacere a tutti visto che molte molte persone la applicano quotidianamente senza troppa fatica senza troppi rumori.

    anche io e non trovo mai risposta alla domanda: sono strano io o sono senza valori gli altri? penso soltanto che ci và tanto coraggio per vivere in un’epoca come questa ed i fortunati che ci riescono hanno la fortuna di essere soli in questo cammino ma hanno accanto le persone giuste per loro. Io mai trovate 🙂 Buona fortuna!

  8. 8
    Adam -

    Personalmente:

    Se penso a mia madre che ha iniziato a lavorare bambina,andando al lavoro con una bici vecchia pesante e piu’ grande di lei,chilometri su chilometri pioggia o neve che fosse,trovo ci sia voluto piu coraggio in passato rispetto ad oggi..

    E non son certo che prima vi fossero + valori.
    Un aspetto da considerare è che prima determinati bisogni primari,saldavano situazioni ora diventate traballanti (dinamiche?),per non parlare della staticità di dove si viveva (pressione sociale=il mormorare del paese)

    Forse: Bisogno prima / Ipocrisia oggi?

    Vero o non vero, alla fine conta il nostro microcosmo, chissene dove tira la corrente del mondo odierno fatto di apparire..
    Trovo gratificante nuotar controcorrente e anche piu’ semplice riconoscere chi va nella stessa direzione

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili