Salta i links e vai al contenuto

Il mio nuovo Direttore

  

Buongiorno, ho appena conosciuto il mio nuovo capo e direttore e vorrei dei consigli utili per approcciarlo al meglio. Ho bisogno della sua approvazione e non vorrei mai trovarmi a pensare: speriamo che lo cambino. Io voglio aver bisogno di lui e desidero che si occupi del mio lavoro in piena sintonia tra di noi e con un interscambio valido di mail e di contatti telefonici, al fine di confrontarci per rendere più fruttuoso il risultato finale.

Ho la sua email e lui la mia ed i suoi contatti e lui è molto ben favorevolmente colpito da me e mi stima grandemente. Io di questo gliene sono grata, e vorrei davvero che mi desse tutta la sua approvazione, mettendo nelle sue autorevoli mani il mio lavoro di anni perché mai vada perduto. Lui è una persona solare e disponibile. Mi dà sicurezza. Mi protegge incoraggiandomi a fare meglio e di più ma vorrei la sua approvazione formale. Lo conosco da poco, da qualche giorno in pratica, già si è creata molta sintonia tra noi, ed io non voglio sbagliare niente. Desidero tenermelo dalla mia parte, fino alla fine del mio mandato. Lui mi dà sicurezza e forza. Scrivergli è per me una immensa consolazione!

Che ne pensate? Come potrei meglio approcciarmi a lui in relazione all’approvazione del mio tanto sudato lavoro? Grazie a tutti.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

18 commenti a

Il mio nuovo Direttore

Pagine: 1 2

  1. 1
    Angwhy -

    Guarda Esther lo so io di cosa avresti bisogno,nel caso conta pure su di me

  2. 2
    white knight -

    Non capisco, la tua preoccupazione dovrebbe soltanto essere quella di fare il tuo dovere al meglio. Dirigi lì i tuoi sforzi anzichè sui giochetti del tipo “come me lo ingrazio”, “come fare bella figura”, ecc.
    Poi scusa, ma dalla tua lettera traspare per questo nuovo direttore un interesse non necessariamente attinente all’ambito lavorativo…se è così non posso che suggerirti soltanto di fare molta attenzione.

  3. 3
    Esther -

    Io ci tengo al mio nuovo Direttore. Voglio che tutto sia perfetto con lui per tutto il tempo che io e lui lavoreremo insieme, e così sarà. Se non avete consigli validi ed empatici, tacete, malelingue! Chi pensa il male è perché lo fa!

  4. 4
    claudio -

    Cito un passo della tua lettera”lui mi dà sicurezza e forza”:Tu non né hai a sufficienza di sicurezza e forza ?
    Credo che nel lavoro(oltre che nella vita in generale) possedere già queste 2 qualità(e non solo)sia FONDAMENTALE per ottenere prestigiosi risultati e avere,ovviamente,la fiducia del tuo”capo”.Per il resto vale il detto:OGGI CI SONO(sia per te e lui),DOMANI NON SI SA! quindi CREDI IN TE a prescindere.
    PS:dettaglio importante é sapere(se si può rivelare)la tua professione e quanto guadagni al mese(senza essere troppo precisi).

  5. 5
    Esther -

    Gente, vi devo salutare: impegni maggiori urgono la mia attenzione! Non me ne vogliate! Sfottete di meno e pensate di più all’anima! Arrivederci!

  6. 6
    Marius -

    Perché non ci vai a letto insieme? Spesso la soluzione più semplice è la migliore!

  7. 7
    maria grazia -

    Esther vabbè ti sei innamorata. capita.

  8. 8
    Esther -

    Claudio, eh sì, hai ragione: in questo periodo gira così.

    Marius, non mi pare il caso. Ha pure una certa (età).

    MG, innamorata nel senso di stima. È molto carismatico e sicuro di sè. Lo apprezzo moltissimo, non lo nego, ma non nel senso che intendete voi.

  9. 9
    Yog -

    Angwhy è molto empatico e sa individuare i tuoi bisogni, ma non è il solo, se hai bisogno ci sono anche io. In ogni caso, il Direttore se te lo porti a letto a scopo ludico non sbagli mai.

  10. 10
    Confusa30 -

    Chi pensa male e perchè lo fa ma se è chiaro che te lo vorresti portare a letto… solo perchè hai enfatizzato la cosa non vuol dire che sia cosi’ ma famm o piacer

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili