Salta i links e vai al contenuto

Il mio mondo

Lettere scritte dall'autore  

….E un’altra sera d’estate, spente tutte le luci nella grande casa di campagna, appare immenso il manto stellato. Mi sento minuscolo sotto le stelle che per tante notti ho guardato, le stesse stelle che adesso vedo finalmente come tanti anni fa quando sognavo il mio futuro. Tutt’intorno vallate e colline all’orizzonte. Ricordo che questo panorama si arricchiva di sporadiche luci accese per poche ore, ed è strano oggi vedere un’illuminazione da presepe che per tutta la notte si impone. Cosi cominciò anni addietro, quando pian piano gruppetti di case presero corpo dal bisogno di evasione di chi, stanco della città, prese la via della collina. E mentre i grilli e le cicale ricordano che la mia nuova estate è ancora qui, cerco la mia stella per dirle tutto quello che ancora non sa e per augurarle una buona notte.

L'autore ha scritto 26 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Secondo me è importante vivere nel proprio mondo per portare un mondo di pace. Nell’incontro è bello anche farsi vincere dal progresso senza restarne travolti, e quindi interrompendo la catena dell’indifferenza e della cattiveria. Quello che voglio dire è che devi avere nel cuore una pace vera. Il pensiero ti rende inquieto, giustamente vorresti difenderti… il desiderio di non soccombere è un desiderio nobile che ha uno scopo altrettanto nobile… nel momento in cui non sei più n grado di coglierne il respiro sovrannaturale ti togli la possibilità di salvare l’anima quando ancora hai davanti a te tanta vita da vivere. Diventi schiavo del sistema dei giusti. Di quello che fai e che dici si salverà un 10% di verità, e forse neanche quello perché ormai le mode alimentari e altre abitudini ci portano ad allinearci anche dal punto di vista dei bisogni primari. Non voglio generalizzare. Perché ci sono persone che non riuscirebbero a vivere una vita spartana e si sentono libere di esprimersi alle regole di un gioco che li diverte e li fa stare bene. Secondo me è sbagliato parlare per partito preso.

  2. 2
    Cico -

    Giusto

  3. 3
    Io un maresciallo. -

    Giusto cosa Cico. Ché per caso sei anche tu schiavo del sistema dei giusti?

  4. 4
    Yog -

    Secondo me, devi consultare un clinico illuminotecnico.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili