Salta i links e vai al contenuto

I miei genitori non accettano la persona che amo perché albanese

Lettere scritte dall'autore  Interlove85
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

307 commenti

Pagine: 1 2 3 4 31

  1. 11
    anonima 87 -

    scusa in che senso è un classico? che i genitori non accettino un ragazzo albanese, o che le storie con gli albanesi sono tutte destinate a finire per il loro comportamento?

  2. 12
    luna -

    ehi…senti se ti piace veramente questo ragazzo prova a fallo conoscere ai tuoi genitori…forse se lo conoscono un pò meglio cambiano idea sul suo conto e cosi potrte vedervi piu spesso senza alcun problema…anke i miei genitori sn un po razzisti ma sai cm è sempre genitori sn….sn nati x nn essere mai d’accordo sulle nostre idee e su cio k pensiamo…insomma prova a far cosi e poi fammi sapere.

    xo sai anke a me piace un albanese e anke io a lui piaccio ma nn ha mai soldi nel cell…e poi ho un problema cn i suoi amici…una volta ci uscivo cn tt loro ma adesso abbiamo litigato x vari motivi e me ne pento…ma siamo sempre in contatto tra di noi anke xk gli vedo ogni gg ascuola…e sec me gli albanesi nn sn cattivi cm vogliono far credere..loro vogliono soo o farsi vedere o essere più degli altri loro coetanei…e certe volte passano anke il limite…e neanche io so più k fare…xk vorrei far capire a questi miei amici k nn serve essere cosi prepotenti….potresi magari chiedere al tuo moroso cm posso fare?

  3. 13
    luna -

    be caso mai rispondete anke voi altre e datemi un consiglio

  4. 14
    rimorsi -

    visto che sei scappata da cassa e pure quello che hai fatto …..avortire per i motivi vari adesso non dai reta ai tuoi genitori???????
    se anche a volte ti fanno la vita immpossibile abbi pazienza l’ho fanno xke ti amano.
    con i raggazzi non e sempre rosse e fiori………. ti auguro di trovare la felicita e la serenita ah ti consiglio di leggere il libro miryam perche piangi……
    b fortuna.

  5. 15
    Anonima -

    Ciao, anch’io ho un problema simile, perchè sto con 1 ragazzo metà tunisino e metà italiano, che abita di fronte a casa mia…i miei genitori lo odiano, tanto che io devo continuamente mentire e dire che siamo solo amici, ecc…ma io lo amo sul serio, e sto con lui perchè sono sicura dei suoi sentimenti (prima di metterci insieme lui ci ha provato con me per 2 anni…).
    Io ne ho parlato con lui, ma certe volte gli tengo nascosto qll che pensano i miei, perchè si vede che sta malissimo e piange…una volta, al limite della disperazione, abbiamo parlato sul serio di interrompere la relazione, ma poi abbiamo deciso di continuare…però sono disperata..penso che i genitori, per quanto bene vogliano ai loro figli, non hanno il diritto di intromettersi nella loro vita… e anche i mei, che sono convinti di fare tutto per il mio bene, non hanno idea della rabbia del dolore e della disperazione che mi stanno provocando…non so più cosa fare…

  6. 16
    ChiaraMente -

    Visto che la storia ha trovato una conclusione non resta molto da dire, eccetto che era prevedibile il tutto già dal suo ricatto- si, è un ricatto-“se mi ami vieni qui”-perchè lui le gambe non le aveva?Comunque, aldilà di tutte le belle cose che ci raccontiamo avere a che fare con una persona di cultura diversa e tradizioni diverse, incluse quelle relative al modo di vivere in coppia, è sempre rischioso e difficoltoso.la prossima volta che ti piacerà uno straniero documentati sulla sua educazione!

  7. 17
    raffaele -

    Se lo ami davvero devi andare da lui, vacci per qualche giorno con la scusa di una vacanza, e prova a capire come vi trovate assieme, io non sopporto i genitori che devono ficcare il naso dappertutto e scegliere per i propri figli, sono cose medievali.
    Io per le ragazze che ho amato sono andato in Ungheria, ho girato un po l’Italia e per poco partivo da solo per andare in Olanda.
    Cosa vuoi che sia partire per qualche giorno ed andare in Liguria, se fossi in te sarei gia partito.

  8. 18
    pikkolina -

    ciao interlove85 io sn 1 ragazzina di 13 anni nn so se t può aiutare il miocommente…xkè sn + piccola d te…cmq il mio migliore amico è albanese e ti assicuro ke è 1 persona favolosa + di molti altri italiani..io ti capisco..ma nn fare la cavolata di scappare di casa…io farei capire ai tuoi genitori ke tu gli vuoi veramente bn..e ke anke se sn razziisti x 1 volta x fare felice 1 figlia possono kiudere 1 okkio..sn sicura ke ci rifletteranno qst frase funziona sempre..la tua situazione è successa ad 1 mia amika..nn so se ti sn stata di aiuto spero ke si risolverà…e in tt i modi se nn l’accettano rikordagli ke anke lui ha 1 anima e ke ha il diritto di essere amato anke lui…ora ho finito..1 grande “in bocca al lupo”…da pikkolina!”

  9. 19
    ROBY -

    Ho 33 anni e un problema simile. Il mio compagno è tunisino, colto, ben inserito nella società, un buon lavoro; amato e stimato da tutti. Eccetto i miei. Ho confessato loro proprio oggi la sua nazionalità ed è stata una vera tragedia, con paroloni, accuse.. Per “fortuna” lavoro in un’altra città rispetto alla mia familia e sono letteralmente scappata.. Il loro atteggiament, le loro parole, la mancanza di ascolto mi hanno ferita, addolorata. Ma sono anche molto molto arrabbiata. Non si può condannare una persona a priori, senza conoscerla. E poi altro non sto facendo che “applicare” i principi di rispetto e tolleranza che mi hanno insegnato. Non so come finirà la storia con lui e nemmeno come proseguirà il rapporto con i miei genitori. Per me loro sono molto importanti ma sono stanca che mi condizionino le mie scelte e la mia vita con i loro ricatti morali. Sono molto molto in crisi; ha paura di perderli.

  10. 20
    daniela -

    a tutti i ragazzi e ragazze..state a sentire i proverbi dei vecchi ke sono sempre i più saggi…MOGLIE E BUOI DEI PAESI TUOI!!!!!!…meditate….

Pagine: 1 2 3 4 31

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili