Salta i links e vai al contenuto

Ho pagato in ritardo gli stipendi

Lettere scritte dall'autore  cipollo
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

153 commenti

Pagine: 1 14 15 16

  1. 151
    Angwhy -

    Luciano sei un grande,massima stima,lo stato o lo inculi tu per primo o farà altrettanto con te.adesso sono riusciti dopo anni e anni a spillarmi altri soldi con un ingiunzione/truffa/legalizzata contro cui in teoria potrei fare ricorso rischiando però di dover pagare il triplo,ma alla prima occasione stiano pure tranquilli che gliela faccio pagare con gli interessi

  2. 152
    Luciano -

    Angwhy
    Qui non si tratta.che vuoi fare il furbo
    Non si.riesce a stargli dietro con
    le scadenze che ti impongano

  3. 153
    BeepBeep -

    Ho letto con attenzione le istanze dei “lavoratori” che sottolineano il loro diritto di poter ricevere lo stipendio in data certa e senza ritardi.
    Invito tutti gli imprenditori a considerare quanto segue:

    – i lavoratori hanno DIRITTO di ricevere lo stipendio alla data pattuita
    – le banche hanno DIRITTO di ricevere i pagamenti dei prestiti alla data pattuita
    – lo stato ha DIRITTO di ricevere le tasse, per poter integrare il fondo in rosso dell’INPS
    – i pensionati infatti hanno DIRITTO a ricevere la pensione alla scadenza.

    L’unico che sembra non godere di alcun diritto è l’imprenditore, cioè l’unico che

    – deve rischiare la casa per salvare l’azienda
    – non deve mangiare per pagare gli stipendi
    – non si deve mettere in malattia perché nessuno gliela paga (il fondo artigiani e commercianti NON paga in caso di malattia)
    – deve pagare le tasse perché viene controllato in ogni modo possibile attraverso misurometri, fisiometri, gabellometri, finanzibinieri ecc.

    Rilevo che molti imprenditori hanno preferito lasciare che tutte le categorie suddette (banche, stato, pensionati, dipendenti) se la vedessero tra di loro a spartirsi i loro diritti, senza intromettersi ulteriormente (magari spostando l’azienda in un altro paese).

Pagine: 1 14 15 16

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili