Salta i links e vai al contenuto

Gli ho mentito

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    VeramenteDisperatissima -

    alessandro, come si vede che sei uomo
    e che npon hai subito le stesse situazioni
    che si descrivono qui.

    Siccome vuoi fare il banale,
    senza saperti adeguare con la giusta elasticità,
    faccio la banale anche io. Hai un punto
    di vista troppo ristretto… non siamo
    in un tribunale, “giura davanti a… ”
    e dài, ha 17 anni, è innamorata, pentita e terrorizzata.
    Te la senti di suggerirle un comportamento
    correttissimo in teoria
    ma con ignote conseguenze? O forse tu conosci
    personalmente ‘sto ragazzetto?

    No, perché se è così complimenti,
    ti chiedo un consulto privato
    per risolvere tutti i miei problemuzzi…

    Fa più vittime quella “sincerità” rude e sciatta
    che tu propugni rispetto a queste “bugie”
    per le quali inorridisci… Il bello del
    mondo è la varietà, ma è anche la sua catastrofe
    a quanto pare…

    Ps. i famosi “ex” descritti qui
    avevano in comune con te proprio questo:
    una sincerità mal concepita,
    uno spiattellare praticamente offensivo
    dei loro squallidi sentimenti di non interesse.
    Riflettici.

  2. 12
    PiccolaEly -

    Grazie..
    Dio mio non so come ringraziarvi!
    Grazie perchè mi sembra che abbiate preso a cuore la mia situazione e mi state aiutando più di quanto pensate, veramente!
    Grazie perchè mi state dando la forza di vivere davvero.
    Per quanto riguarda Toroseduto volevo dire che ha ragione, è il fatto di avergli mentito che mi fa più soffrire.
    Però, quando ho conosciuto il mio amore ho approciato la nostra relazione con la stessa meraviglia, commozione, semplicità e umiltà di una ragazza vergine, anche se in realtà non lo ero.
    Ad alessandro volevo dire che è vero ciò che dice, dovrei essere corretta con lui soprattutto perchè lo amo.. ma non sempre la verità e la sincerità pagano e, conoscendo il mio ragazzo, sono sicura che gli farei un male immenso, da cui non si riscatterebbe più. Fidatevi.
    Mi sto convincendo che, fondamentalmente, la mia prima volta è stata con lui. Grazie anche a VeramenteDisperatissima, a aromatic, a tutti e a tutte.
    Forse, tra qualche mese, ricomincerò a sorridere davvero e a sentirmi libera di amare senza preoccpuazione, sperando che gli anni cancellino il rimorso e la paura. Grazie a tutti, di cuore.
    Ely

  3. 13
    toroseduto -

    PiccolaEly, non hai afferrato bene il concetto dell’ingannare o dire la verità. Semplicemente perchè non esiste una verità.Sono un uomo maturo e disincantato ormai. Tu avevi 16 anni,forse non sapevi nemmeno cosa succedeva…questa benedetta verginità non esiste! Devi crescere ancora, anzi qua mi sembra che molti dobbiamo crescere ancora! Comunque dimentica tutto, ma, fai tenerezza,non è stato neppure con il secondo ragazzo che hai qualcosa da farti perdonare. Ma che dovevi partorire il bambino Gesù? Queste cose le hanno inventate gli uomini, nei paesi tropicali fanno l’amore ancora prima della pubertà, fra ragazzi s’intende,NON esiste la verginità corporale,esiste l’amore. E quando ci saremo scrollati di dosso questa tara medioevale, saremo liberi da questo pregiudizio stupido e dannoso. L’amore-amore esiste,mi fermo qua,quasi bruscamente,lo so,ma sei troppo giovane…vivi da adesso la tua vita, se sarai cosciente di quello che ho cercato di dirti,oggi o un giorno futuro, sarai libera, non avrai preconcetti nè rimpianti. Adesso sei ancora impastoiata…purtroppo la vita è un’altra cosa…ciao mario

  4. 14
    alessandro -

    avete sicuramente ragione voi.
    eppure io continuo a non capire cosa ha fatto di male ely,il motivo per cui deve nascondere quanto successo.
    ha fatto sesso con uno str…o prima di conoscere lui,grave?
    non ha detto per paura,grave?
    posso io continuare ad essere sincero o devo attenermi ai vostri dettami?ma dimenticavo io sono uomo non posso capire.

  5. 15
    toroseduto -

    @
    alessandro
    Innanzi tutto sono anch’io un uomo,e ho anche una certa età.Penso che per il bene della ragazza,forse tu non ti rendi conto, sia arrivato il momento di chiudere l’argomento.la sincerità di cui parli tu è soggettiva.Devi essere sincero, ma se ti brucia la casa corri a spegnerla. Trattandosi di una ragazza che ha vissuto quest’esperienza a 16 anni,ho preferito non raccontare esperienze specifiche,lei ha postato spaventata, se fossi andato sullo specifico,forse l’avrei terrorizzata. insomma è stato una specie di pronto soccorso,perchè lei non è ancora distaccata. Io parlo di vita vissuta in questo mare di esperienze negative che è la vita,tu perchè sei fuori,hai i tuoi principi,che rispetto…continua ad essere così, nessuno ti sta dicendo di cambiare,l’argomento della discussione è stata la ragazza,e ognuno ha detto la sua. Ora, te lo chiedo con una sensibilità pari,se non superiore alla tua,basta. argomento chiuso,lasciamola crescere in pace e vivere serenamente il suo amore OK-? …mario

  6. 16
    angela -

    siamo straordinari nell’elargire consigli ma la verità è un’altra…la scelta è: sto male io per tutta una vita col peso di una colpa che non so perdonarmi? l’altra opzione è: o stiamo male insieme? perchè si sta male insieme…perchè la bugia quando si ama è difficile da accettare, il perdono è un dono e purtroppo siamo in pochi a goderne appieno…io parlo per esperinza vissuta, parli da donna che ha mentito anche se in modo opposto…ho mentitio dicendomi pluriesperta perchè dell’uomo pensavo questo…pensavo ragionasse col cervello che ha al centro del corpo…quelle mie bugie hanno creato sofferenza e dolore ma dovevo liberarmene…l’ho fatto e non è stato facile…si crde all’altro per amore…anche se il tuo caso è differente se ti ama ti crederà e ti amerà lo stesso…ma il rischio che nei momenti difficili te lo rinfacerà, il rischio che ti offenderà…beh quel rischio esiste ma lui non avrà mai il diritto di offenderti…sta a te decidere..quanta forza hai? quanto amore hai? so solo che una vita col fantasma della menzogna è una vita non autentica…
    in bocca al lupo!

  7. 17
    saretta -

    …il mio ragazzo ha 18 anni…lui mi ha mentito del contrario…cioè che l’aveva già fatto ma quando aveva 14 anni…la sera in cui l’abbiamo fatto prima eravamo coricati sul divano e io avevo un po di paura e tremavo…ma la cosa che mi sembrava un po strana era che temasse anche lui…ma non ci ho fatto molto caso…circa due settimane dopo mi ha detto che non l’aveva mai fatto(come me) all’inizio mi sono sentita tradita,ingannata…………ma poi ero felice..perchè sò che è stato importante come per me…nel tuo caso è più difficile…perchè è il contrario…ma se ti ama davvero lo supererà…prova a scrivergli 1 lattera…spiegagli perchè gli hai mentito….di cosa avevi paura di come potevi essere giudicata…una relazione di otto mesi non si rompe per una bugia…spero di esserti satata d’aiuto…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili