Salta i links e vai al contenuto

Il fratello del mio ragazzo

Lettere scritte dall'autore  elisabetta90
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

24 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    Elena -

    Io penso che molti qui abbiano frainteso le parole dello scrivente..
    E’ normale avere delle fantasie inconfessate,e proprio perché si tratta del fratello del suo ragazzo possono turbare!! Fantasie, mica ha scritto che vorrebbe farselo davvero.. io ho sognato per anni (e lo sogno ancora dopo dieci anni) il mio professore di storia dell’arte ma so che neanche se si fosse presentata e se si presentasse l’occasione potrebbe succedere niente! Sono fantasie! E forse si sta chiedendo se queste fantasie possano voler dire qualcosa, per esempio se c’è qualcosa che non va nel suo rapporto attuale che descrive così “perfetto”.
    Cara, sicuramente una psicologa potrebbe risponderti in maniera adeguata, non ti far dare addosso da sti quattro sfigati pipparoli che godono solo a insultare le donne 😉

  2. 22
    Kon Kon -

    @21
    Elena – 24 aprile 2012 23:30

    Io penso che molti qui abbiano frainteso le parole dello scrivente..

    Si, è possibile. In compenso è difficile che possano essere fraintese le tue parole, specialmente quelle delle ultime due righe… (lo dico sorridendo).

    Però, permettimi una osservazione: ci sono fantasie e fantasie. Io a volte ho la fantasia di pilotare il Grande Mazinga. La signorinella invece fantastica su elementi ben più reali… oltretutto tremendamente a portata di mano… ci vuole poco perché la situazione sfugga. Non è un condannare a priori, bada bene, è solo constatare un fatto. Tu poi, con il professore della storia dell’arte hai seguito un percorso “fantasioso” praticamente analogo… hai un bel dire che sono fantasie, che “noo, neanche si fosse presentata l’occasione” eccetera eccetera. Però il dubbio rimane. Ma sai, mi chiedo sempre se gli uomini si debbano rassegnare a queste “fantasie”, sapendo che l’80% delle proprie partner le coltivano (sparo la percentuale a caso, non ho idea della dimensione del fenomeno). Dal mio punto di vista di uomo, quindi grossolano, quindi di perfetto ignorante del sensibile complesso e delicato animo femminile (ironia mode ON), non direi ci sia bisogno neppure dello psicologo, consiglio che oggi raggiunge anche punte di inflazione. Mi sembra, più semplicemente, il caso di una persona ancora non completamente matura e che sta vivendo una relazione che la lascia non completamente soddisfatta. E che quindi si “guarda un pò in giro”, per vedere che non ci sia qualcosa di meglio. Nessun disagio psicologico in questo, solo l’espressione di un cinismo tipico di parecchi ventenni e un opportunismo abbastanza già ben strutturato. Non verità cadute dal Cielo ma solo la mia opinione, come logico.

    K.K.

  3. 23
    Elena -

    Kon Kon, è vero devo riconoscere che nella mia chiusa sono stata un pò forte, ma non capisco perché voi uomini vi scandalizzate tanto davanti a fantasie sessuali femminili, quando siete voi i primi che coltivate attività onanistiche davanti a filmini porno e fantasticate su segretarie, professoresse e chi ne ha più ne metta (purtroppo non ho una grande cultura in materia). Se parli con uno psicologo o un sessuologo, ti confermerà che esistono delle fantasie che emergono dal subconscio, ma noi in quanto esseri umani non siamo solo fantasie, desideri e subconscio (es), siamo anche io e super-io. Quindi francamente colpevolizzare eccessivamente una ragazza che forse si sta rendendo conto che c’è qualcosa che non va nel suo rapporto tramite queste pulsioni che emergono, insultandola in questo modo e trovando in lei il simbolo della dissipatezza delle donne, mi pare francamente eccessivo…
    Purtroppo molti aprono la bocca e parlano a sproposito, quando prima di parlare bisognerebbe ASCOLTARE.

  4. 24
    osmar -

    Salve, non sò il perchè ma le persone più trovano la pace più amano di mettersi invece in situazioni contrarie, e complicarsi la vita, il mio parere è questo, l’amore parecchie volte è nato dall’odio e come ci racconta la nostra amica posso anche pensare che ci sia già stato ben oltre a quello che ci racconta, poi ci parli per l’amore verso il tuo ragazzo, cosa che non credo tale perchè una persona posso anche trovarla attraente ma se stò bene con la persona che amo non li espongo proprio questi pensieri conturbanti, poi quì non credo tanto che ci sia bisogno del psicologo, altrimenti ci servirebbe a tutti non facciamo gli ipocriti perchè chiunque uomo o donna viene attratto dalla bellezza di un’altra persona, allora saremmo tutti da psicanalizzare?, quello che invece mi preoccupa la situazione che andresti a creare con i due fratelli, una situazione non facile, ma credo che questo non sia nè il primo nè l’ultimo caso di questo genere, credo solo che alcune volte bisognerebbe far funzionare meglio le cellule celebrali che quelle ormonali perchè per qualche ora di lussuria si rovina tutto quello che si è creato con le persone importanti, si è sempre detto “chi non pensa prima sospira dopo”, ciao a tutti.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili