Salta i links e vai al contenuto

Fine di un lungo amore

Ciao a tutti, quello che voglio sapere da voi è cosa avreste fatto al mio posto, quello che ho fatto io è che dopo 20 anni lho lasciato. Questa è la nostra storia:
Ci conosciamo da ragazzini, sui banchi di scuola, lui più grande di me di due anni, un amore folle, ci amavamo tantissimo, ma io in modo particolare pazza di lui. Questo sentimento troppo forte mi ha spaventato e ho preferito, dopo 3 anni, appena ventenne, lasciarlo per un altro ragazzo che poi ho sposato.Il mio ex mi ha cercato per tanto tempo, in tutti i modi ma io ho sempre detto di no. Quando il mio matrimonio è arrivato al capolinea, rivedo per caso in un supermercato il mio ex, dopo 15 anni che non ci vedevamo più, per farla breve è riscoppiato il grande amore di un tempo. Lui ha avuto una figlia da una breve relazione con una donna ed in quel momento sua figlia aveva 5 anni. Decidiamo subito di andare a vivere insieme e mi accorgo dopo qualche mese che la madre di questa bambina, pur avendo una relazione sentimentale sua, è troppo presente, in modo insistente nella vita del mio compagno. Lui era abbastanza infastidito . Lei cerca in tutti i modi di mettermi contro la figlia, fin da piccola, passano gli anni, ed in tutti questi anni, precisamente 20, si accaniscono in modo subdolo verso la nostra coppia. Lui i primi momenti si rende conto e mi da ragione quando gli faccio presente la cosa, poi, più la figlia diventa grande, più riesce a circuirlo. Litigate furibonde, madre e figlia lo fanno sentire perennemente in colpa, chiedono continuamente soldi, sempre in modo subdolo e chiedono costantemente che lui esca a pranzo con loro, ovviamente senza di me. Io sono certa lui mi ami, ma non so spiegarmi il motivo per il quale, asseconda, non tutte, ma molte loro richieste di questo tipo e specialmente
, quando ci sono loro, per non fare arrabbiare la figlia, mi mette in secondo piano. Mi dice, intanto poi vanno fuori dalle scatole, così le ho fatte contente. Loro abitano in Spagna. In tutti questi anni ho accumulato rabbia per questa mancanza di rispetto assoluta ed ho deciso di lasciarlo, sono arrivata al limite. Se volete farmi qualche domanda per capire meglio, vi ringrazio.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

19 commenti a

Fine di un lungo amore

Pagine: 1 2

  1. 1
    Esther -

    Dovevi rendertene conto prima del fatto che fosse già impegnato: con una figlia piccola, e quindi con la madre della bambina.

    La madre della bambina ERA E SARÀ sempre parte integrante della sua vita,

    anche se all’epoca dei fatti non convivevano.

    Tu chi sei?! Nessuno!

    Hai accettato tutto per correre subito a vivere con lui. Ora o sopporti come hai fatto finora oppure cambi registro.

    Se scegliete una mela marcia al mercato,
    quando la mangiate e ve ne disgustate,

    •••• perché vi meravigliate? ••••

    Usate la zucca prima anziché il fazzoletto dopo!

    Perché e perché?! È la sua famiglia, tu ti sei messa in mezzo e non sei nemmeno sua moglie! Che vai cercando? Sopporta e non rompere!

  2. 2
    Yog -

    C’è poco da capire. Ti sei messa con uno che aveva già una figlia sulla base di certe panfarfalle (cit.).
    Evvabbè, mica te lo aveva detto il medico.
    Ma, giusto per dare una sferzata di ottimismo, guardiamo il bicchere mezzo pieno.
    Dopo 30 secondi capisci che l’altro mezzo bicchiere è inutile, tutto qui.
    Per il resto, è utile che vadano spesso a ristorante perché si alza il PIL e ne abbiamo bisogno tutti.
    È la vita, facci la scorza.

  3. 3
    Me stessa -

    Vorrei rispondere a tutti e due, intanto grazie per risposte. Quando ci siamo ritrovati, io avevo alle spalle un matrimonio di molti anni, dal quale è nata una bambina, che all’epoca dei fatti, aveva 10 anni e viveva insieme a me. Mai è capitato che mia figlia o il mio ex marito, ostacolassero la nostra storia, perché hanno sempre portato rispetto a noi due. La figlia del mio compagno ha sempre fatto dispetti a me e a mia figlia e continua a farne anche ora abita con suo marito e si è costruita una famiglia. Mentre sua mamma, quando viene a Roma, telefona al mio compagno pretendendo che esca con luiAdesso siamo tutti grandi, ma il loro comportamento è sempre uguale. Vi assicuro, ho fatto tutto quello che potevo per avere buoni rapporti con la figlia del mio compagno, ma non c’è stato nulla da fare.Non possiamo nemmeno fare una vacanza perché loro telefonano e gli dicono che spende i soldi per la nostra vacanza, quando dividiamo le spese.sua figlia non vuole lavorare e chiede soldi…

  4. 4
    Bohemien82 -

    Premetto che le mie due ex delle 2 storie importanti sono tornate a farsi vive dopo tempo, io gentilmente mandate a far la cacca. Tu confermi quel che per me è, oggi, regola aurea: mai dare una seconda possibilità a chi ci ha lasciato. Lo lasciasti perché preferisti un altro a lui, l’altro si è rivelato un errore e sei tornata a chi, lo hai sempre saputo, ti voleva bene davvero. Ma tu, come non gli volevi bene allora, non gliene hai voluto per 20 anni (parlo di bene vero, lontano da qualsiasi opportunismo) e tanto meno gli vuoi bene oggi perché, diversamente, avresti capito da te che é giusto che per lui sia la figlia al primo posto. Non un’altra donna eh, la figlia. É sicuramente un bravo padre, non come tanti idioti che per il pelo si rimbecilliscono andando pure contro i figli. Mi sbaglio forse? No perché lo hai rilasciato esattamente come fatto anni prima. Peccato lui all’epoca non abbia capito che il tuo ritorno di fiamma non era perché avevi capito che lui era la prima scelta, ma bensì l’ultima. Non so se mi spiego..

  5. 5
    Me stessa -

    Tu hai un handicap mentale ragazza mia. Ma questo blog è frequentato da non sani di mente? Saluti e baci!

  6. 6
    Me stessa -

    Voi siete tutti invasati e pazzi, incattiviti, incapaci di avere un confronto intelligente. Vi saluto tutti.

  7. 7
    Mister T -

    E stato zerbino lui ad accettarti quando sei tornata…fammi capire..lo lasciasti per il troppo amore che provavi per lui? Perché questo forte sentimento ti spaventava? Ma non diciamo baggianate su dai. Avevi 20 anni e volevi viverti la giovanezza e possibilmente anche altri azzi..è anche normale ci sta. Scemo lui che ti ha riaccettato nella sua vita…ora è di nuovo punto e capo e se la è cercata… Detto questo se una persona la ami davvero non la lasci per i motivi che hai elencato tu adesso, considerando poi il fatto che la sua ex moglie e figlia addirittura vivono in un altra nazione…Quanto mai potranno rompere dato che sicuramente considerando la distanza le vedrá ben poco?. Fatti un bel esame di coscenza te lo consiglio

  8. 8
    Bohemien82 -

    “Voi siete tutti invasati e pazzi, incattiviti, incapaci di avere un confronto intelligente. Vi saluto tutti.”

    E si la normale sei solo tu! 😂

    Mister T lascia perdere.. vedi come si incazzano quando gli spiattelli la veritá? E non è che con l’etá maturano l’autoanalisi che magari gli fa venire in testa un piccolo dubbio del tipo “ma non è che sarò un pò egoista e opportunista? Macchè… é colpa degli altri! Cioè questa pretende che un padre debba scontrarsi con la figlia per lei. Ma anche io la colpa la do a lui che se le caricata dopo anni…poveri zerbini.

  9. 9
    Golem -

    Questa è una clinica Te Stessa, cosa ti aspettavi.

  10. 10
    Esther -

    Anche un lazzaretto. Annesso.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili