Salta i links e vai al contenuto

Fine di un grande amore

Lettere scritte dall'autore  MaxR
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

28 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    pulcino79 -

    …ad eliminare il dolore e i ricordi e se ci pensi bene, non sarebbe nemmeno corretto, per poter andare oltre, secondo me, è necessario sperimentare anche il dolore, per superarlo e vincerlo! Io, in questo momento, provo a conviverci, convivo con i ricordi, ci sono giorni in cui sono più brava, altri meno, piango se proprio non riesco a fare altro, divento triste e mi arrabbio per nulla…poi, pian piano mi calmo!
    Al momento non ho altre alternative, nel senso che impormi di non pensarci sarebbe inutile, mi sforzo per nulla, tanto il pensiero su di lui è fisso lì, ogni istante…quindi, tanto vale che mi concentri su di me e se lui è lì, ok, che ci stia, pian piano troverò una giusta collocazione per ricordi e tutto il resto…

    Per Andy: possibile che tu vada avanti per statistice? Ma poi quali statistiche?!! Io sono stata lasciata con un sms, senza una spiegazione e da una persona che fino a 2 ORE prima mi sciveva “ti amo”…dai, non solo le ragazze sono disinibite senza cuore e/o rispetto, anche tanti maschietti ci giocano su!…E’ soggettiva la questione!…unico punto in comune per tutti?
    Poca fatica, uomo/donna che sia, a giocare con chi è davvero innamorato, è una partita che si vince sempre quella, cosa poi darà mai un gioco simile a certa gente non lo capirò mai… loro tirano la corda e l’innamorato corre e scondinzola che è una meraviglia!!!
    Ciao a tutti!

  2. 12
    anna -

    Ciao Max R!!! sono stata lasciata dopo 12 anni nel tuo stesso identico modo!!!! sono 5 mesi che vado avanti facendo sforzi enormi, infatti anche io go cercato di non interrompere la vita sociale, vado in palestra ecc…anche se tutto ora è molto + difficile, anche x le amicizie, poichè quasi tutti sono impegnati!!! x fortuna però c’è gente che mi vuole davvero bene e cerca di aiutarmi!!!! Esattamente come te, ho in testa sempre lui dalla mattina alla sera…dei sogni poi non ne parliamo!!! ogni notte l’ansia di rivivere il momento terribile dell’abbandono, che si rimanifesta sotto forma di sogni angoscianti del tipo che lo aspetto x ore ma lui non arriva mai e non risponde alle telefonate!!!che dire…è un incubo, che improvvisamente ti cambia la vita! purtroppo si impara a convivewre con questo dolore è vero, ma ci sono alcuni giorni, come questi che è terribile…e avolte mi chiedo e chiedo a voi, se ho fatto bene a non cercarlo +!!! lui però è sicuro che aveva già un’altra!!!e questo, ti assicuro, rende tutto ancora + insopportabile!!! Facciamoci forza!!!! un abbraccio Anna!!! e speriamo sia vero che la ruota gira!!!

  3. 13
    MaxR -

    Ciao Anna,
    quante analogie le nostre storie. Posso provare a darti qualche consiglio, anche se questo periodo è di nuovo duro per me perchè lei è sempre nella mia testa. Già il fatto di mantenere una vita sociale è buon segno per entrambi, anche se lo facciamo sempre con il nostro ex in testa. Potrei consigliarti dei libri che potrebbero aiutarti. Per il resto prepariamoci al periodo natalizio, sarà molto duro per noi, quindi forza e coraggio. Vorrei trasmetterti più forza e coraggio…ma al momento non ci riesco nemmeno io.
    Un abbraccio…e scrivimi se vuoi a : rossi.masl@libero.it

  4. 14
    merigi -

    andy mi fai ridere.. ahahahahah ma davvero la pensi così? anche il mio
    stato d’animo mi fa generalizzare in questo momento, ma non si può, mi
    auguro non sia così!!!!
    non c’è molta differenza fra uomo e donna… si sbaglia, si smette
    d’amare, si scopa, si fa l’amore!!!
    oggi soffro e domani soffrirà chi mi ha fatto soffrire, ma non penso
    sia cattiveria… c’è gente più sensibile e gente meno sensibile, di
    chi è la colpa??
    andiamo avanti ragazzi, asciughiamoci le lacrime e quando le cose non
    vanno come vorremmo troviamo la forza di girare strada…
    la vita è nostra e prendiamola in mano, vuoi sco.... e basta andy? fai
    bene, se riuscirai sarai il mio idolo!!!
    io mi asciugo le lacrime e continuo a sperare di trovare un giorno una
    persona che mi ami più a lungo possibile.
    in bocca al lupo a tutti!!

  5. 15
    Egidio -

    Carissimi,

    oggi sono 6 giorni che è finita una storia durata 7 anni e 2 mesi..una storia che nella mia testa e nel mio cuore doveva sfociare nel matrimonio.
    E’ finita così..sono bastati pochi giorni di freddezza per capirlo e per far “confessare” a lei che, semplicemente, era finito il carburante e la corsa finiva lì..proprio quando io volevo passare dalla quarta alla quinta marcia…
    Sensazioni? Identiche a tutte le vostre testimonianze..la mente umana sembra un grande mistero ma alla fine davanti a simili eventi reagisce con un copione ben scritto!
    Disperazione, stati d’animo alterni, sensi di colpa contrapposti a rabbia, intima speranza che lei rinsavisca…ma poi……alla mattina e alla sera soprattutto….ecco il tremendo vuoto.
    Passerà?Certo che passerà..così dicono le statistiche e chi ci ha preceduto..una cosa è certa..ci vuole tanta tanta tanta forza.
    Un abbraccio a chi, come me, soffre la sua bellissima esistenza.

  6. 16
    heidi -

    Egidio, non sai quanto ti capisca. Puah io adesso sono alla trutta 7 anni di convivenza e pum, finito tutto da 17 mesi. A me non è ancora passato il magone. Spero tu sia più fortunato di me, però. Ti sono vicina auguri!

  7. 17
    marco -

    Dodici anni sono passati per rendermi conto che la persona che mi parlava di amore e matrimonio non mi amava veramente. Ho avuto piena consapevolezza di questa cosa quando dopo un mese che mi lascia, lei va a convivere con il mio collega ed ex amico……
    Era veramente un grande amore…..Si è trattato di una coincidenza, ha detto lei. Sapere che quello che io credevo il mio miglior amico invece si sentiva da tempo con lei, mi ha riempito di rabbia ed odio per questi due poveretti che nemmeno io sò come oggi ho superato la cosa.
    Naturalmente non ho dimenticato e poichè non ho preso iniziative nei loro confronti, ho solo dimostrato una enorme indifferenza per queste due schifezze umane….
    ma dentro, nello stomaco, c’è un macigno che chiede di essere digerito….
    Spero di incontrare la persona che con il suo amore sincero mi faccia non solo dimenticare, ma ringraziare Dio per la fine di una storia che non avrebbe portato probanilmente niente di buono. Ringrazierei anche il mio collega ed ex amico invitandolo a cena e piazzandole sotto il naso un bel piatto di mer…! (avrete capito).

  8. 18
    carlo -

    …Tutto tristemente uguale, 14 anni insieme un figlio mai lavorato Lei un mutuo pagato interamente da me. Un bel giorno tra una rata e l’altra mi dice che è finita. Il giudice gli assegna la casa l’auto il figlio a me restano pochi soldi le solite rate il mutuo, alla fine scopro che erano semplicemente corna. Ossia cornuto e mazziato, che dire la vita è bella. Provate a fare un pò di morale su questa storia. Il dolore niente, il vuoto di non avere niente se non fosse per mammà ci starebbe solo la Caritas .Pensavo che fosse un grande amore, un grande sogno, un grande progetto ma lei Fotte e se ne Fotte quindi regalargli anche il dolore, grazie vado a rivivere cerco di vivire, la t.... fotte e se ne fotte. ” Pensavo che fosse amore invece era un calesse”.-

  9. 19
    sara -

    nel leggere le vostre storie mi sono sentita compresa e quindi ho pensato di raccontarvi la mia storia? simile alla vostra, e ora con la stessa confusione e la certezza di essermi persa un passaggio, 7 anni e mezzo insieme, da due anni stavamo costruendo casa, trasloco iniziato, e lui sempre piu’ lontano, io che gli chiedo mille volte se ci sono problemi, e lui che mi risponde sempre di no, di non preoccuparmi , eppure il distacco aumentava, allora prendo una pausa per poterlo aiutare a chiarire le idee senza l’ansia di dovermi chiamare e lui quasi sparisce, alche’ ho capito da sola che era finita, ho messo le sue cose in una scatola e gli ho restituito tutto, dicendogli che dopo tutto mi meritavo di piu’ di un comportamento cosi da vigliacco, non mi sono piu’ fatta vedere, convinta che sarebbe tornato, che era un panico da convivenza. Risultato sono passati 4 mesi e la settimana scorsa l’ho beccato con un altra, casualmente sua amica, ora non mi importa se c’era prima o dopo, ma mi chiedo com’e’ possibile che passo le mie giornate a vedermelo ancora vicino (nel frattempo io sono andata a vivere da sola) e lui dopo 3 mesi abbia chiuso completamente il nostro libro e ne abbia iniziato un altro? com’e’ possibile che volevamo diventare una famiglia e lui dopo 4 mesi inizia una nuova relazione? Dopo sette anni mi merito solo un “non ti amavo piu come prima” ? (preciso: anche la mia storia era stupenda, c’era liberta e complicita’) Cosa fare ancora per ora mi sveglio, mi trascino al lavoro con un sorriso di circostanza esco con le amiche e aspetto che il tempo mi faccia stare meglio! e poi leggo “101 modi per dimenticare il tuo ex” e le vostre storie che mi fanno sentire un po’ meno sola.
    Sapete la cosa che fa piu’ male e’ che non mi abbia reso partecipe di quello che stava succedendo, che non mi abbi dato la possibilita’ di provare ad evitarlo, ha deciso tutto lui e io sono rimasta ferma immobile e sono ancora li ferma immobile come 4 mesi fa aspettando non so cosa che mi risvegli… un bacio

  10. 20
    andrea -

    Mi inserisco anche io , premetto che non sono un ragazzino 54 anni e che sono ancora sposato ma non con la donna di cui parlerò . Siamo insieme da 8 anni lei da due separata ci frequentavamo regolarmente io spesso dormivo da lei. La mia colpa forse è stata quella di non riuscire a chiudere il mio matrimonio prima ( anche se ovviamente con mia moglie non avevo più rapporti) , ma devo onestamente ammettere che non volevo lasciare in difficoltà economiche la mia famiglia in ogno caso tutto si stava concludendo. Io l’ho sempre sostenuta , e l’ho volentieri non è una critica . le son stato vicino nei momenti più duri della sua vita l’ho aiutata a trovarsi una occupazione ecc ecc. Per farla breve il 15 gennaio scoppia il mondo senza preavviso prima mai avuto un segnale o uno screzio con lei , dormo da lei mercoledi e giovedi sabato mattina mi chiama affranta….corro da lei. Lacrime disperazione ( di entrambi ) abbracciati insomma c’e’ un altro che non le dispiace e le da “sicurezze” ma lei dice che non vuol staccarsi da me ecc ecc. Nel primo pomeriggio ci sentiamo e li ricrolla tutto vuol chiudere , mi pare di impazzire ancora ricordando quei momenti. La sera le scrivo cerco di stare in contatto la mattina dopo ricevo questo sms ( le avevo detto se il problema e che devo uscire di casa a questo punto facciamolo subito esco !) in risposta ” ho passato la notte con lui e ho deciso che ci voglio provare”. Li per li mi è parso di svenire un dolore non descrivibeile ma come si può scrivere alla persona che ti ama e che tu dicevi di amare una cosa simile!!?? E’ come sparare un colpo di pistola si può impazzire morire o fare altre pazzie , e da quel momento non mi ha più risposto anzi mi ha fatto rispondere da lui incredibile e mi ha rimandato un sms con ” scritto sparisci dalla mia vita” . Da allora è iniziato la mia crisi sono un uomo profondamente diverso in queste settimane non riesco a dormire mangiare lavorare , mi ha tolto tutto il futuro i sogni la voglia di fare ero solare e ora sono muto. Non so che dire non voglio giudicarla ma mi è sembrato di conoscere un’altra persona e io sono nella merda da solo senza nemmeno il suo aiuto. mi è sembrato un modo crudele non capirò mai il prchè e il per come . Mi sento vuoto senza stimoli energie mi ha tolto tutto l’ho amata tanto e la amo ancora , ragazzi è dura , dura davvero se me la cavo sarà un miracolo divino. Speriamo
    Andrea

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili