Salta i links e vai al contenuto

Finalmente buona sanità

Ogni promessa è debito!Proprio oggi il mio calvario di paziente è terminato con l’estrazione dello “stand” che mi era stato applicato giorni or sono nel reparto di urologia dell’ospedale di Piacenza.Non voglio dilungarmi nel decorso che mi ha portato nel reparto citato, anche perché mi sembra giusto non togliere spazio alla riconoscenza che devo a TUTTO il personale che mi ha seguito prima, durante e dopo la degenza.Entusiasta è forse un aggettivo diminutivo che ho per definire gli infermieri, i medici e tutto il reparto.Sarebbe diminutivo, oltre che antipatico , fare nomi e cognomi.Certo è che al Primario va tutta lamia stima: solo un ottimo comandante, infatti, riesce ad ” addestrare ” i suoi sottoposti alla professionalità di cui sono stato testimone.Una squadra coesa, instancabile, simpatica!!!!Non voglio dilungarmi in sproloqui encomiastici,solo portare a galla che ci sono persone che mettono il paziente davanti a tutto, trascurando se stessi, e portando assieme alle cure tanta, tanta umanità!E’ poca cosa questa lettera, ma vuole significare l’entusiasmo con cui sono stato curato.Grazie a tutti, Angeli di Urologia!E se posso finire con una battuta……spero di non sentire mai parlar male di tutti voi….il malcapitato potrebbe avere bisogno del reparto traumatologia!!!!Un ultima parola: continuate così!!!!Questa povera Italia ha bisogno di esempi come il vostro…..alla faccia della malasanità!!!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Salute

1 commento a

Finalmente buona sanità

  1. 1
    Katy -

    Una bella lettera, positiva e piena di speranza!

    C’è tanto bisogno, come dici tu, di esempi POSITIVI.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili