Salta i links e vai al contenuto

Figlia in affido

Salve sono una Mamma disperata, ho una figlia di 12 anni un età abbastanza difficile, sono oramai 6 anni che la mia bambina mi è stata portata via dai servizi sociali del mio paese, dopo ha camibato 3 comunità è i servizi sociali hanno avuto la brillante idea di mandare la mia bambina in affido ad una famiglia, all’inizio era tutto bello per lei una cameretta tutta per lei nuove amichette e un pò più di libertà, dopo un paio di mesi ha iniziato ad avere discussioni con la signora, ha provato in mille modi a chiedere scusa ma la signora rimane sempre distante e arrabbiata con lei, e lei sta male in più ora inizia ad essere stanca vorrebbe tanto tornare a casa ma i servizi sociali non vogliono eppure ora io ho una mia famiglia un compagno che mi vuole bene che ha un buon lavoro e una bella casa.
Sto veramente impazzendo sentendo la bambina piangere e mi dice vuole tornare a casa.
I servizi socili dicono che finchè non trovo un lavoro non me la daranno e lei nel frattempo sta sempre più male, molto probabilmente la manderanno in un altra famiglia e per lei sarebbe tutto riniziare da capo….
Ma si può essere così crudeli?
Molte volte mi chiedo se hanno un cuore e se l’hanno presa come un gioco, una bambola che dove la mettono deve stare.
Aiuto cosa posso fare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Famiglia

4 commenti

  1. 1
    sisley-68 -

    ciao. mi dispiace tanto quello che stai vivendo e posso immaginare quello che provi. trovati un lavoro qualsiasi e poi vedrai che riuscirai a riavere la tua figlia. buona fortuna!

  2. 2
    aurora99 -

    fosse facile trovare lavoro con la crisi che c’è… I servizi socili mi chiedono di trovare un lavoro a tempo indeterminato…

  3. 3
    sisley-68 -

    aurora99….immagino che nn e’ facile per te! per nessuno e’ facile ormai. nn loso chiedi un amico se ti possono aiutare? chiedi assistenze sociali se possono aiutare. la parocchia vicina a te. prova fare volontariato perche se anche nn ritribuita ma e’ un lavoro molto utile socialmente. poi se assistenti sociali chiedono il redito ce il tuo nuovo compagno che vi possa mantenere. buona fortuna!

  4. 4
    tintinni -

    cara tu comprendo e non è per niente facile ma abbi fede nelle tue forze. Se potessi ti aiuterei ben volentieri! Sto attraversando anch’io una situazione difficile ed ho compreso che basta un aiuto concreto per cambiare tutto, uno piccolo ma utile. Quindi quando sarò uscita dalla mia situazione io farò in modo di aiutare gli altri, perchè non è giusto tutto questo!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili